Morata al Milan/ Calciomercato, Bonucci chiama lo spagnolo: Vieni anche tu! (ultime notizie)

- Fabio Belli

Morata al Milan, supera nelle preferenze Aubameyang e Belotti. Possibile nuovo obiettivo della faraonica campagna acquisti del Milan, Bonucci sponsor per portarlo a Milanello

alvaro_morata_due_real_madrid_lapresse_2017
Alvaro Morata, decisivo ieri (LaPresse)

Bonucci al Milan non sarà l’ultimo colpo di calciomercato di questa estate rovente. I rossoneri, infatti, completeranno l’opera con l’undecismo acquisto che andrà a puntellare il reparto offensivo. Poi chissà, magari ci sarà spazio e tempo anche per qualche occasione a buon prezzo. In ogni caso adesso Fassone e Mirabelli dovranno regalare a Montella un centravanti. Nelle ultime ore l’arrivo di Bonucci ha riacceso le speranze per Alvaro Morata. Secondo indiscrezioni, l’ex difensore della Juventus avrebbe contattato lo spagnolo per convincerlo ad abbracciare la causa milanista. La trattativa è comunque molto complicata, in primis perché il Milan non gioca la Champions League. Poi perché il Real Madrid ha recentemente rifiutato un’offerta di 75 milioni di euro messa sul tavolo dal Manchester United. Florentino Perez non ha intenzione di far partire Morata per meno di 90 milioni. C’è però da considerare che il ragazzo è stanco di fare panchina al Bernabeu. Chissà che Bonucci non lo convinca davvero a dire sì al Milan. (agg. Giuliani Federico)

Tra Aubameyang e Belotti, la ricerca della punta nel faraonico mercato estivo del Milan potrebbe veder prevalere la terza via. Ovvero, Alvaro Morata, un sogno mai messo davvero nel cassetto da Vincenzo Montella che già nel periodo primaverile aveva espresso la sua preferenza riguardo il centravanti spagnolo ex Juventus, per trovare la nuova punta che prenderebbe il posto di Carlos Bacca. Dopo la finale di Champions League vinta contro il Real Madrid, Morata sembrava aver chiuso alla possibilità di tornare in Italia e anche di lasciare Madrid, ma i Blancos sembrano avviati verso un rinnovamento che possa portare la squadra ad aprire un nuovo ciclo dopo aver portato al Bernabeu tre Champions nel giro di quattro anni. Ecco che la pista Morata diventa dunque di nuovo attuale per i rossoneri che cercano sempre una punta, ma che sono alle prese con le esosissime richieste di Borussia Dortmund e Torino per i loro centravanti.

Certo anche quella del Real Madrid è una bottega carissima e le prime indiscrezioni partono da 60 milioni come base d’asta per riportare il centravanti spagnolo in Italia. Cifra che il Milan conta di ridurre almeno un po’, visto che con quei soldi si potrebbe davvero cercare l’assalto a Aubameyang o cercare di convincere Urbano Cairo a cedere il Gallo, magari mettendo sul piatto contropartite assai gradite al tecnico dei granata, Sinisa Mihajlovic, come Niang o Paletta. Ma Morata rappresenterebbe senz’altro la ciliegina sulla torta di una campagna acquisti già impressionante, che a metà mercato ha già raggiunto un esborso di circa 200 milioni di euro con gli arrivi di Biglia e Bonucci. E proprio il difensore della Nazionale potrebbe essere lo sponsor giusto per portare a Milanello Morata: i due si stimano dai tempi della comune militanza alla Juventus, e la Gazzetta dello Sport ha riferito come Bonucci abbia già chiamato Morata per convincerlo a venire al Milan. E tra i due litiganti, la terza punta potrebbe essere proprio l’ex bianconero.



© RIPRODUZIONE RISERVATA

I commenti dei lettori