INTER/ Calciomercato news, accordo tra Perisic e il Manchester United (ultime notizie)

- Matteo Fantozzi

Inter Calciomercato News: ultime notizie a oggi, sabato 27 maggio. Le trattative, le news, le indiscrezioni e le voci sulle possibili operazioni estive della società nerazzurra.

suning_inter_lapresse_2017
Il presidente dell'Inter, Suning - LaPresse

Perisic pronto a salutare l’Inter e a trasferirsi al Manchester United di Josè Mourinho nel corso del prossimo calciomercato estivo. La notizia è stata diffusa dalla redazione di Premium Sport, secondo cui sarebbe stato decisivo l’intervento di Josè Mourinho per ottenere il sì del calciatore nerazzurro. I primi segnali di interesa già lo scorso marzo, quando il portoghese incontro Perisic in occasione di un impegno con la nazionale. Come sottolineano i colleghi di Fcinternews.it, si tratterebbe di una importante plusvalenza per la società nerazzurra, dato che il Manchester verserebbe nelle casse interiste una somma di 45 milioni di euro, venticinque in più rispetto a quanto sborsò l’Inter al Wolfsburg. Risorse utili per l’Inter, che potrà reinvestire un cospicuo tesoretto a partire dal prossimo luglio.

Nuove pretendenti per Jovetic, l’Inter valuta diverse soluzioni per monetizzare dalla cessione dell’attaccante nel corso del prossimo calciomercato estivo. Il Siviglia resta in pole position, ma deve stare attento alla concorrenza e a non tirare troppo la corda sul prezzo. Per il montenegrino, che piace anche in Francia in Liga, il Siviglia vorebbe uno sconto. Si cerca un accordo tra le parti e gli spagnoli hanno tutte le intenzioni di arrivare ad una fumata bianca: “È un giocatore straordinario – ha detto il presidente del Siviglia Josè Castro  al sito ufficiale del club, in riferimento al caso Jovetic – e continuiamo ad avere l’idea di poterlo trattenere. Va detto che il costo del cartellino e il suo ingaggio sono alti, per questo motivo stiamo trattando”.

Tra le tante voci di calciomercato che si sono susseguite in casa Inter, ce n’è una che ha lasciato a bocca aperta tutti i tifosi nerazzurri. Il club meneghino starebbe cercando di accaparrarsi niente meno che Angel Di Maria, fuoriclasse in forza al Paris Saint-Germain. L’argentino è un top player, dunque il prezzo del suo cartellino, sempre se gli sceicchi saranno disposti a cederlo, è piuttosto elevato. Come riportato da Il Corriere dello Sport, Inter e Psg starebbero lavorando sullo scambio Perisic-Di Maria, ma resterebbe una discrepanza dal momento che i francesi valutano il croato nerazzurro 45 milioni e non 60. Per quanto riguarda l’ingaggio di Di Maria, Suning sarebbe disposta a offrire 6-6.5 milioni di euro a stagione. Per il procuratore Oscar Damiani, tuttavia, questa operazione di mercato non sarebbe utile all’Inter. Ecco le sue parole a Tmw Radio: “Di Maria-Inter? Non sono un suo grandissimo estimatore. E’ un buon giocatore, ma non lo vedo capace di risolvere i problemi dell’Inter. Non lo reputo un campionissimo perché nelle gare che contano difficilmente fa la differenza”. (agg. Giuliani Federico)

Tra i calciatori che in questa stagione hanno dimostrato una crescita assolutamente da non sottovalutare c’è il terzino brasiliano Emerson Palmieri. Questi era partito con quel rosso emotivamente distruttivo nel preliminare di Champions League contro il Porto per poi diventare un punto fermo della Roma di Luciano Spalletti e per meritarsi da oriundo la chiamata nella nazionale italiana per l’amichevole della prossima settimana contro San Marino.

Secondo quanto riporta FcInterNews.it pare che su di lui ci siano sia l’Inter che la Juventus che proverebbero ad acquistarlo qualora la Roma decidesse di cederlo e magari accettasse un’offerta non irresistibile. Sicuramente Emerson Palmieri è un calciatore interessante, bravo a fare le due fasi e a spingersi anche davanti. Per i nerazzurri sarebbe sicuramente un salto in avanti per la corsia dove negli ultimi anni ci sono stati moltissimi problemi.

Sono ore decisive per il futuro dell’Inter con l’annuncio di Luciano Spalletti come tecnico nerazzurro che ormai sembra essere già cosa fatta. Secondo quanto riporta Gianluca Di Marzio sul suo portale pare che l’ipotesi a sorpresa potrebbe riguardare il secondo allenatore alle spalle del mister di Certaldo. Il secondo infatti dovrebbe essere Giovanni Martusciello che all’Empoli quest’anno ha trovato delle difficoltà e sta ancora lottando per la salvezza che cercherà di ottenere a Palermo nell’ultima giornata di Serie A.

Sempre secondo il portale in questione pare che Spalletti riconosca a Martusciello una certa confidenza con l’organizzazione difensiva e nutra per lui grande stima. Il tecnico di Ischia è stato anche un calciatore dello stesso Luciano Spalletti quando quest’ultimo guidò l’Empoli tra il 1995 e il 1998. Inoltre Martusciello è stato il vice di Maurizio Sarri prima e di Marco Giampaolo poi di cui ha preso il posto quest’anno.

© RIPRODUZIONE RISERVATA

I commenti dei lettori