BERNARDESCHI/ Calciomercato Juventus. Rugani, Orsolini, Rincon: uno dei tre come contropartita tecnica?

- Michela Colombo

Calciomercato Juventus news, Federico Bernardeschi: domani possibile l’incontro tra Marotta e il presidente della Fiorentina Cogningi per discutere del futuro dell’esterno.

Bernardeschi_sinistro_Fiorentina_lapresse_2017
Probabili formazioni Fiorentina Juventus: Bernardeschi grande ex (LaPresse)

In casa Juventus si continua a lavorare per portare a Vinovo il prima possibile il prossimo colpo di calciomercato ovvero Federico Bernardeschi. Come è noto tra l’offerta dei bianconeri e la domanda della Fiorentina per il cartellino dell’esterno d’attacco vi sono ancora circa una decina di milioni di euro che però il club toscano non ha alcuna intenzione di scontare alla vecchia Signora che intanto ha già da tempo l’ok del giocatore. Stando alle ultime indiscrezioni di calciomercato provenienti da Premium Sport però pare che la Juventus  abbia ancora in mano tre carte da giocarsi, ovvero tre nomi nella sua rosa che potrebbero rivelarsi contropartite tecniche appetibili per i viola. L’idea quindi potrebbe essere quella di inserire nell’accordo uno tra Rincon, Orsolini e Rugani, ma proprio quest’ultimo appare difficile che possa lasciare Vinovo. I Viola, finora non si sono dimostrati favorevoli a questa opzione preferendo incassare quanto chiesto in un’unica soluzione, ma molto potrebbe cambiare già da domani. 

Su Federico Bernardeschi, tema caldo del calciomercato in casa Juventus come quella della fiorentina ha preso la parola anche Stefano Pioli, fresco allenatore del club toscano che non si è risparmiato nel commentare i prossimi colpi in uscita della dirigenza toscana. Sull’esterno ramato dalla dirigenza bianconera ha riferito: “Il mancato rinnovo di Bernardeschi? Non è questione di restarci male o meno. Io ci ho parlato dopo la mia firma comunicandogli le mie idee. Ogni allenatore vuole allenare giocatore forti e mi piacerebbe lavorare con lui, ma nel calcio moderno le motivazioni faranno la differenza”. Bernardeschi dopo tutto ha detto chiaro tondo di non voler continuare la propria carriera con la Fiorentina e pare davvero impaziente  di indossare la maglia della Juventus con la quale il giocatore avrebbe già in accordo di massima. 

I continua a trattare tra Juventus e Fiorentina per il colpo di calciomercato estivo a favore dei bianconeri che porta il nome di Federico Bernardeschi: come detto è previsto per domani se non per i prossimi giorni un incontro decisivo tra la dirigenza della Juventus e quella della Fiorentina, ma le sensazioni paiono positive benché siano molti ancora i capi di discussione tra le due parti. La Fiorentina infatti vorrebbe incassare i 50 milioni di euro (bonus compresi) chiesti per il cartellino di Bernardeschi immediatamente e cash, mentre la Juventus fino a oggi, secondo le ultime indiscrezioni di calciomercato della redazione di Sky sport, ha messo a sul piatto una proposta di 40 milioni di euro più due di bonus non ancora definiti e specialmente un pagamento rateale spalmato su tre anni. Modalità di pagamento che al momento non pare incontrare i favori del club toscano: le prossime ore quindi si annunciano importantissime. 

L’affare caldo di calciomercato in casa Juventus rimane quello di Federico Bernardeschi: l’esterno viola piace e molto alla dirigenza bianconera, apprezzamento che è fortemente ricambiato dal giocatore stesso che come è noto, aveva già fatto sapere qualche giorno fa di non voler rinnovare con il suo attuale club la Fiorentina. Secondo le ultime indiscrezioni di calciomercato sull’affare Bernardeschi pare che il giocatore stesso abbai di fatto già firmato un accordo personale con il club della Vecchia signora, ovvero un quinquennale da 4 milioni di euro a stagione, ma per la Juventus manca ancora l’intesa con la dirigenza toscana, affatto intenzionata a lasciar andare via così il proprio gioiello. Dopo aver atteso diverso tempo però per i bianconeri occorre  però accelerare le cose: secondo le ultime voci infatti pare che da Torino vogliano chiudere l’affare con la dirigenza viola prima del 17 luglio, data entro cui la rosa toscana dovrà presentarsi al completo al ritiro estivo di Moena, in Val di Fassa.

–Proprio in vista di questa necessaria accelerata nelle trattative di calciomercato tra Juventus e Fiorentina per far sì che Federico Bernardeschi possa al più presto indossare la maglia bianconera. Secondo le ultime indiscrezioni provenienti dalla Gazzetta dello Sport pare infatti che sia previsto già nella giornata di domani (o al più tardi nei prossimi giorni ma sempre in questa settimana) un incontro che potrebbe rivelarsi decisivo tra il ds della Juventus Beppe Marotta e il presidente dei viola Mario Cogningi, con il caso dell’esterno d’attacco sul tavolo come tema principale della discussione.  Come detto Bernardeschi vi è già pronto un contratto mentre alla società toscana la dirigenza bianconera sarebbe disposta a versare 40 milioni come parte fissa e 5-10 milioni di bonus ancora da definire e pagamenti rateali possibili. A facilitare l’affare potrebbe esserci l’inserimento di Rincon e Orsolini come contropartita tecnica, due profili che piacciono alla Fiorentina. 

© RIPRODUZIONE RISERVATA

I commenti dei lettori