Napoli/ Calciomercato news, c’è il sì di Sarri per Beranguer (ultime notizie)

- Matteo Fantozzi

Napoli Calciomercato News: ultime notizie a oggi, lunedì 29 maggio. Le trattative, le news, le indiscrezioni e le voci sulle possibili operazioni estive della società azzurra.

Giaccherini_Napoli_lapresse_2017
Calciomercato Napoli, Giaccherini - La Presse

Il Napoli fa sul serio per Alejandro Berenguer. Ne parlavamo nei giorni scorsi e anche oggi riguardo il calciomercato dei partenopei: l’esterno offensivo dell’Osasuna è uno dei giovani che in questa stagione si sono messi particolarmente in vista nell’ultima stagione spagnola e Cristiano Giuntoli ne sarebbe rimasto stregato, al punto da avviare una vera e propria trattativa con il club navarro per il cartellino del giocatore. Ricevuto l’ok da parte di Maurizio Sarri, il Napoli si lancia sull’obiettivo: stando a quanto riporta Sky Sport, il direttore sportivo degli azzurri avrebbe già pronta un’offerta da mettere sul tavolo dell’Osasuna. Si parla di 7 milioni di euro; per il momento ci sarebbe una forbice di due milioni rispetto alla clausola rescissoria che lega Berenguer al suo club, ma è chiaro che si sta ragionando su una cifra comunque importante per una squadra che è appena retrocessa in Segunda Division e potrebbe reinvestire il denaro per rinforzare una rosa che andrà a caccia della promozione immediata. Staremo a vedere: la speranza del Napoli è quella di chiudere l’affare in tempi brevi per evitare che altre squadre possano interessarsi all’esterno, facendo giocoforza lievitare il prezzo o obbligando comunque i partenopei a versare i 9 milioni della clausola. (agg. di Claudio Franceschini)

, classe 1999, era ieri in panchina nella sfida SampdoriaNapoli e nonostante il calciatore non sia sceso in campo per lui è stata una grande emozione. Questa ala d’attacco di Novara fino a gennaio giocava nel Gozzano in Serie D, scovato dai talent scout della società azzurra è stato acquistato nel calciomercato di riparazione. Da quel momento è stato parcheggiato nella Primavera campana, anche se questa non sembra essere la soluzione giusta per la prossima stagione. Lo si capisce dalle parole proprio del suo agente Furio Valcareggi che ha parlato oggi a Radio Crc. Ecco quanto sottolineato: Alessio Zerbin è un esterno alto con grande capacità di corsa. E’ bravo in fase di impostazione e sa giocare con entrambi i piedi. Penseremo con Giuntoli dove piazzarlo il prossimo anno. Io escluderei la Primavera, penso che ragazzi di questo livello abbiano bisogno di confrontarsi senza timore con Serie B o Lega Pro. Sappiamo cosa abbiamo tra le mani e per lui troveremo un grande progetto. Lo sa anche il Napoli con il quale siamo in sintonia. Ieri era felicissimo. Si allena tutti i giorni con Marek Hamsik e Pepe Reina, in cinque mesi la sua vita è cambiata ma ora penseremo a far continuare avanti questo sogno“. (agg. di Matteo Fantozzi)

Il Napoli che ha chiuso il campionato al terzo posto guarda con fiducia al calciomercato estivo ormai imminente: all’ordine del giorno anche le voci che riguardano possibili partenze di qualche giocatore. Tra questi Emanuele Giaccherini: arrivato con grandi speranze, l’ex di Cesena e Juventus ha giocato davvero poco ma ora sembra poter fare parte della squadra del futuro. Lo ha detto a chiare lettere il suo procuratore Furio Valcareggi che, intervenuto a Radio Crc, ha commentato l’ultima partita che il Napoli ha giocato in campionato dicendo che “Emanuele ha mostrato che sa palleggiare come gli altri”. L’agente ha anche affermato che il Napoli dovrà continuare a crescere e, per farlo, avrà bisogno di alternative valide: “Giaccherini è una di queste, come Amadou Diawara”. Inoltre sembra proprio che la società sia intenzionata a confermarlo: lo ha detto il presidente Aurelio De Laurentiis nel corso della cena di fine stagione, lo ha confermato Cristiano Giuntoli che – ha riportato Valcareggi – “ha già detto a tutti che salvo richieste importanti non si muoverà da Napoli”. Ovviamente la grande speranza per il prossimo anno sarà di avere più minuti a disposizione, ma l’importante è che “quando Giaccherini entra in campo il livello della rosa non diminuisce, questa è anche la grande forza del Napoli”. (agg. di Claudio Franceschini)

Non sarà semplice arrivare a Gianluigi Donnarumma. Il sogno di calciomercato del Napoli è il portiere che ha appena terminato la prima stagione completa da titolare in Serie A, e che fa gola a tante squadre anche perchè il rinnovo con il Milan non è ancora arrivata. A fare il punto è stato Ciro Venerato, giornalista Rai che ha parlato a Radio Crc e spiegato che al momento Donnarumma resta convinto di voler rinnovare con i rossoneri ma lo stallo è sull’ingaggio, visto che Marco Fassone ha proposto 3,5 milioni ritenuti insufficienti dal portiere (o comunque dal suo staff). “Manchester City, Manchester United e Real Madrid sono pronte a mettere sul piatto almeno il doppio” ha detto Venerato, che ha anche rivelato come Mino Raiola – procuratore del portiere – abbia già parlato con Cristiano Giuntoli ma per il momento il direttore sportivo del Napoli ha semplicemente verificato la disponibilità di Donnarumma a cambiare aria. “Difficilmente il Milan lo venderà a una diretta concorrente” ha detto Venerato; sedersi al tavolo della trattativa potrebbe sempre essere un’eventualità, ma diritti di immagine e lo stipendio che Gigio potrebbe guadagnare all’estero allontana il Napoli”. Che parte dunque alle spalle delle squadre straniere ma anche dell’Inter, “viste le grandi risorse dei cinesi”. Donnarumma è dunque un sogno destinato a rimanere tale? (agg. di Claudio Franceschini)

Futuro a tinte inglesi per Pepe Reina. Il calciomercato del Napoli potrebbe registrare la partenza del portiere spagnolo, che ha difeso la porta dei partenopei nelle ultime due stagioni e si è imposto come leader dello spogliatoio; tuttavia la “gaffe” di Aurelio De Laurentiis nel corso della cena di fine anno, della quale avevamo parlato la scorsa settimana, potrebbe avere avuto effetti davvero negativi circa le possibilità di conferma del calciatore anche per la prossima stagione. La reazione di Reina (e della moglie) non si è fatta attendere e questo potrebbe costituire un motivo per l’addio: ne sono convinti in Inghilterra, dove il The Sun scrive che il futuro dello spagnolo potrebbe essere un ritorno in Premier League ma questa volta con il Newcastle. I Magpies hanno centrato la promozione dopo un solo anno e, salvo scossoni, al St. James’ Park l’allenatore sarà ancora Rafa Benitez, arrivato nel corso della stagione 2015-2016 dopo l’esonero subito dal Real Madrid. Scenario non impossibile: Benitez ha allenato Reina nel Liverpool ed è stato il tecnico che ne ha permesso l’arrivo a Napoli nel 2013-2014. I due si conoscono molto bene e si stimano; se il “gelo” tra l’estremo difensore e De Laurentiis dovesse permanere, la coppia Benitez-Reina potrebbe ricomporsi sulle rive del Tyne. (agg. di Claudio Franceschini) 

Kalidou Koulibaly resta al Napoli: il difensore senegalese ha parlato chiaro, circa le voci di calciomercato, a margine dell’ultima partita di campionato, affidando il suo pensiero ad un post su Instagram. “Sono orgoglioso di fare parte di questa famiglia” ha scritto Koulibaly, che ha poi commentato la fantastica stagione della sua squadra (secondo posto sfiorato, ma con record di punti totali e fuori casa e gol segnati) e ha fatto sapere che “saremo ancora più forti la prossima stagione”. Il Napoli dunque blinda il suo difensore centrale, cresciuto esponenzialmente in questi anni: lento e macchinoso con Rafa Benitez, si è letteralmente trasformato con Maurizio Sarri potendo anche godere della presenza al suo fianco di Raul Albiol. Il Chelsea aveva già tentato l’affondo per il senegalese: si era parlato addirittura di una proposta “indecente” da 58 milioni di euro, rifiutata dal Napoli. Nel corso dell’estate ci aspettiamo altri affondi, perchè nel frattempo Koulibaly è maturato ancora diventando uno dei top nel suo ruolo; tuttavia la volontà del presidente Aurelio De Laurentiis è quella di trattenerlo ancora a Castel Volturno e, poichè i desideri della società sembrano coincidere con quelli del calciatore, nessuna offerta dovrebbe far vacillare i partenopei. (agg. di Claudio Franceschini)

E’ ormai noto da tempo che il Napoli sul calciomercato cerchi un portiere. Non è certa la conferma di Pepe Reina che va in scadenza di contratto nel giugno del 2018 e comunque potrebbe anche partire già nella prossima sessione. Secondo quanto riporta il Corriere dello Sport pare che sul calciatore in questione ci sarebbe anche il Napoli. Donnarumma è un portiere di grande fisicità e tecnica oltre ad essere molto giovane e pronto a fare un salto di qualità che possa trasformarlo a breve il portiere della nazionale azzurra dopo che Gigi Buffon si sarà ritirato.

Difficile immaginare che il calciatore possa essere ceduto in Italia con Mino Raiola che spinge per portarlo in Premier League. C’è però chi come Niccolò Ceccarini a Tmw Radio sottolinea come non ci sia poi il pericolo che lasci il Milan. Staremo a vedere quello che capiterà da qui alla fine della sessione di calciomercato estiva.

Il Napoli continuerà un basso profilo di calciomercato che ha ormai attuato da diverso tempo e cioè quello di puntare su dei giovani che possono essere considerati dei potenziali campioni. E’ in questa ottica che si analizzeranno diverse situazioni per andare a prendere ragazzi di talento e di grande intelligenza tattica. Secondo quanto riportato da Calciomercato.com pare che gli azzurri abbiano messo nel mirino il calciatore dell’Osasuna Alex Beranguer dell’Osasuna.

Questi ha debuttato nella Liga in questa stagione e ha giocato con continuità dimostrando talento e grande intensità. Nel suo contratto c’è una clausola rescissoria di nove milioni di euro, con il Napoli che però spera di ottenere uno sconto nel momento in cui si accomoderà a un tavolo per trattare l’acquisto del calciatore. Staremo a vedere quelle che saranno le decisioni, ma la sensazione è che alla fine l’affare di calciomercato si farà.

© RIPRODUZIONE RISERVATA

I commenti dei lettori