CALCIOMERCATO JUVENTUS NEWS/ Duello col Liverpool per Danilo del Real! (ultime notizie)

- Matteo Fantozzi

Calciomercato Juventus news: ultime notizie a oggi, venerdì 9 giugno. Le trattative, le news, le indiscrezioni e le voci sulle possibili operazioni estive della società bianconera.

Koulibaly_Keita_Napoli_Lazio_lapresse_2017
Koulibaly e Keita nel match tra Lazio e Napoli nel girone di andata di campionato (LaPresse)

Per completare l’organico e non avere problemi, anche di esubero, nei vari settori del campo, la Juventus dovrà ultimare alcune cessioni durante la sessione di calciomercato alle porte. Chi non sembra destinato a rimanere tra i bianconeri è il portiere brasiliano Neto, arrivato dalla Fiorentina ad inizio della scorsa stagione ma del tutto insoddisfatto della panchina alle spalle di Buffon a cui lo ha costretto Allegri, concedendo inoltre la passerella dell’ultima di campionato ad Audero. La Juventus, comunque, non pensa a svendere il proprio calciatore, per il quale pretende dieci milioni di euro, sebbene sia disposta a lasciarlo andare al Milan nel caso di buon esito nella trattativa per portare Gianluigi Donnarumma da Milano a Torino.

Al fine di riconfermarsi ad alti livelli nella prossima stagione, la dirigenza della Juventus è già al lavoro sul calciomercato per migliorare ulteriormente l’organico. Secondo quanto rivelato dalla stampa iberica, i bianconeri starebbero per intavolare un duello di calciomercato con gli inglesi del Liverpool per Danilo, difensore brasiliano di proprietà del Real Madrid. Esploso in Europa con la maglia del Porto, il venticinquenne Danilo è ancora molto giovane per il ruolo che ricopre lasciando quindi ampi margini di miglioramento per il futuro nonostante sia già stato accostato in passato proprio alla Juventus. Le voci che lo riguardano si collegano probabilmente ai rumors che vorrebbero Bonucci al Chelsea mentre chi potrebbe partire con più probabilità è Mehdi Benatia, probabilmente destinato al Lione per arrivare a Corentin Tolisso.

Tra i profili più gettonati per migliorare l’attacco della Juventus in questo calciomercato c’è senza dubbio quello di Keita Balde Diao, in uscita dalla Lazio. Stando ai rumors, il club biancoceleste avrebbe trovato un accordo per il trasferimento del giocatore al Milan ma il senegalese avrebbe invece raggiunto l’intesa con la Juventus, destinazione a lui più gradita. Intervistato da TMW Radio, l’ex laziale Stefano Mauri ha parlato così della situazione: “Sicuramente ognuno fa il gioco delle parti. La verità non la sapremo mai, ognuno dice le cose a suo modo. Da fuori non so se è stato proposto o no il rinnovo. In questi casi va trovato un compromesso: rinnovare un giocatore o trattenerlo controvoglia non fa mai bene. Ma al tempo stesso la società deve fare i propri interessi. Queste situazioni si creano spesso in casa Lazio, il motivo non lo so, specialmente dopo questo tipo di annata in cui tutto è andato bene e si penserebbe che i giocatori vogliano restare. E invece non è così.”

Non solo il centrocampo in casa Juventus per questa finestra di calciomercato estivo. La dirigenza bianconera ha infatti in mente di migliorare pure il reparto offensivo al fine di affrontare al meglio la prossima stagione e, in questa direzione, i nomi caldi riguardano Federico Bernardeschi della Fiorentina e Patrik Schick della Sampdoria, entrambi nel mirino anche dell’Inter. Il primo, fantasista viola classe 1994, avrebbe fatto sapere di preferire Torino a Milano, nonostante i Della Valle siano già in trattativa con la famiglia Zhang aprendo ad una partnership appunto in terra cinese. Più semplice invece la pista che porta al ceco classe 1996 dato che il club ligure titolare del cartellino si sarebbe già mossa per trovare il sostituto del giocatore guardando in Polonia.

Il profilo del franco-congolese N’Zonzi non è l’unico riguardo a possibili riforzi per il centrocampo della Juventus in questo calciomercato. I bianconeri contendono infatti anche il brasiliano Douglas Costa, di proprietà del Bayern Monaco, al Milan mentre rimangono vive altre soluzioni, sempre guardando all’estero. La dirigenza della Juventus segue con interesse altri tre profili utili per migliorare il reparto centrale del campo: Corentin Tolisso, titolare dell’Olympique Lione, non è mai passato di moda dopo la corte delle ultime sessioni ma occhio pure ad altri elementi come il brasiliano Fabinho, ammirato nella semifinale contro i francesi del Monaco, ed Emrce Can, ventitreenne in uscita dagli inglesi del Liverpool. Tutti elementi molto validi per rinforzare la panchina juventina che ha invece portato il tecnico Allegri, così da gestire al meglio i vari impegni da affrontare.

Oltre a cercare nuovi elementi per l’organico, in questa finestra di calciomercato estivo la Juventus deve pure guardarsi bene dagli assalti ai propri campioni. Chi sembra essere ambito dagli altri club europei è il brasiliano Alex Sandro, giunto due stagioni fa dal Porto. Secondo i rumors più recenti, sulle sue tracce ci sarebbe il forte interesse del Manchester City di Guardiola, pronto a sborsare un’ingente somma di denaro per aggiudicarselo. In questa direzione, la Juventus si starebbe già guardando intorno vagliando varie ipotesi per sostituire il giocatore verdeoro, nonostante sia grande la voglia di trattenerlo anche a fronte del buon rendimento offerto finora. Per questa ragione bisogna stare attenti alle piste che porterebbero a Torino il franco-algerino Ghoulam, il quale sta ancora discutendo il proprio rinnovo col Napoli, o il brasiliano Emerson Palmieri, in uscita dalla Roma. All’estero, invece, la Juventus segue sempre Mendy del Monaco e Jordi Alba del Barcellona.

La sessione di calciomercato alle porte potrebbe essere l’occasione giusta per la Juventus al fine di fortificare ulteriormente il proprio organico in vista del prossimo anno. Per fare ciò, i bianconeri aggiungeranno nuovi elementi alla rosa ma dovranno anche pensare a trattenerli, come sottolineato dalle voci riguardanti Leonardo Bonucci. Secondo le indiscrezioni dei giorni scorsi infatti, l’ex centrale del Bari, reduce da una stagione altalenante soprattutto per quanto riguarda il rapporto con il tecnico Allegri, potrebbe anche decidere di lasciare Torino per affrontare un’avventura all’estero. Sebbene in queste ore i rumors sembrano essersi leggermente affievoliti, non va assolutamente preso sotto gamba l’interesse di club stranieri come ad esempio gli inglesi del Chelsea, guidati dall’ex allenatore juventino Antonio Conte e da tempo, guardando proprio in Italia, alla ricerca di un nuovo giocatore in quel ruolo.

Nelle passate sessioni di calciomercato la Juventus ha cercato a lungo di rinforzare il proprio centrocampo soprattutto a causa delle illustri partenze in quella zona del campo, da Pirlo a Pogba solo per citarne un paio. La delusione dopo la sconfitta in finale di Champions League stimola i bianconeri a puntare in alto anche nella prossima stagione e, per aumentare il proprio valore, la Juventus sta pensando a Steven N’Zonzi per rinforzare la mediana. Già seguito a gennaio e chiacchierato durante l’estate scorsa, N’Zonzi, ventottenne francese di origini congolesi, potrebbe essere l’uomo ideale per l’organico di Massimiliano Allegri. La dirigenza della Juventus è dunque al lavoro anche in questa direzione sebbene la trattativa con il Siviglia, club detentore del cartellino del giocatore, si preannuncia tutt’altro che semplice anche a fronte del contratto, in scadenza solo nel 2020.

La Juventus guarda con interesse al calciomercato dei giovani e per questo ha messo nel mirino Nicolò Zaniolo della Virtus Entella. Il trequartista è stato uno dei segreti della Primavera di Gianpaolo Castorina ora salito alla guida della prima squadra. Nel finale di stagione poi Zaniolo ha avuto la possibilità anche di giocare in prima squadra.

Ragazzo dotato di grandissima tecnica ha ancora ampi margini di miglioramento e secondo quanto riportato dal portale di Gianluca Di Marzio, esperto di calciomercato di Sky Sport, pare che ci sia stato un incontro tra il direttore sportivo dell’Entella Matteo Superbi e il dirigente della Juventus Fabio Paratici proprio per decidere eventualmente una strategia da attuare. Ovviamente la Juventus vorrebbe prendere il calciatore lasciandolo in prestito ancora a Chiavari in Serie B. Di sicuro sarebbe un bel colpo in vista del futuro.

Tra gli obiettivi della Juventus per la prossima sessione di calciomercato c’è Keita Baldé Diao della Lazio. I bianconeri hanno già l’ok col calciatore e vorrebbero puntare a questo per far cedere i biancocelesti che al momento chiedono trenta milioni per cedere il calciatore. La Lazio di Claudio Lotito ha già l’accordo con il Milan per vendere il pacchetto formato da Keita e Lucas Biglia.

Il calciatore però avrebbe fatto capire di preferire la Juventus. Nonostante questo sembra che l’affare si sia complicato per i bianconeri con il calciatore che alla fine potrebbe anche cedere alle lusinghe del Milan pur di non rimanere un anno in tribuna assistendo a un improvviso stop della sua carriera proprio ora nel miglior momento di crescita. La Juventus deve decidere se alzare la posta dai quindici milioni previsti da investire per questa situazione. Di sicuro il calciatore è valido e nonostante sia da diversi anni in Italia è appena un classe 1995.

© RIPRODUZIONE RISERVATA

I commenti dei lettori