JUVENTUS / Calciomercato news, Bernardeschi: a breve incontro con l’entourage (ultime notizie)

- Matteo Fantozzi

Juventus Calciomercato News: ultime notizie a oggi, mercoledì 31 maggio. Le trattative, le news, le indiscrezioni e le voci sulle possibili operazioni estive della società bianconera.

Bernardeschi_sinistro_Fiorentina_lapresse_2017
Probabili formazioni Fiorentina Juventus: Bernardeschi grande ex (LaPresse)

Federico Bernardeschi infiamma il calciomercato della Serie A: due squadre in particolare sono sulle sue tracce e la Juventus, secondo quanto riporta Sportmediaset, sarebbe adesso in prima fila per il suo acquisto. Ormai sembra chiaro che Bernardeschi non rinnoverà con la Fiorentina: cresciuto nel settore giovanile viola, è legato a questi colori ma il nuovo progetto con Stefano Pioli allenatore sembra non convincerlo. La sua stagione è stata più che positiva (11 gol in campionato) e dunque adesso il numero 10 della Fiorentina può aspirare ad una tacca in più nella sua carriera: anche l’Inter lo segue con vivo interesse, ma i nerazzurri prima di operare scelte in entrata dovranno rispettare i parametri del fair play finanziario, il che significa incassare denaro e aspettare luglio. Questo pone in grande vantaggio la Juventus: Fabio Paratici ha già incontrato l’entourage del giocatore e a breve ci sarà un altro incontro. Bisognerà poi superare, come diciamo da tempo, la rivalità tra le due società ma la volontà del giocatore e un solido accordo tra le parti potrebbero fare la differenza. Dunque, si attende qualche novità a breve ma Bernardeschi potrebbe davvero diventare un calciatore della Juventus. (agg. di Claudio Franceschini)

La Juventus torna su Alexis Sanchez? Come sappiamo il calciomercato, soprattutto quello estivo, può essere decisamente rapido nelle sue variazioni e il cileno, che sembrava poter rimanere all’Arsenal, adesso sembra più vicino alla rottura con i Gunners. Dopo tre stagioni condite da 52 gol in Premier League e 70 totali, Sanchez si prepara a fare le valigie un’altra volta: nemmeno il rinnovo di Arsène Wenger, che ha prolungato fino al 2019, potrebbe fargli cambiare idea. Fino a pochi giorni fa era la condizione necessaria alla permanenza all’Arsenal, oggi Sanchez avrebbe comunque comunicato la volontà di cambiare aria: interessata anche la Juventus, sempre alla ricerca di un esterno offensivo e, come altre squadre, ammaliate dal Nino Maravilla fin da quando giocava con l’Udinese. A proposito: a far pensare a una cessione del cileno nel corso dell’estate è anche la sua carriera fino a qui. Sanchez non è mai rimasto più di tre stagioni nella stessa squadra: un triennio all’Udinese, un altro al Barcellona. Con i Gunners l’attaccante ha appena concluso un triennio: segno che forse è davvero arrivato il momento di cambiare aria. (agg. di Claudio Franceschini)

Angel Di Maria come Douglas Costa? In questo periodo di calciomercato anche i piccoli indizi possono essere considerati come “prova” per un trasferimento, o una conferma. Douglas Costa, obiettivo numero uno della Juventus per la fase offensiva, era stato pizzicato nel mettere “like” alle fotografie pubblicate dalla Juventus a seguito dell’impresa di Champions League contro il Barcellona. Il contesto era noto – l’interesse dei bianconeri – e dunque ci era voluto poco per fare il canonico due più due, sostenendo come Douglas Costa ragionasse già da membro dei campioni d’Italia. Bene: Angel Di Maria ha fatto lo stesso. Negli ultimi tempi l’argentino è stato più volte accostato alla Juventus: perchè piace da tempo, perchè sembra lontano dal Paris Saint Germain e perchè sarebbe perfetto per il gioco di Massimiliano Allegri, potendo anche riunirsi con i compagni di nazionale Paulo Dybala e Gonzalo Higuain. E’ successo che Dani Alves ha pubblicato una foto sul proprio profilo Instagram, un’immagine di avvicinamento alla finale di Champions League; tra i tantissimi “like” ricevuti è spuntato anche quello di Di Maria. Il quale non è un connazionale del terzino brasiliano, nè ci ha mai giocato insieme; casomai, i due sono stati avversari in qualche infuocato Clasico tra Real Madrid e Barcellona. Insomma: non sarà una concreta indiscrezione, ma forse ci dice che Di Maria sta pensando alla Juventus… (agg. di Claudio Franceschini)

La Juventus fa davvero sul serio per Douglas Costa, ma al momento è impegnata su tre fronti di calciomercato: le potenzialità odierne dei bianconeri potrebbero consentire di arrivare a tutti gli obiettivi primari, ma è chiaro che Massimiliano Allegri dovrà fare una scelta insieme a Beppe Marotta, anche perchè la rosa non dovrà essere troppo affollata e si vorrebbe evitare di cedere qualche pezzo pregiato. Douglas Costa è in cima alla lista delle preferenze, perchè andrebbe a coprire lo spot che nella Juventus di questa stagione è stato il più delicato: quello di esterno sinistro alto, preso da un Mario Mandzukic esemplare nello spirito di sacrificio ma forse poco utilizzabile per un’altra stagione in quella posizione. Da quella parte potrebbe giocare anche Keita Balde Diao: su di lui però Claudio Lotito ha già rilasciato dichiarazioni “battagliere”, in più il giovane senegalese dà il suo meglio quando può giocare da seconda punta, vicino all’attaccante centrale. Poi c’è Federico Bernardeschi: il talento della Fiorentina ha una valutazione molto alta e bisognerà arrivare a trattare con la Fiorentina, cosa mai semplice (soprattutto per la società bianconera). Insomma: per il momento, visti anche gli ottimi rapporti che intercorrono tra le due società, Douglas Costa è il calciatore che sembra essere più vicino alla Juventus. (agg. di Claudio Franceschini)

La Juventus è vicinissima a Patrik Schick in questa sessione di calciomercato: lo scrive oggi il Secolo XIX ma lo aveva di fatto annunciato anche Walter Sabatini, nuovo coordinatore sportivo del gruppo Suning, che a domanda precisa sulle possibilità nerazzurre di arrivare all’attaccante ceco, aveva ammesso come il giocatore fosse di fatto blindato dalla Juventus. I bianconeri lo lasceranno un altro anno a Genova, almeno questa era l’ipotesi di partenza: una soluzione utile a far maturare il ragazzo, sveltire la trattativa e permettere a Schick di arrivare nella rosa dei campioni d’Italia senza l’urgenza di dover essere subito decisivo. Tuttavia alcuni sviluppi di calciomercato fanno pensare che il ceco possa anche trasferirsi alla Juventus nelle prossime settimane, andando a Vinovo per restarci: la Sampdoria infatti starebbe pensando al grande ritorno di Eder, una mossa che lascerebbe intendere una partenza anticipata di Schick. Per il momento il progetto resta uguale a quello già sviluppato per Mattia Caldara, ma il calciomercato della Juventus è in costante evoluzione e potrebbero dunque esserci altre sorprese dietro l’angolo. (agg. di Claudio Franceschini)

A sorpresa spunta un centrocampista per la Juventus che potrebbe nella sessione di calciomercato estiva rivoluzionare in parte la rosa a disposizione della Champions League. Secondo quanto riportato da TuttoJuve.com pare che Massimiliano Allegri abbia chiesto alla dirigenza di acquistare Afriyie Acquah calciatore del Torino che si è reso protagonista nell’ultimo derby di alcune polemiche. Questi infatti era stato espulso dopo un’entrata sul pallone nei confronti di un Mario Mandzukic che però subito dopo era stato travolto.

Il centrocampista ghanese è ancora un classe 1992 nonostante sia arrivato in Italia addirittura sette anni fa quando di anni ne aveva diciotto. Dopo aver giocato in Palermo, Parma, Sampdoria e Torino oltre che nell’Hoffenheim potrebbe essere pronto per il definitivo salto di qualità alla Juventus. Di certo la concorrenza sarebbe difficile da sbaragliare anche se c’è da vedere se i granata sarebbero pronti ad accettare la cessione di un loro calciatore ai cugini.

Tra i calciatori che hanno vinto di più in questi anni c’è sicuramente Kwadwo Asamoah arrivato alla Juventus nell’estate del 2012 dopo la conquista del primo titolo firmato Antonio Conte. Il centrocampista classe 1988 era arrivato a Torino come interno di centrocampo, trasformato dal tecnico salentino in terzino sinistro. Negli anni è diventato un calciatore molto utile anche se con l’arrivo di calciatori importanti come Alex Sandro e per qualche infortunio di troppo è diventato un rincalzo di lusso. Con i bianconeri ormai a un passo dall’acquisto di Mattia De Sciglio pare proprio che Asamoah abbia deciso di salutare magari dopo aver alzato al cielo la tanto attesa Champions League.

Secondo Ghana Soccer è sicuro il suo addio ai bianconeri nella prossima stagione con il calciatore che starebbe valutando le diverse proposte già arrivate al suo entourage. La squadra più interessata è il Galatasaray che sembra pronto a offrire anche una cifra interessante alla Juventus. Ci sono poi su di lui anche il Southampton e il West Ham. I bianconeri sono pronti a cedere il calciatore anche perché il rischio è di perderlo a parametro zero nel giugno del 2018 quando finirà il suo contratto.

© RIPRODUZIONE RISERVATA

I commenti dei lettori