INTER/ Calciomercato news, Ranocchia piace al Newcastle di Rafa Benitez (ultime notizie)

- Matteo Fantozzi

Inter Calciomercato News: ultime notizie a oggi, lunedì 29 maggio. Le trattative, le news, le indiscrezioni e le voci sulle possibili operazioni estive della società nerazzurra.

andrea_ranocchia_lapresse_2017
Infortunio Ranocchia - La Presse

L’avventura di Andrea Ranocchia nella Premier League potrebbe non essersi si chiusa con la retrocessione del Hull Cty dal primo campionato, condizione che avrebbe dovuto portare il difensore dell’Inter a Milano nella prossima finestra di calciomercato estivo. A dirlo è il portale inglese del Chronicle secondo cui la prestazione di Ranocchia con la maglia dell’Hull city, vestita solo dallo scorso gennaio ha attirato l’attenzione di diversi club del campionato inglese tra cui anche quello del Newcastle neo promosso dalla Championship e guidato da Rafa Benitez, che pare aver già adocchiato il giovane durante il periodo sulla panchina dell’Inter mentre il difensore giocava con la maglia del Genoa. Il Newcastle si inserisce pertanto nella lista di pretendenti al cartellino di Ranocchia dove pare vi siano già diversi altri club inglesi come Southampton, Watford e Swansea. (agg Michela Colombo)

Vi è tanta incertezza per quanto riguarda la prossima stagione di calciomercato in casa Inter ma buone notizie giungono per la dirigenza Suning da parte della Turchia secondo infatti le ultime indiscrezioni di calciomercato provenienti dal portale turco futbolarena pare infatti che il club  Beskitas sia intenzionato a riscattare il giocatore nerazzurro Caner Erkin, giunto in Turchia in prestito stagionale lo scorso agosto. Secondo le fonti turche quindi il Besiktas, accolto il gradimento dello stesso esterno difensivo turco, ha messo sul tavolo una proposta di riscatto fissata a 750mila euro con allegato un contratto triennale per il turco da un milione e 750 mila euro di ingaggio. Una cifra non importante ma che comunque può contribuire al bilancio nerazzurro, nel mirino della Uefa per il rispetto del fair play finanziario. (agg Michela Colombo)

Gabigol potrebbe aver già salutato l’Inter con un turno di campionato in anticipo: è questa l’ultima voce di calciomercato che riguarda il futuro del giovane talento brasiliano giunto a  vestire la maglia nerazzurra solo l’estate scorsa ma con la quale non si è affatto messo in luce. Secondo le ultime indiscrezioni di calciomercato provenienti dalla redazione di Sky sport infatti Gabigol potrebbe presto essere il prossimo nome caldo del mercato su cui potrebbe già buttarsi anche l’Atalanta. Dopo la cessione di Gagliardini si é infatti creata una sorta di corsia preferenziale tra i bergamaschi  e la dirigenza Suning  cui potrebbe approfittare anche il brasiliano, per il quale però si affacciano anche altre possibilità. Sempre infatti che il Las Palmas abbia avanzato una proposta di prestito per il giocatore classe 1996,per il quale l’Inter ha speso quasi 30milioni di euro, che si congiungerebbe così con l’ex nerazzurro Livaja e l’ex rossonero Boateng. La proposta potrebbe anche piacer a Gabigol che ha firmato il suo primo gol con la maglia dell’Inter proprio nelle Canarie nel corso di una amichevole estiva. (agg Michela Colombo)

Vi è parecchia incertezza sul futuro di alcuni giocatori dell’Inter già da tempo nomi caldi della prossima finestra di calciomercato estivo: tra gli altri tiene sempre banco la questione Jovetic, andato in prestito lo scorso gennaio al Siviglia. Non è un mistero che il club spagnolo vorrebbe riscattare il cartellino del nerazzurro sicuro anche del gradimento dello stesso montenegrino che a più riprese ha detto di trovarsi molto bene in Spagna. Il problema però il prezzo del riscatto del cartellino di Jovetic: l’Inter aveva fissato la cifra a 14 milioni di euro ma tale spesa unita all’esoso stipendio percepito dallo stesso giocatore fanno tentennare la dirigenza del Siviglia che spinge per un forte sconto. Secondo il portale spagnolo  muchodeporte.com però sarebbero interessanti allo stesso Jovetic anche Valencia e Olympique Marsiglia: nel caso in cui una delle due società possano soddisfare le richieste economiche dell’Inter allora l’affare di calciomercato potrebbe portare Jovetic su altre strade. (agg Michela Colombo)

Il tema caldo di calciomercato in casa è ancora una volta Ivan Perisic: il croato infatti pare aver già salutato i tifosi nerazzurri ma al momento vi è ancora una certa incertezza sulla sua prossima meta. Secondo le ultime indiscrezioni di calciomercato provenite dal quotidiano inglese Sun infatti pare che Perisic avrebbe già accettato un accordo che lo porterebbe già nelle prime settimane del calciomercato estivo a vestire la maglia del Manchester United tramite acconsentendo a una proposta da 100,000 sterline a settimana. Perisic così sarebbe il primo colpo ufficiale della dirigenza dei Red Devils, ma al momento non giungono informazioni ufficiali dalle parti in causa. Su Perisic ricordiamo che vi era anche l’attenzione del Paris Saint Germain, dato per favoriti visto anche l’interesse per Angel Di Maria con il quale di prospettava uno scambio con l’Inter. Secondo sempre il Sun lo stesso Mourinho lo scorso marzo era andato a Zagabria per assistere all’allenamento della nazionale croata dove Perisic era appunto impegnato. (agg Michela Colombo)

E’ atteso ormai a giorni il divorzio tra Spalletti e la Roma, che permetterebbe così al tecnico di vedersi sulla panchina dell’Inter prima dell’apertura ufficiale della finestra di calciomercato. Secondo le ultime indiscrezioni di calciomercato provenienti della Gazzetta dello Sport infatti per l’ormai ex tecnico giallorosso pare che sia già pronto un contratto biennale con l’opzione di rinnovo per un terzo anno da 4milioni a stagione e che l’annuncio sia comunque atteso tra pochissimo. Come lo stesso Spaletti ha affermato in conferenza stampa dopo l’ultimo incontro della serie A, lui dovrà incontrare almeno un’altra volta il presidente giallorosso Palletta per poter chiudere effettivamente la questione. Sul fronte inter si attende quindi solo il via libera dalla Roma  e l’annuncio potrebbe essere dato entro il prossimo fine settimana, quando è atteso il ritorno a Milano di Walter Sabatini, ora in Cina per seguire Jiangsu, squadra di cui è coordinatore tecnico ora impegnata nella Champions League asiatica. (agg Michela Colombo)

Pare ormai certo che Ivan Perisic è pronto  a salutare l’Inter nella prossima finestra di calciomercato estivo: il match di ieri contro l’Udinese pareva davvero un saluto del croato ai suoi tifosi nerazzurro mentre alle sue spalle si comincia a elucubrare sulle possibili sue destinazioni. Secondo le ultime indiscrezioni di calciomercato provenienti dalla Gazzetta dello Sport due sarebbero i club che hanno messo gli occhi su Perisic, ovvero il Manchester United di Mourinho e il Paris Saint Germain.  Proprio i Red devils secondo la rosea sarebbe già pronto a mettere sul piatto un’offerta da 45 milioni per il cartellino di Perisic ma al momento quanto proposto non sarebbe sufficiente per la dirigenza dell’Inter che ha messo un prezzo sul cartellino del croato di almeno 55-60 milioni di euro. La mossa comunque garantirebbe al club nerazzurro una buona plusvalenza mentre la meta potrebbe risultare davvero gradita allo stesso Perisic. (agg Michela Colombo)

Il calciomercato dell’Inter è anche gestito dal lavoro di Piero Ausilio che ai microfoni di Premium Sport ha intervistato alcune situazioni importanti. Ecco le sue parole: “L’unica cosa certa è che l’Inter avrà un nuovo allenatore. Da domani riprenderanno i contatti e sappiamo quello che dobbiamo fare. Perisic? Non c’è stata una comunicazione ufficiale. C’è sicuramente l’interesse e in questo momento non ci sono giocatori cedibili o incedibili. Vogliamo formare un’Inter forte, sappiamo che ci sono giocatori forti ma già in rosa c’è gente valida come Ivan Perisic.”

Continua poi: “Prima di mandare via i calciatori dobbiamo fare delle valutazioni. Angel Di Maria anche senza Champions League? L’Inter ha una storia che parla. Quando un giocatore ha la possibilità di arrivare qui non ci pensa un secondo. Se gioca in un’altra grande squadra. Normale poi che ci siano ancora altre possibilità. Con la storia che abbiamo c’è anche il futuro”.

L’Inter chiude il campionato di Serie A con una vittoria allo Stadio Giuseppe Meazza contro l’Udinese. Un successo che sicuramente ha dato emozioni soprattutto per l’addio di due calciatori che hanno dato molto in nerazzurro. Il primo è l’argentino Rodrigo Palacio che è stato salutato dalla Curva Nord che ha esposto uno striscione davvero bello con scritto: “Hai sempre dimostrato di onorare la nostra maglia. Grazie di tutto Rodrigo Palacio“. E’ stato un addio anche per Ivan Perisic che ha lasciato con gol, emozioni e grandi giocate probabilmente destinato a vestire la maglia del Manchester United di José Mourinho.

Premium Sport ha riferito poi come lo stesso Stefano Vecchi alla fine della partita si sarebbe avvicinato al calciatore croato, facendogli un grosso in bocca al lupo in vista della prossima stagione. Le parole riportate sono esattamente le seguenti: “In bocca al lupo, ovunque tu andrai”. Staremo a vedere nei prossimi giorni quali saranno poi gli sviluppi di calciomercato in questo senso.

© RIPRODUZIONE RISERVATA

I commenti dei lettori