CALCIOMERCATO NAPOLI NEWS, Criscito: voglio tornare in Italia. Io in azzurro? Mi piacerebbe (ultime notizie)

- Matteo Fantozzi

Calciomercato Napoli news: ultime notizie a oggi, giovedì 8 giugno. Le trattative, le news, le indiscrezioni e le voci sulle possibili operazioni estive della società azzurra.

Criscito_Zenit_lapresse_2017
Criscito, capitano dello Zenit di San Pietroburgo - LaPresse

Domenico Criscito sarà il rinforzo del Napoli in questa sessione di calciomercato? Il calciatore, napoletano di origine, più volte è stato accostato ai partenopei anche e soprattutto in virtù della sua città di provenienza; finora però non ci sono mai stati margini per trattare e il terzino sinistro si trova molto bene allo Zenit San Pietroburgo. Ora però potrebbe esserci un ritorno in Serie A: intervenuto a Radio Crc, Criscito ha confermato di stare pensando al ritorno in Italia: “Ho un altro anno di contratto, ma ci piacerebbe che nostro figlio iniziasse le elementari nel nostro Paese”. Criscito, che si trova in vacanza in Sardegna, farà ritorno in Russia e parlerà con la sua dirigenza per capire se davvero l’addio allo Zenit possa diventare realtà. Il calciatore ha parlato ovviamente della possibilità Napoli: “In questo momento non c’è nulla, vedremo nei prossimi mesi. Se mi piacerebbe? Da napoletano non posso che rispondere affermativamente, in più Sarri è un ottimo allenatore e la squadra ha giocato un calcio straordinario”. Qualora Faouzi Ghoulam dovesse partire, la pista che porta a Criscito da parte del Napoli potrebbe diventare concreta… (agg. di Claudio Franceschini)

Tanti i giocatori in arrivo in casa Napoli in quel del calciomercato estivo, ma ovviamente non mancano anche le cessioni. Fra questi potrebbe rientrare il giovane talento Alberto Grassi. Il classe 1995 di proprietà dei partenopei, centrocampista della nazionale italiana Under-21, farà a breve ritorno in quel di Castelvolturno dopo l’esperienza in prestito presso l’Atalanta per la stagione 2016-2017. Difficilmente però il 22enne di Lumezzane vestirà la casacca azzurra dei partonpei, visto che, stando a quanto riportato in queste ore dal quotidiano La Gazzetta dello Sport, pare che sulle sue tracce vi siano già altre due squadre di Serie A. Si tratta precisamente della Sampdoria e del Chievo, entrambe interessate alle prestazioni del ragazzo ex nerazzurro. Particolare la storia di Grassi, cresciuto calcisticamente fra le giovanili proprio dell’Atalanta, per poi essere stato ceduto a titolo definitivo al Napoli, e poi essere nuovamente tornato a Bergamo. Ora un nuovo futuro tutto da scrivere.

Il Napoli pensa in grande in questa sessione estiva di calciomercato: si pensa alle uscite (ne abbiamo parlato) e bisogna risolvere il nodo legato al portiere (titolare o di riserva), ma Cristiano Giuntoli sta lavorando alacremente per portare in dote a Maurizio Sarri un esterno offensivo che possa ampliare il ventaglio delle scelte a disposizione del tecnico. Bisogna allungare la rosa in vista del doppio impegno campionato-Champions League, e Suso sembra essere il nome giusto: a sorpresa, come riporta la Gazzetta dello Sport, il Napoli ha messo nel mirino lo spagnolo che, arrivato in Italia dal Liverpool, è esploso in questa stagione con la maglia del Milan, diventando uno dei pezzi pregiati nella rosa dei rossoneri. Questo è il problema per i partenopei: Suso è al centro del progetto tecnico di Vincenzo Montella e un punto fermo nella ripartenza del Milan. Il contratto scade nel 2019: ancora nessun accordo per il rinnovo ma ci sono già stati dei contatti in merito. Sarri ha già lasciato intendere di gradire il giocatore, ma bisognerà capire se il Milan sia intenzionato anche solo a trattare per la cessione del giocatore. (agg. di Claudio Franceschini)

È al momento sospeso tra la possibilità di rinnovare con il Napoli o lasciare i partenopei in questa sessione di calciomercato. E’ stata una stagione altalenante per il terzino algerino: titolare fisso prima, alternativa a Strinic poi, nuovamente in campo con regolarità nel finale di stagione. Il Napoli vorrebbe rinnovarlo perchè il giocatore è gradito a Maurizio Sarri che ne avrebbe chiesto la conferma; tuttavia Ghoulam piace a tante squadre e potrebbero arrivare offerte concrete e importanti per il suo cartellino. Per esempio, come ha raccolto in esclusiva Tuttomercatoweb, il titolare sinistro sarebbe finito nelle mire del West Bromwich Albion: la squadra di Premier League ha chiesto informazioni sull’eventualità di una partenza di Ghoulam, il Napoli ha come prima opzione il rinnovo ma non chiude a una cessione. Tuttavia Aurelio De Laurentiis ha sparato alto: per il cartellino dell’algerino vuole 20 milioni di euro. Per adesso quindi la trattativa sembra essersi bloccata; il tempo c’è, quindi potrebbero esserci margini per provare a chiudere a cifre più contenute venendosi incontro. A meno che ovviamente Ghoulam non rinnovi prima l’accordo che lo lega al Napoli. (agg. di Claudio Franceschini)

La difesa del Napoli potrebbe cambiare radicalmente nel corso del calciomercato estivo; se i titolari Raul Albiol e Koulibaly non sono in discussione, le seconde linee tra i centrali potrebbero partire (al netto di Nikola Maksimovic, sul quale i partenopei e il Torino stanno lavorando per il pagamento dei 20 milioni restanti). Vlad Chiriches ha richieste dalla Turchia, come raccontavamo qualche giorno fa: il rumeno ha avuto poco spazio nelle due stagioni che ha giocato a Napoli e, come riporta l’edizione odierna de Il Roma, avrebbe già chiesto alla società di essere ceduto. Potrebbe finire al Galatasaray, anche se negli ultimi giorni ha mostrato il suo interesse anche l’Antalyaspor; da vedere l’evolvere della situazione, visto che bisognerebbe comunque trovare un giocatore pronto a sostituirlo. L’altro possibile partente è Lorenzo Tonelli: l’ex dell’Empoli ha avuto una stagione travagliata per i continui problemi al ginocchio, come sappiamo è un pupillo di Maurizio Sarri ma lo spazio è ridotto. In più alcuni club di Serie A si sono fatti avanti: sappiamo del Torino (dove il fiorentino potrebbe rientrare per coprire i costi di Maksimovic), ma ci sono anche Fiorentina (che ha dato l’addio a Gonzalo Rodriguez) e Sampdoria sulle tracce di Tonelli. Il quale però sarebbe disponibile a rimanere un altro anno, convinto di giocarsi le sue carte con i titolari. (agg. di Claudio Franceschini)

Il Napoli è ancora alla ricerca di un portiere di livello sul calciomercato. Pepe Reina può partire anche perché la società azzurra non vuole rinnovargli il contratto in scadenza nel giugno del 2018 e quindi destinato a partire subito. Assodato che il nome più probabile per sostituirlo è quello di Norberto Neto della Juventus, circolano sempre diversi altri calciatori per occupare quel ruolo. Secondo quanto riportato da Il Tempo pare che siano risalite le quotazioni di Mattia Perin, reduce dalla rottura del legamento di un ginocchio ma pronto per l’inizio del ritiro estivo a tornare in forma.

Gli azzurri valutano le situazioni che ci sono sul calciomercato e pensano anche ad Orestis Karnezis portiere greco dell’Udinese. La società friulana ha deciso di puntare su Simone Scuffet e Alex Meret e quindi potrebbe anche decidere di cedere l’ellenico che può essere considerato un buon innesto per la squadra partenopea.

Il Napoli vede in Amato Ciciretti quello che aveva provato l’anno in cui Lorenzo Insigne giocò in prestito in Serie B al Pescara. E’ per questo che l’ex talento della Primavera della Roma può diventare protagonista del calciomercato del Napoli. Esterno d’attacco rapido e dotato di grande accelerazione è entrato da tempo nel mirino degli azzurri.

Ora però, sottolinea TuttoMercatoWeb.com, la Sampdoria sembra pronta a inserirsi nella trattativa tra gli azzurri e il Benevento anche perché deve trovare un rinforzo in grado di sostituire Patrik Schick destinato a vestire la maglia della Juventus. Al momento però il Benevento è concentrato sulla finale di ritorno dei playoff di Serie B e qualora dovesse essere promosso nella massima categoria potrebbe anche decidere di non cedere il calciatore in questione.

© RIPRODUZIONE RISERVATA

I commenti dei lettori