Juventus / Calciomercato news: per Sturaro e Rincon ritorno di fiamma genoano? (ultime notizie)

- Matteo Fantozzi

Juventus Calciomercato News: ultime notizie a oggi, lunedì 29 maggio. Le trattative, le news, le indiscrezioni e le voci sulle possibili operazioni estive della società bianconera.

Matuidi_Francia_lapresse_2017
Probabili formazioni Olanda Francia (LaPresse)

In preparazione alla grande sfida di Cardiff per la finale di Champions League, alla Juventus si sta comunque lavorando anche sul fronte mercato. Il fronte degli arrivi è sicuramente quello che interessa maggiormente i tifosi, ma anche sulle partenze i bianconeri dovranno lavorare per mantenere una rosa sempre equilibrata e competitiva. E a centrocampo potrebbero esserci movimenti di una certa importanza, visto che il Genoa avrebbe tutto l’interesse a riprendersi sia Rincon, sia Sturaro. “El General” venezuelano non ha trovato molto spazio da quando a gennaio è arrivato in bianconero, ma ha saputo farsi valere tutte le volte che è stato chiamato in causa. Il presidente Preziosi ha espresso rimpianto per la sua cessione e se lo riprenderebbe volentieri assieme a un altro figliol prodigo. Per Sturaro però la situazione contrattuale sarebbe più complicata: l’agente del giocatore, Carlo Volpi, ha affermato di non ritenere impossibile un suo ritorno in rossoblu, ma in futuro e non in questa sessione di mercato (agg. di Fabio Belli)

La Juventus non ha rinunciato all’idea di calciomercato che porta a Blaise Matuidi: ricorderete bene come la scorsa estate i bianconeri fossero arrivati ad un passo dal centrocampista francese che era addirittura arrivato a Torino pronto a firmare, prima che il Psg lo blindasse per un altro anno. A gennaio i campioni d’Italia ci avevano riprovato, ma le cose non erano andate bene nè c’era la necessità di un grande inserimento a stagione in corso; le cose potrebbero cambiare decisamente adesso, perchè la stagione in ribasso da parte della squadra parigina e il possibile addio di Unai Emery apre nuovi e inattesi scenari sotto la Torre Eiffel. Matuidi torna ad essere un concreto obiettivo della Juventus, che però dovrà essere brava a superare la concorrenza: in particolare quella del Manchester United, che sembra pronto ad un’altra campagna acquisti in pompa magna e, già vicina a Ivan Perisic, sembra pronta a sferrare l’attacco anche al centrocampista francese. Non solo: come riporta SkySportuk, i Red Devils sarebbero sulle tracce anche di Antoine Griezmann, che più volte negli ultimi mesi si è espresso con parole di grande stima nei confronti della Juventus fino a far pensare che possa esserci qualcosa in più di una cordialità distaccata. In ogni caso per la società bianconera si preannuncia un’estate di grandi manovre… (agg. di Claudio Franceschini)

Mattia De Sciglio è sempre più vicino alla Juventus. La prima mossa di calciomercato nell’estate bianconera potrebbe riguardare l’acquisto del terzino del Milan: lo scrive oggi Tuttosport, riprendendo le fila di un discorso che si era aperto tempo fa. De Sciglio è al passo d’addio con i rossoneri: cresciuto nel vivaio, ha avuto l’occasione di esordire in prima squadra diventandone un titolare, ma evidentemente le ultime vicende del club gli hanno fatto pensare che fosse meglio cercare nuove avventure. La Juventus ne rappresenta una molto interessante: la possibilità di giocare in Champions League e mettere qualche coppa in bacheca, seguendo il percorso che Andrea Pirlo aveva fatto prima di lui. Con due differenze: la prima, che il centrocampista bresciano lasciava il Milan dopo averci vinto tutto. La seconda, che De Sciglio non arriverebbe a parametro zero perchè il contratto scade nel . Il terzino non ha ancora dato l’addio ufficiale ai rossoneri, ma la sua volontà sembra essere chiara: tra poco dunque sapremo se la Juventus riuscirà a chiudere questo colpo di calciomercato che ormai sembra davvero essere ad un passo. (agg. di Claudio Franceschini)

Il calciomercato estivo della Juventus potrebbe registrare una cessione illustre, se non altro per gli anni che Kwadwo Asamoah ha trascorso in maglia bianconera. L’esterno ghanese è uno dei veterani del gruppo: arrivato nell’estate 2012, ha vinto cinque dei sei scudetti che la Juventus ha messo in fila e ha dimostrato grande duttilità, giostrando da esterno in un centrocampo a cinque (con Antonio Conte) o da mezzala – ruolo naturale – passando poi a terzino sinistro, accettando di buon grado la panchina quando Patrice Evra prima e Alex Sandro poi hanno reclamato il loro spazio. Un gregario utilissimo per i campioni d’Italia, anche se il suo rendimento in questa stagione è calato; potrebbe essere arrivato il momento dell’addio a Vinovo e, stando a quanto riporta TalkSport, ci sarebbero almeno due squadre inglesi – nello specifico West Ham e Southampton – che potrebbero farci un pensierino. Di sicuro fino alla finale di Champions League non si aprirebbe una vera e propria trattativa, ma possiamo già dire che la Juventus potrebbe essere disposta a cedere Asamoah: in Premier League il ghanese sarebbe titolare, rimanendo in maglia bianconera sarebbe destinato ad essere ancora una seconda linea. Vedremo dunque se in estate ci sarà un altro senatore che lascerà la Juventus per accasarsi altrove. (agg. di Claudio Franceschini)

La Juventus, come abbiamo già scritto nei giorni scorsi, guarda anche e soprattutto in casa Monaco per il suo calciomercato estivo. Nella lista dei desideri bianconeri però non ci sono soltanto centrocampisti: figura anche il terzino sinistro Benjamin Mendy, classe ’94 che di fatto ha preso il posto di Kurzawa andato al Psg. Mendy, recentemente affrontato dalla Juventus nella semifinale di Champions League, piace molto a Massimiliano Allegri e la sua cessione potrebbe non essere così lontana, visto che il suo “mentore” Leonardo Jardim potrebbe cambiare squadra e accasarsi lui stesso al Paris Saint Germain. Tuttavia la Juventus, queste sono le ultime voci, andrebbe concretamente su di lui solo qualora dovesse vendere Alex Sandro: il terzino brasiliano piace molto in Premier League e soprattutto al Manchester City, che in estate potrebbe andare all’assalto con una interessante proposta economica. Al momento però la Juventus non ha la minima intenzione di privarsi di Alex Sandro, che quest’anno è cresciuto in maniera esponenziale; Mendy rimane quindi defilato, anche se eventuali contatti per Fabinho, Tiemoué Bakayoko e Kylian Mbappé potrebbero riaprire una finestra anche per il terzino sinistro della nazionale francese. (agg. di Claudio Franceschini)

La Juventus ha nel mirino Federico Bernardeschi: a questo punto la trattativa di calciomercato si può finalmente sbloccare. Che poi venga condotta in porto o meno non possiamo ancora dirlo: bisognerà superare la forte rivalità tra le due società, l’antico “sgarbo” che risponde al nome di Roberto Baggio e qualche altro scenario del passato (dalla mancata cessione di Juan Cuadrado alla clamorosa intrusione bianconera per Dimitar Berbatov); tuttavia, come scrive l’edizione odierna di Tuttosport, la Juventus vuole davvero affondare il colpo per arrivare al classe ’94 cresciuto nel settore giovanile viola, che non rinnoverà il suo contratto con il club e dunque si prepara a partire. La Fiorentina vorrebbe ripetere l’operazione Cuadrado: vale a dire, vendere il giocatore all’estero per non rinforzare una diretta concorrente. In questo senso Chelsea e Manchester United sono alla finestra e hanno anche disponibilità economica; tuttavia Bernardeschi, almeno queste sono le indiscrezioni, preferirebbe rimanere in Italia e la Juventus sarebbe un’opzione interessante perchè gli permetterebbe di lottare per lo scudetto e affrontare la Champions League. Difficile che la trattativa si possa chiudere in tempi brevi, ma certamente ci saranno affondi concreti da parte dei campioni d’Italia. (agg. di Claudio Franceschini)

Un talento come Paulo Dybala non è facile da trovare e questo in molti l’hanno capito. Nonostante la Juventus sul calciomercato non ha nessuna intenzione di cederlo è ovvio che i soldi delle squadre estere potrebbero far cambiare idea anche al più irremovibile dei dissidenti. Secondo quanto riportato da Don Balon pare che Lionel Messi starebbe facendo pressione sulla sua società per arrivare proprio al calciatore della Juventus. Questo potrebbe portare a un’offerta fuori dalle idee di calciomercato e costringere la Juventus quanto meno a sedersi a un tavolo per pensare alla situazione. Paulo Dybala è stato decisivo nella gara d’andata dei bianconeri contro il Barcellona dove è arrivata una splendida doppietta che ha spianato la strada poi alla qualificazione alla semifinale.

Ora però Paulo Dybala e la Juventus non hanno di certo il tempo per pensare al calciomercato perché devono scrivere pagine di una storia stupenda con i bianconeri che cercheranno di vincere la terza Champions League della loro storia. Sabato sera c’è un appuntamento da non perdere, si gioca infatti un Juventus-Real Madrid a Cardiff che vale molto più di una semplice partita.

La Juventus continua a lavorare sul calciomercato per arrivare a prendere giocatori che possano far fare un salto di qualità importante. Di certo non è facile migliorare un organico come quello a disposizione di Massimiliano Allegri. Servirà quindi fare molta attenzione a non lasciarsi sfuggire quelle che potrebbero essere delle potenziali occasioni di calciomercato. Tra i nomi fatti di recente c’è anche quello di Fabinho, centrocampista di sostanza e qualità del Monaco, giocatore rapido e dotato di tecnica ma cercato sul calciomercato da diverse altre società.

Secondo quanto riportato da France Football pare che i bianconeri sarebbero pronti a fare un bell’investimento per il calciatore del Monaco anche se su di lui ci sono anche l’Inter e diverse squadre dalla Premier League Manchester City su tutte. Il costo del cartellino però è assai elevato, si parla infatti di venticinque milioni di euro.

© RIPRODUZIONE RISERVATA

I commenti dei lettori