Calciomercato Juventus/ News, il Chelsea torna su Bonucci (ultime notizie)

- La Redazione

Juventus Calciomercato News: ultime notizie a oggi, sabato 27 maggio. Le trattative, le news, le indiscrezioni e le voci sulle possibili operazioni estive della società bianconera.

patrik_schick_sampdoria_lapresse_2017
Infortunio Schick, le ultime notizie (Foto: LaPresse)

In casa Juventus il calciomercato potrebbe portare via un titolare indiscutibile. Di si chi tratta? Di Leonardo Bonucci, finito nuovamente nel mirino dei ricchissimi club della Premier League. Come rivela Calciomercato.com, il giocatore ha sì rinnovato il suo contratto con i bianconeri, ma ha anche fatto sapere che in caso di offerti allettanti potrebbe dare la sua disponibilità alla cessione. In questo senso ecco che il Chelsea torna a farsi avanti per il giocatore. Antonio Conte, che con ogni probabilità resterà alla guida dei Blues, ha intenzione di assicurarsi un difensore eccellente. Uno come Bonucci. Il Chelsea sarebbe pronto a offrire a Bonucci un ingaggio di circa 8 milioni di euro all’anno, mentre alla Juventus potrebbero andare una cifra di almeno 60 milioni di euro. Si attendono eventuali sviluppi. (agg. Giuliani Federico)

Juventus  ultra operativa in sede di calciomercato, con tanti obiettivi per rinforzare il reparto offensivo. Stando alle ultime indiscrezioni di Tuttosport, i bianconeri starebbero pensando a Douglas Costa del Bayern Monaco oltre a Keita Balde della Lazio. Tuttavia sembra siano emerse alcune complicazioni per Costa, dato che la Juventus ha soltanto un’ultima casella a disposizione da extracomunitario e prima di accelerare per il giocatore dei tedeschi, Marotta vorrebbe capire se potrà concludere per Fabinho del Monaco. Ci sono comunque delle alternative credibili, rappresentate  da Tolisso e Paredes, mentre per le corsie laterali Ferreira Carrasco e Lemar sono piste calde. 

In casa Juventus non c’è ancora testa per pensare al calciomercato. La finale di Champions League contro il Real Madrid è alle porte, e anche se iniziano a muoversi le primissime trattative, nessuno tra i bianconeri intende perdere concentrazione. Tutto diventerà decisamente più concreto dopo la battaglia di Cardiff. Intanto ci sono però delle forti indiscrezioni che avvicinano Patrik Schick alla Juventus. Nonostante il blitz della Roma, dopo la finale di Champions l’attaccante della Sampdoria sarebbe il primo acquisto juventino per 25 milioni di euro, ovvero il valore della clausola che pende giocatore. Oltre a Schick la Juventus starebbe lavorando a fari spenti anche per Keita Balde, talento della Lazio che quasi sicuramente lascerà i biancocelesti. Il Milan sembrava vicinissimo al senegalese, ma i bianconeri si sono messi letteralmente di traverso. La concorrenza non è certo finita qui perché su Keita è forte anche l’interesse dell’Inter. (agg. Giuliani Federico)

Tra le tante voci di calciomercato che si sono agitate in casa Juventus nell’ultimo periodo ce n’è anche una che porta direttamente a Massimiliano Allegri. Il tecnico bianconero infatti era dato da molti come prossimo partente anche perché arrivato alla fine di un ipotetico ciclo. A TuttoMercatoWeb Radio ha parlato delle ultime evoluzioni l’esperto di calciomercato di Premium Sport Niccolò Ceccarini: “Allegri? La società è sicura che rimarrà a prescindere dall’esito della finale di Champions League del tre giugno contro il Real Madrid. Servirà comunque un rinnovo di contratto”.

Ceccarini si è soffermato anche su Schick: “Credo che il calciatore abbia scelto definitivamente la Juventus. I bianconeri sono pronti a pagare per intera la clausola. Attenzione che c’è anche il Borussia Dortmund, ma il giocatore punta più al bianconero. E’ da capire se rimarrà o meno un anno alla Sampdoria in prestito”. Di sicuro anche questo sarebbe un grande colpo anche perché Schick sta dimostrando di essere un vero e potenziale crack futuro.

La Juventus monitora sempre con attenzione il calciomercato degli svincolati. Tra i calciatori osservati c’era da tempo Pablo Zabaleta che si svincolava dal Manchester City. Lo spagnolo è però da considerare un obiettivo definitivamente tramontato. Il calciatore infatti ha firmato un contratto fino al 2019 con il West Ham e rimarrà così ancora diverse stagioni in Premier League dove ha dimostrato tutto il suo valore. Sul calciatore in questione da diverso tempo c’era il pressing anche della Roma e dell’Inter.

Terzino di spinta e giocatore molto duttile è nato a Buenos Aires nel gennaio del 1985 e quindi ha già compiuto trentadue anni. Cresciuto nel San Lorenzo fu portato in Europa dall’Espanyol prima di approdare al Manchester City nell’estate del 2008. Zabaleta inoltre ha vissuto stagioni importanti anche con la maglia dell’Argentina con la quale ha conquistato in Brasilen nel 2014 una medaglia d’argento.

© RIPRODUZIONE RISERVATA

I commenti dei lettori