Juventus/ Calciomercato news, 30 milioni per Felipe del Porto (oggi ultime notizie)

- Matteo Fantozzi

Calciomercato Juventus news: le ultime notizie e indiscrezioni sui prossimi movimenti di mercato in casa dei bianconeri, aggiornati a oggi 23 maggio 2017. Si ripare la pista Bakayoko.

Allegri_urlo_Juventus_lapresse
Allegri lascia la Juventus (Foto LaPresse)

La Juventus vuiole rinforzare anche la difesa che vede diversi calciatori ormai aver superato i trentanni e quindi prossimi al ritiro. A Bola sottolinea come i bianconeri siano su Felipe del Porto per il quale sarebbero addirittura pronti ad offrire trenta milioni di euro. Il centrale è un calciatore roccioso, 191 centimetri, e ha ventotto anni. Felipe ha una clausola rescissoria altissima da cinquanta milioni di euro con un contratto fino al 2021. Inoltre la squadra lusitana è pronta a prendere anche il 25% dei diritti economici che ha ancora in mano il Corinthians. Sicuramente la scelta appare alquanto particolare visto che comunque il difensore porterebbe a uno sforzo economico abbastanza importante e in fondo questi non è nemmeno così giovane. Sarà interessante capire poi se davvero i bianconeri siano pronti a fare quest’acquisto dato che la politica fino a questo momento sembrava indirizzata verso l’acquisto di giocatori più giovani. (agg. di Matteo Fantozzi)

Con un occhio al calciomercato, in casa Juventus continua la preprazione in vista della finale di Champions League contro il Real Madrid. Una delle necessità del club bianconero è quella di prelevare un terzino serio e affidabile. Il primo nome sulla lista di Marotta è Mattia De Sciglio, in rotta di collisione con il Milan e praticamente con le valigie in mano. Il giocatore andrebbe di buon grado a Torino agli ordini di Massimiliano Allegri, e anche i rossoneri sarebbero favorevoli alla cessione del ragazzo. A una sola condizione, senza sconti: come raccontato da Premium Sport, per De Sciglio la Juventus dovrà mettere sul piatto 15 milioni di euro. Per un terzino che si avvicina alla Vecchia Signora, ce n’è un altro che è pronto a diventarne elemento fondamentale. Si tratta di Alez Sandro, che secondo La Gazzetta dello Sport sarebbe vicinissimo al rinnovo. Il contratto del giocatore scade nel 2020 ma per lui è pronto un aggiustamento con adeguamento dell’ingaggio. (agg. Giuliani Federico)

La Juventus potrebbe effettuare un colpo di calciomercato che avrebbe del clamoroso. Dalla Spagna arrivano indiscrezioni caldissime riguardanti Andres Iniesta. Il campione del Barcellona sarebbe tentato dall’ex compagno di squadra Dani Alves, approdato a Torino la scorsa estate e presto diventato un elemento insostituibile nella formazione di Massimiliano Allegri. Considerando che Iniesta ha un contratto con il Barcellona in scadenza nel 2018 e che lo spagnolo non ha ancora trovato l’accordo per il rinnovo, qualora il giocatore decidesse di lasciare il club blaugrana lo farebbe in questa sessione estiva, a costi decisamente contenuti. Difficile dire con certezza se un pilastro e veterano come Iniesta abbia intenzione di cambiare casacca. Nel caso in cui ci fosse questa evenienza, la Juventus sarebbe pronta ad approfittarne. Grazie anche all’intermediazione di Dani Alves. (agg. Giuliani Federico)

Missione Juventus: un calciomercato da urlo per migliorare ulteriormente una squadra già di primissimo livello. La rosa a disposizione di Massimiliano Allegri ha già messo in bacheca due trofei stagionali: la Coppa Italia e lo Scudetto. Tutta l’attenzione, adesso, è sulla finale di Champions League contro il Real Madrid. Questa premessa basta per analizzare la forza della Juventus, potenzialmente in grado di centrare il Triplete. Come si rafforza una compagine simile? Con innesti mirati e intelligenti. A questo proposito, Marotta è già a lavoro su alcuni prospetti utili alla causa. Come riporta La Gazzetta dello Sport di oggi, la Juventus ha già una strategia. Il primo nome sulla lista dei bianconeri è quello di Schick, attaccante della Sampdoria che potrebbe essere “liberato” dalla clausola rescissoria di 25 milioni di euro ma restare parcheggiato a Genova per un’altra stagione. Poi la Juventus è a caccia di un’ala sinistra, e qui entrano in ballo Di Maria, valutato dal Psg 45 milioni di euro, e Keita, sul quale è forte anche l’interesse del Milan. Infine, per la corsia destra continua a piacere De Sciglio. (agg. Giuliani Federico)

Nonostante abbia giocato al di sotto delle aspettative le due gare contro la Juventus il centrocampista Tiemoue Bakayoko torna d’attualità nelle strategie di calciomercato dei bianconeri. Il ragazzo è stato intervistato da Canal Football Club, ecco le sue parole: “Il Paris Saint German è un club che porto nel cuore, sono di Parigi e tifavo il club fino da bambino.

L’interesse fa piacere, ma non posso lasciare il Monaco per il Paris Saint German. Sarebbe impossibile per me perché andrei in una squadra che è arrivata dietro di noi”. Si riapre quindi la possibilità di vedere i bianconeri pronto a prendere il calciatore in questione. Questi è un classe 1994 di grande prospettiva che potrebbe diventare un punto fermo del centrocampo di Massimiliano Allegri anche perché abile a giocare al centro nel 4-2-4. Staremo a vedere se la situazione andrà in porto o meno, coi bianconeri che sicuramente lavorano sottotraccia per mettere a segno il colpo.

Negli ultimi giorni si è parlato molto della possibilità di vedere Patrik Schick alla Juventus nella prossima sessione di calciomercato. Ha tirato il freno a mano Bruno Satin intermediario dell’attaccante ai microfoni di Radio Crc: “Schick alla Juventus? No, assolutamente. Io dò una mano all’agente del calciatore. Napoli?

E’ caduta la linea”. Queste parole aprono la possibilità di vedere il centravanti nuovamente al centro del mirino di un prossimo calciomercato che si propone sicuramente infuocato. Schick è un attaccante rapido, dotato di tecnica, abile a saltare l’uomo e con un grande senso della posizione. Rapido e intelligente in estate era stato davvero molto vicino alla Roma prima che fosse la Sampdoria a prendere un calciatore dalle grandissime potenzialità. Staremo a vedere cosa accadrà da qui all’estate quando sicuramente ci potrebbero essere ancora altre novità.

© RIPRODUZIONE RISERVATA

I commenti dei lettori