Inter/ Calciomercato news, si cerca Dalbert del Nizza: pronti 15 milioni? (ultime notizie)

Inter Calciomercato News: ultime notizie a oggi, giovedì 1 giugno. Le trattative, le news, le indiscrezioni e le voci sulle possibili operazioni estive della società nerazzurra.

01.06.2017 - Matteo Fantozzi
dalbert_nizza_gruppo_lapresse_2017
Video Nizza Vitesse (LaPresse)

Continua il pressing dell’Inter per potare a Milano nella prossima finestra di calciomercato il difensore  del Nizza Dalbert: classe 1993 proveniente dal brasile che sulla carta pare il rinforzo giusto per il reparto difensivo nerazzurro, bisognoso di forze fresche dopo la brutta stagione disputata. Secondo le ultime indiscrezioni di calciomercato di Sky infatti la dirigenza nerazzurra sarebbe già pronta a mettere sul piatto del Nizza un’offerta da 15 milioni di euro, concedendo anche l’ipotesi di inserire qualche nome nell’affare per facilitare il raggiungimento dell’accordo. Secondo la redazione della tv satellitare potrebbero essere due elementi della primavera dell’Inter Bakayoko e Gravillon i due giocatori su cui puntare per chiudere la pratica con il club francese,magari prima che si apra ufficialmente la stagione estiva del calciomercato. Va però tenuto conto che l’Inter non ha ancora ufficializzato il tecnico per la prossima stagione che quindi non è noto il gradimento del futuro allenatore su Dalbert (agg Michela Colombo)

Con il possibile approdo alla panchina dell’Inter di Spalletti nei prossimi giorni, rimane sempre molto calda la pista di calciomercato tra i nerazzurri e la Roma da cui potrebbero arrivare non pochi nomi di peso. Secondo  le ultime indiscrezioni di calciomercato provieni dal Corriere dello Sport pare che sia prossimo al trasferimento anche il difensore giallorosso Antionio Rudiger il quale avrebbe dato già il suo benestare alla destinazione nerazzurra e non solo. Per il quotidiano infatti l’Inter pare abbia già trovato un accordo quinquennale da 3 milioni di euro a stagione. Il tedesco è infatti uno degli uomini fidati di Spalletti e nome senza dubbio di peso per rinforzare il reparto difensivo che in questa stagione ha mostrato gravi lacune. A rallentare l’affare di calciomercato però vi sarebbe la Roma che ha fissato le sue richieste sui 35-40 milioni di euro, cifra che al momento non rientra nel budget dell’Inter. Visti più come una alternativa a Rudiger invece Kostas Manolas e Lindelof, anche se va detto che sullo svedese potrebbe già esserci il Manchester United.(agg Michela Colombo)  

Tra i nomi che potrebbero presto lasciare l’Inter presumibilmente anche nella prossima finestra estiva del calciomercato vi figura anche il difensore Davide Santon, in maglia nerazzurra dal 2011 ma spesso dato in prestito ad altri club. Il terzino classe 1991 in questa stagione  a Milano ha davvero trovato poco spazio mettendo a bilancio appena 1019 minuti nelle gambe appena in campionato ed è probabile che il suo nome non figuri nel progetto futuro di Spalletti per la prossima stagione. Secondo le ultime indiscrezioni di calciomercato pubblicate in esclusiva dal portale tematico tuttomercatoweb.com vi sarebbero pronto già due club della Premier League a contendersi proprio Davide Santon. Sia il West Ham che il Crystal Palace infatti paiono molto interessate al difensore che non sarebbe la prima volta in Premier League visto che ha trascorso alcune stagioni in prestito al Newcastle(agg Michela Colombo)

Potrebbe sbloccarsi presto l’affare di calciomercato che porterebbe Angel di Maria all’Inter nelle prossime settimane della finestra estiva. A dirlo sono le ultime indiscrezioni di calciomercato pubblicate questa mattina da Repubblica secondo cui il Paris Saint Germain che detiene il cartellino del centrocampista argentino  preferirebbe trattare proprio coi nerazzurri piuttosto che con la Juventus, i cui rapporti con il club parigino si sono deteriorati fortemente dopo l’affare Coman. Secondo il quotidiano diretto da Calabresi il Psg sarebbe pronto a sedersi su un tavole di trattativa con i milanesi per Di Maria, ma l’Inter potrà mettersi seriante sull’affare soltanto sua volta sistemata la questione Perisic che darebbe alle casse di Suning la liquidità necessario per effettuare l’acquisizione. La Juventus però potrebbe non voler cedere  a cuor leggero l’argentino alla rivale milanese, forte comunque di una disponibilità economica anche maggiore. (agg Michela colombo)

L’Inter nella prossima finestra di calciomercato ha senza dubbio bisogni di trovare elementi di valore per rafforzare il reparto difensivo. In questo senso ha creato una certa suggestione l’ipotesi di calciomercato che porterebbe il giovane difensore brasiliano Dalber dal Nizza alla maglia nerazzurra già nelle prossime settimane. Secondo infatti le ultime voci di mercato pubblicate dal Corriere dello Sport questa mattina, pare che la dirigenza dell’Inter stia cercando di accelerare per chiudere l’affare Dalbert alzando la proposta iniziale di 7 milioni a 9 milioni di euro per il giovane brasiliano. La cifra però pare non andare incontro alla volontà del club rossonero che solo un anno fa aveva speso ben 15 milioni per strappare il difensore dal Vitoria Guimaraes. Ad agevolare la trattativa potrebbero però giocare un ruolo decisivo Gabigol che pare piace molto ai francesi: l’attaccante non rientra nei piani dell’Inter per la prossima stagione e su di lui pare si siano già mossi diversi club spagnoli. (agg Michela colombo)

Di calciomercato in casa Inter se ne parlerà seriamente solo la prossima settimana con l’arrivo del nuovo tecnico, ma nel frattempo le ultime voci parlano di un forte interesse da parte della dirigenza nerazzurra nei confronti di Luiz Gustavo, centrocampista in maglia del Wolfsburg, già nome caldo del mercato della scorsa agitone ma allora in chiave Milan. Secondo le ultime indiscrezioni pubblicate questa mattina sulla Gazzetta dello Sport infatti pare che l’Inter sia in attesa di conoscere la volontà del club tedesco: il brasiliano con passaporto tedesco  infatti è in scadenza di contratto nel giugno del 2018 ma al momento la dirigenza del Wolfsburg non si è pronunciata in merito al futuro del calciatore, se vi sarà un innovo oppure il profilo di Luiz Gustavo verrà messo in vendita una volta aperta la finestra estiva del calciomercato. Nel frattempo il so nome è oggetto di discussione tra l’Inter e diversi intermediari di mercato (agg Michela Colombo)

Sicuramente Andrea Belotti è il calciatore che ha fatto il più grande passo in avanti nella stagione attuale. Se ne sono accorte le grandissime squadre e tra queste anche l’Inter che come riporta Sky Sport ha fatto un timido sondaggio di calciomercato per arrivare al calciatore. Si è parlato di cifre importanti per arrivare a un calciatore che nel tempo potrebbe diventare un potenziale crack. Certo in questo momento pensare all’arrivo di Belotti all’Inter fa presupporre la partenza di Mauro Icardi che comunque nell’Inter è un leader oltre che capitano della squadra.

Il Torino ha ribadito più volte che lascerà partire il Gallo solo qualora venisse pagata la pesantissima clausola rescissoria da cento milioni di euro, una cifra che l’Inter non sembra destinata a spendere per un calciatore che per di più non avrebbe comunque il posto da titolare assicurato vista la presenza di Mauro Icardi. Qualora si decidesse di cedere l’attaccante argentino però potrebbe rientrare in pista proprio Belotti per l’attacco dell’Inter. Staremo a vedere le dinamiche del calciomercato estivo perché comunque sono tante le società che ci stanno facendo un pensierino.

I In queste prime settimane di calciomercato per l’Inter si è parlato tantissimo della possibilità di vedere Ivan Perisic al Manchester United. Il croato è stato uno dei calciatori più positivi della stagione nerazzurra, ma nonostante questo rimane idealmente sul calciomercato pronto a partire. Secondo quanto riportato da Sky Sport pare che Luciano Spalletti abbia chiesto alla società di non far partire questo fortissimo esterno anche perché tutti conosciamo il suo modo di impostare la squadra con un solido e offensivo 4-2-3-1.

Difficile capire se verrà accontentato, ma intanto al momento pare che il calciatore sia meno lontano di quanto sembrava appena qualche giorno fa. Perisic infatti nell’ultima partita di campionato aveva già idealmente salutato i suoi tifosi allo Stadio Giuseppe Meazza in una partita che sembrava quella d’addio alla maglia nerazzurra. Intanto l’Inter deve valutare altre cessioni perchè comunque c’è da rispettare il fairplay finanziario. Suning infatti da quando è arrivata a Milano ha speso molto di più di quello che ha incassato e le nuove regole sicuramente impognono delle restrizioni a chi investe senza vendere.

© RIPRODUZIONE RISERVATA

I commenti dei lettori