Milan/ Calciomercato news, Parisi: ha senso prendere Aubameyang? (ultime notizie)

- Matteo Fantozzi

Milan Calciomercato News: ultime notizie a oggi, martedì 30 maggio. Le trattative, le news, le indiscrezioni e le voci sulle possibili operazioni estive della società rossonera.

franck_kessie_atalanta_lapresse_2017
Calciomercato Milan news, visite per Franck Kessiè - La Presse

Il Milan sta cercando con insistenza un colpo di calciomercato in attacco con Carlos Bacca che è pronto a lasciare la squadra rossonera. Tra i tanti nomi fatti c’è anche quello di Patrick Emerick Aubameyang che il Borussia Dortmund ha lanciato nel calcio che conta dopo aver giocato da giovanissimo proprio nel Milan. Ecco le parole di Fabio Parisi a Radio 24 durante la trasmissione Tutti Convocati: “Il Milan ha la necessità di tornare molto competitiva subito sul campo per questo deve andare a prendere un calciatore veramente importante. In via Aldo Rossi vedo quello che è mancato negliu ultimi anni e cioè idee e anche operatività nelle scelte giuste. Ha senso però spendere sessanta milioni di euro per portare a Milano Aubameyang che fu venduto a un milione di euro? Ricordo inoltre che ha già ventotto anni“. (agg. di Matteo Fantozzi)

Il Milan sta lavorando assiduamente sul calciomercato e sembra pronto a mettere a segno colpi di assoluto livello. Dopo la conclusione dell’affare che porterà in rossonero Franck Kessié la società meneghina vuole mettere a segno un altro colpo importante. Secondo quanto riportato da TuttoMercatoWeb pare che sia vicinissimo l’approdo a Milano di Lucas Biglia, giocatore rapido e dotato di grande tecnica che ormai da anni è il regista della nazionale argentina. Nei prossimi giorni potrebbe arrivare la firma su un accordo importantissima che darebbe a Vincenzo Montella un altro calciatore importante per il centrocampo. L’approdo in rossonero di Lucas Biglia apre alla cessione di altri due registi che al momento sono già in rosa e cioè Riccardo Montolivo e Manuel Locatelli. Più probabile che parta il secondo in prestito per giocare con continuità piuttosto che il primo al momento possibile riserva proprio di Lucas Biglia. (agg. di Matteo Fantozzi)

Lega il suo futuro ancor di più al Milan, diventando protagonista della giornata di calciomercato del Milan. Il tecnico infatti ha prolungato il suo contratto con i rossoneri fino al 2019 a margine di un accordo che è stato ratificato come ufficiale in una diretta Facebook sul canale ufficiale della società rossonera. Si era parlato a lungo di Vincenzo Montella anche di un possibile ritorno alla Roma dove aveva iniziato la sua carriera di allenatore. Montella quest’anno ha raggiunto due obiettivi molto importanti. Ha riportato un trofeo a Milano dopo ben cinque anni con la vittoria a Doha della Supercoppa Italiana contro la Juventus. Ha poi ottenuto una qualificazione in Europa che mancava da ben due anni, record negativo per il club meneghino, anche se dalla porta di servizio dei preliminari di Europa League. Il Milan è destinato solo a migliorare e risolti i problemi societari ora sta mettendo a segno un colpo di calciomercato dietro l’altro. Oggi intanto ha effettuato le visite mediche Franck Kessiè pronto a vestire la maglia del club rossonero. (agg. di Matteo Fantozzi)

Un inizio di calciomercato da protagonista: il Milan non si ferma più. Dopo aver ufficializzato l’arrivo di Mateo Musacchio dal Villarreal nelle prossime ore sarà la volta di Franck Kessie, che questa mattina ha effettuato le visite mediche con i rossoneri. Musacchio più Kessie: è finita qui? Nemmeno per idea, perché come riporta Tuttomercatoweb.com il Diavolo è vicinissimo anche a Ricardo Rodriguez, terzino del Wolfsburg. I tedeschi si sono salvati a spese dell’Eintracht Braunschweig, e adesso hanno la mente libera per affrontare ogni discorso relativo al mercato. Milan e Wolfsburg si incontreranno nelle prossime ore per definire la cessione di Ricardo Rodriguez sulla base di 18 milioni di euro. Lo svizzero arriverà poi in Italia venerdì per discutere dell’ingaggio. Entro dieci giorni, dunque, ci saranno visite mediche ed eventuale ufficialità. Attenzione però, perché restano caldissime anche le piste che portano a Biglia (Lazio), Morata (Real Madrid) e Belotti (Torino). Finalmente i tifosi rossoneri possono sognare… (agg. Giuliani Federico)

Primo colpo di calciomercato in casa Milan. I rossoneri hanno annunciato l’ufficialità di Mateo Musacchio, difensore arrivato dal Villarreal per una cifra di 18 milioni di euro. Il difensore argentino andrà a puntellare il reparto arretrato, e con ogni probabilità sarà il nuovo partner di Romagnoli. Questo il comunicato emesso dal Milan riguardo la trattativa: “Mateo Musacchio è un nuovo giocatore del Milan. Dopo essersi sottoposto alle visite mediche presso la clinica La Madonnina, aver visitato il Centro Sportivo di Milanello e poi Casa Milan, il difensore argentino ha firmato un contratto fino al 30 giugno 2021. AC Milan comunica di aver acquisito dal Villarreal CF le prestazioni sportive di Mateo Musacchio, che ha firmato un contratto fino al 30 giugno 2021”. (agg. Giuliani Federico)

Nelle ultime ore è arrivata una notizia di calciomercato che non può certo far piacere al Milan. I rossoneri, che hanno chiuso per Musacchio, stanno per completare l’arrivo di Kessie e sono vicini anche a Morata, hanno riscontrato dei problemi per quel che riguarda una cessione. Un addio che avrebbe potuto portare nelle casse milaniste la bellezza di 18 milioni di euro. Di chi stiamo parlando? Di M’Baye Niang. L’attaccante a gennaio era finito in prestito al Watford, con il club inglese pronto a riscattarlo per la cifra indicata. Il problema è che il ragazzo non pare abbia intenzione di restare in Premier: “Anche se il Watford può esercitare nei miei confronti una opzione di acquisto della quale intende avvalersi ho deciso che non resterò qui. ntanto tornerò al Milan per cercare di fare il punto con la nuova dirigenza. Poi ovvio che verrà presa una decisione finale nell’interesse di tutti. Se per il bene della società e della mia carriera converrà restare in rossonero lo farò, altrimenti vedremo quale altra soluzione si potrà trovare. Sono aperto a tutto”. (agg. Giuliani Federico)

Il calciomercato del Milan è iniziato a gonfie vele, come i tifosi non erano abituati da anni. Il primo colpo della società rossonera è stato Mateo Musacchio, prelevato dal Villarreal per puntellare il reparto difensivo. Il secondo ha già un nome e cognome: Franck Kessie. L’ivoriano effettuerà questa mattina le visite mediche presso la clinica “La Madonnina” e attenderà poi la definitiva fumata bianca tra Milan e Atalanta, che dovrebbe arrivare nei prossimi giorni o già nelle prossime ore. Il Diavolo metterà sul piatto 28 milioni di euro più bonus e offrirà al giocatore un ingaggio di 1,8 milioni a stagione. Attenzione però, perché pare non sia finita qui. Secondo quanto riportato da Telelombardia il Milan sarebbe vicinissimo anche a Lucas Biglia, regista in uscita dalla Lazio. Venerdì il club di via Aldo Rossi potrebbe chiudere anche per il centrocampista argentino per non meno di 15 milioni di euro. (agg. Giuliani Federico)

Il Milan oggi ufficializza il secondo colpo della sua campagna estiva del 2017. E’ giorno infatti di visite mediche per il centrocampista ex Atalanta Franck Kessié. E’ sicuramente il primo acquisto importante senza togliere niente al robusto centrale Musacchio arrivato dal Villarreal. Questo perché Franck Kessié è molto giovane e ricercatissimo sul calciomercato. Sul calciatore infatti c’erano oltre al Milan anche la Juventus, la Roma e squadre inglesi come il Manchester City e l’Arsenal.

Kessié è partito in punta di piedi dopo una stagione molto complicata in Serie B con la maglia del Cesena. In Serie A ha dimostrato di essere un vero e proprio crack e nonostante debba ancora migliorare molto può fare la differenza e prendersi in mano le chiavi del centrocampo.

Tra i calciatori del Milan che potrebbero partire in questa sessione di calciomercato c’è anche il difensore centrale italo-argentino Gabriel Paletta. Nonostante questo si sia messo in evidenza con una buona stagione dove è stato il pilastro della difesa della squadra di Vincenzo Montella potrebbe anche decidere di partire presto. Questo perché il Milan non vuole mandare a scadenza un giocatore che ha un contratto fino al 2018 e che non è più di certo giovanissimo. Secondo quanto riportato da MilanNews.it pare che sul calciatore ex Parma ci sia il Bologna pronto a fare un’offerta già nei prossimi giorni.

Questo potrebbe trovare il Milan pronto ad ascoltare l’offerta e a decidere di alleggerire anche il suo monte ingaggi. Staremo a vedere poi se Gabriel Paletta avrà la volontà di ritornare in una squadra che lotta per la salvezza dopo aver riassaggiato la maglia della squadra meneghina.

© RIPRODUZIONE RISERVATA

I commenti dei lettori