JUVENTUS/ Calciomercato news, Clichy affare a costo zero (ultime notizie)

- Matteo Fantozzi

Juventus Calciomercato News: ultime notizie a oggi, giovedì 25 maggio. Le trattative, le news, le indiscrezioni e le voci sulle possibili operazioni estive della società bianconera

Mandzukic_Juventus_cuore_2_lapresse_2017
Juventus, Mandzukic pazzo di Allegri (Foto: LaPresse)

Continuano i sondaggi di calciomercato della Juventus alla ricerca di continuità in un progetto che negli ultimi sei anni ha regalato un record clamoroso e cioè quello della conquista di sei Scudetti di fila. La Juventus continua a guardarsi intorno e a sondare il calciomercato degli svincolati. La coppia Beppe Marotta Fabio Paratici ha messo nel mirino l’esperto terzino Gael Clichy. Il calciatore è ufficialmente libero a parametro zero dopo la scadenza del suo contratto con i Citizens. Il calciatore ha sottolineato: “Sono stati sei anni davvero speciali. Un viaggio incredibile quello che ho fatto e sono orgoglioso di tutto“. La Juventus potrebbe quindi fare un altro colpo importante, facendo avanzare a centrocampo Kwadwo Asamoah che quest’anno è stato ufficialmente il vice Alex Sandro sulla corsia di sinistra. (agg. di Matteo Fantozzi)

E’ ufficiale: Mario Mandzukic ha prolungato il suo contratto con la Juventus. La notizia di calciomercato era nell’aria, ed era una delle più attese: ieri l’attaccante croato aveva rifiutato la proposta del Besiktas (economicamente allettante), oggi ha apposto la firma sull’accordo fino al . Una stagione in più rispetto a quello che era il contratto precedente: è una notizia a sorpresa per quelle che sono le tempistiche, perchè l’ipotesi era che Mandzukic e la Juventus volessero aspettare l’esito della finale di Champions League o comunque rimanere totalmente concentrati sulle vicende di campo. Invece, Mandzukic ha rinnovato subito: questo verosimilmente lascia intendere che la volontà ferrea di continuare insieme sia arrivata da entrambe le parti, e che salvo clamorose sorprese il prossimo anno l’attaccante croato sarà ancora al centro del progetto di Massimiliano Allegri. A questo punto il modo migliore per festeggiare sarebbe quello di vincere la Champions League… (agg. di Claudio Franceschini)

E’ sul centrocampo che si stanno concentrando in questo momento le operazioni di calciomercato della Juventus. Congelata la trattativa per Corentin Tolisso (anche perchè il presidente del Lione sembrerebbe averci ripensato), si continua a lavorare per Renato Sanches ma è spuntato nelle ultime ore un nome del quale si era già parlato in passato. Si tratta di Fabinho, mediano del Monaco: un calciatore cresciuto tantissimo nelle ultime stagioni e davvero duttile, perchè quando la Juventus ha incrociato la squadra del Principato nel 2015 Fabinho era il terzino destro titolare nella squadra di Leonardo Jardim, nella semifinale di questa Champions League (e per tutto l’anno) il brasiliano è stato invece utilizzato come centrocampista centrale al fianco di Tiemoué Bakayoko. Stando a quanto scrive Premium Sport, la Juventus starebbe pensando a un giocatore per quando Sami Khedira lascerà: il tedesco ha ancora due anni di contratto e, nonostante le sirene della MLS, già tempo fa aveva comunicato la volontà di restare in bianconero fino al termine dell’accordo. Tuttavia le idee possono cambiare, e comunque anche con Khedira confermato nella rosa Fabinho potrebbe arrivare subito, iniziando ad ambientarsi e aumentando il ventaglio delle scelte a disposizione di Massimiliano Allegri. L’arrivo al Monaco di Youri Tielemans può avvicinare e accelerare la partenza di Fabinho, staremo a vedere quello che succederà. (agg. di Claudio Franceschini)

Come riporta Tuttosport, Douglas Costa si avvicina alla Juventus in questa sessione di calciomercato. Il brasiliano del Bayern Monaco era già stato semi-accantonato da Carlo Ancelotti che, una volta rientrato Franck Ribéry, ha preferito il veterano francese all’ex dello Shakhtar Donetsk. La Juventus ha messo gli occhi da tempo su Douglas Costa e adesso ha le possibilità di prenderlo: il Bayern Monaco infatti ha praticamente chiuso per Alexis Sanchez, tanto che la federazione cilena ha commesso una gaffe affiancando al nome del giocatore dell’Arsenal il simbolo del club bavarese nella schermata dei convocati per la nazionale. Difficile che si tratti di un errore e basta, molto più probabile una svista derivata da un affare in dirittura d’arrivo. Questo ovviamente allontana Douglas Costa dall’Allianz Arena e aumenta le possibilità dei bianconeri: la valutazione del brasiliano è di circa 35 milioni di euro e su queste cifre si potrebbe ragionare. Juventus e Bayern Monaco potrebbero parlarne già a Cardiff, sede della finale di Champions League: di fatto potrebbe succedere quello che è successo due anni fa, quando la Juventus aveva definito l’affare Paulo Dybala nei giorni di Berlino (tanto che l’argentino era presente con la squadra che aveva perso contro il Barcellona). Questione di poco tempo dunque per vedere Douglas Costa con la maglia bianconera? (agg. di Claudio Franceschini)

Si intensificano i contatti di calciomercato tra la Juventus e il Bayern Monaco. I bianconeri sono già attivi per costruire la squadra delle prossime stagioni, e hanno già posto le basi per arrivare al centrocampista portoghese Renato Sanches. Lo avevamo detto qualche giorno fa: la Juventus è sulle tracce di Douglas Costa, esterno brasiliano che ormai è in rotta di collisione con i campioni di Germania, e affrontano dil discorso relativo all’ex Shakhtar Donetsk sembra aver affondato il colpo anche per Renato Sanches. Il quale la scorsa estate era stato pagato 35 milioni di euro ma, trovandosi davanti una concorrenza di grande qualità (da Arturo Vidal a Thiago Alcantara passando per Xabi Alonso) è riuscito a ritagliarsi pochissimo spazio. Dunque la cessione è un’ipotesi tangibile, così come il fatto che il prezzo per acquistarlo potrebbe essere inferiore a quanto sborsato dal Bayern; la Juventus conta anche su ottimi rapporti con la dirigenza bavarese e potrebbe arrivare a fare il colpo, in un centrocampo nel quale al momento Corentin Tolisso sembra blindato ma, come già riportato ieri, la società bianconera ha al momento congelato la trattativa con il Lione per provare a verificare la fattibilità di altri obiettivi. (agg. di Claudio Franceschini)

La Juventus per quanto riguarda il calciomercato punta anche a calciatori giovani che possano col tempo diventare dei veri e propri campioni. Tra questi c’è il fantasista boliviano Alejandro Chumacero del The Strongest. Questi però proprio giovane non è visto che ha ventisei anni e fino a questo momento non ha fatto il grande salto verso il calcio europeo. Pare però che la Juventus sia disposta a prenderlo in collaborazione con una tra Bologna e Cagliari. Certo la carta d’identità non è a favore del calciatore, ma magari un anno in un club di media fascia potrebbe far capire se questo calciatore ha la possibilità di esplodere all’improvviso visto quanto bene ha fatto in Coppa Libertadores. Va sottolineato poi che l’affare ovviamente sarebbe a basso budget e quindi non implicherebbe un grande rischio per la Juventus.

Tra gli affari di calciomercato da gestire per i bianconeri ce ne sono diversi anche in uscita che riguardano giovani talenti da far giocare ad alto livello con continuità. Pare che il Genoa abbia chiesto il prestito di Rolando Mandragora e Federico Mattiello. Il centrocampista è stato acquistato proprio dal vivaio del Grifone e in prestito al Pescara si è procurato una frattura al piede che l’ha costretto a oltre un anno di stop e a ben due operazioni. Il terzino invece è fermo da quasi due anni in seguito a un bruttissimo infortunio rimediato in prestito con la maglia del Chievo Verona contro la Roma.

Entrambi sono due calciatori molto giovani e che potrebbero col tempo dimostrare di avere talento per giocare da titolari nella Juventus. I due quest’anno sono stati nella rosa della Juventus anche se non hanno praticamente mai giocato.

© RIPRODUZIONE RISERVATA

I commenti dei lettori