CALCIOMERCATO NAPOLI/ News, 3 club a caccia di Zapata, Bellinazzo: “Si poteva osare con Sepe” (Ultime notizie)

Calciomercato Napoli News, diversi club inseguono l’attaccante colombiano Duvan Zapata, sia in Italia che all’estero. Bellinazzo si interroga riguardo a Luigi Sepe. 1 luglio 2017

01.07.2017 - La Redazione
Zapata_Udinese_Inter_lapresse_2017
Duvan Zapata (Foto: Lapresse)

Il Napoli sta vivendo un inizio di calciomercato molto tormentato tra rinnovi dei contratti ed obiettivi in entrata. Gli azzurri devono però pensare anche riguardo a qualche cessione specialmente per quanto riguarda quei calciatori che non rientrano nei piani della società e del tecnico Maurizio Sarri. Chi si colloca in questa posizione è l’attaccante colombiano Duvan Zapata, di rientro dal prestito all’Udinese ed in procinto di iniziare il ritiro estivo con il Napoli. Non è un segreto però che i partenopei vogliano monetizzare il più possibile dalla cessione del classe 1991 e su Zapata si continua a registrare la presenza di 3 club in particolare: il Torino in Italia, specialmente se dovesse privarsi di Belotti, ed in Inghilterra il Watford, di proprietà dei Pozzo come l’Udinese, e l’Everton, destinazioni queste più probabile dato che il patron De Laurentiis gradirebbe una proposta da 20/25 milioni di euro per lasciar partire Zapata.

La grana relativa al portiere continua far discutere parecchio intorno all’ambiente del Napoli in questa fase iniziale del calciomercato. Interpellato a Radio Kiss Kiss Napoli, il giornalista Marco Bellinazzo ha parlato dei possibili sostituti dello spagnolo Pepe Reina, interrogandosi sulla mancata fiducia nei confronti dell’azzurro Luigi Sepe: “Il Napoli si gioca molto nella sfida alla ricerca del portiere, non si tratta solo di trovare un elemento affidabile ma anche che possa esserlo per almeno cinque anni. Si sta parlando molto di Rulli che non conosco, mentre Meret credo che possa essere un investimento oculato su medio-lungo termine. Non capisco perché il Napoli non abbia voluto dare una chance a Sepe che ha fatto una buona stagione ad Empoli, ma che in azzurro non ha trovato spazio nemmeno come secondo. Resta un piccolo rammarico, si poteva osare di più con lui.



© RIPRODUZIONE RISERVATA

I commenti dei lettori