Calciomercato Milan news: Biglia e Morata? Ci siamo! (esclusiva)

Calciomercato Milan news: intervista esclusiva al procuratore Giuseppe Bofisè sugli ultimi movimenti e  indiscrezioni di mercato: Biglia e Morata?

31.05.2017 - int. Giuseppe Bofisè
alvaro_morata_due_real_madrid_lapresse_2017
Alvaro Morata, decisivo ieri (LaPresse)

Il Milan, sicuro di una piazza europea nella prossima stagione è pronto a tuffarsi nella prossima stagione del calciomercato estivo per cercare quei rinforzi necessari alla prossima avventura in Europa League della rosa di Montella. Tanti i quindi i nomi che rientrano nell’orbita di rossoneri, vicini a chiudere anche con Kessie oltre ad essersi già assicurati Mateo Musacchio: Biglia della Lazio e Alvaro Morata dal Real Madrid sono i nomi più attesi ma vi è anche Kalinic della Fiorentina, visto però più come un’alternativa allo spagnolo. Sempre caldo invece l’argomento del rinnovo per il portiere Gigio Donnarumma: il Milan vorrebbe rinnovare prima dell’apertura del calciomercato estivo e fare del portiere una bandiera rossonera, ma l’agente Mino Raiola rallenta l’accordo. Per parlare di tutto questo abbiamo sentito il procuratore Giuseppe Bofisè: eccolo in questa intervista esclusiva rilasciata a noi de Il Sussidiario.net

Donnarumma resterà? Penso proprio di sì, visto che è cresciuto nel Milan, qui ha giocato le migliori partite. Alla fine dovrebbe continuare a svolgere la sua carriera nella formazione rossonera. 7

Biglia acquisto possibile? Il Milan ha bisogno di un forte giocatore nel suo centrocampo che svolga il lavoro che fa Biglia nella Lazio. Il costo del suo cartellino è di quaranta milioni, una cifra che ha anche senso per un calciatore attorno ai trent’anni. Del resto la Juventus ne ha spesi novanta per Higuain e ne è valsa la pena. Penso che questa operazione abbia valore e possa farsi.

Il Milan prenderà Kalinic o Morata? Morata sarebbe l’ideale e non è escluso che possa arrivare, del resto un club come il Milan e una piazza come Milano hanno sempre fascino. Hanno senso anche se il Milan non fa la Champions. Morata nasce come punta esterna ma abbiamo visto che anche Mertens è così e poi ha fatto tantissimi gol questa stagione.

E Kalinic? Potrebbe essere un’alternativa giusta visto che la Fiorentina la prossima stagione partirà con un nuovo progetto e punterà sui giovani. Kalinic potrebbe arrivare al Milan.

Kucka in partenza? Credo che la sua partenza possa essere probabile.

Paletta se ne andrà? Anche per lui l’esperienza rossonera dovrebbe essere finita. Tutti e due questi giocatori dovrebbero lasciare il Milan per andare in altre squadre.

(Franco Vittadini)

© RIPRODUZIONE RISERVATA

I commenti dei lettori