CALCIOMERCATO ROMA/ News, Sarà Foyth il sostituto di Rudiger! Pallotta: “Costruiamo una squadra più forte”

Calciomercato Roma News, i giallorossi stanno per chiudere per l’argentino Foyth, sostituto del tedesco Rudiger. Il presidente Pallotta è stupito dai tifosi. 2 luglio 2017

02.07.2017 - La Redazione
foyth_argentina_lapresse_2017
Calciomercato Roma, Juan Foyth - La Presse

In questa sessione di calciomercato estivo la Roma sta per perdere un centrale importante come Antonio Rudiger, in procinto di approdare al Chelsea dopo il mancato passaggio di Manolas allo Zenit San Pietroburgo, ma è vicinissima all’acquisto di un giovane difensore. Stiamo parlando di Juan Marcos Foyth, diciannovenne argentino di proprietà dell’Estudiantes. Stando alle indiscrezioni più recenti, il classe 1998 originario di La Plata dovrebbe diventare un calciatore giallorosso per una somma vicina ai 10 milioni di euro nel corso della settimana che sta per cominciare. Nei giorni scorsi lo stesso Foyth non aveva nascosto di apprezzare l’interesse della Roma auspicando anzi un trasferimento in Europa ed ora il suo sogno sta per realizzarsi.

La dirigenza della Roma sta lavorando parecchio sotto traccia in questa prima parte del calciomercato estivo. Il nuovo direttore sportivo, lo spagnolo Monchi, ha già completato gli acquisti di Hector Moreno dal Psv e Rick Karsdorp dal Feyenoord in difesa ma spaventano molto le voci riguardo alla possibile partenza di Radja Nainggolan in direzione Inter dopo la cessione di Salah al Liverpool e quella imminente di Rudiger al Chelsea. Interpellato da Il Tempo, il presidente della Roma James Pallotta si è detto piuttosto incredulo a proposito del malcontento dei tifosi: “Ma davverostanno dicendo che ci siamo indeboliti? Basterebbe ad esempio guardare i giocatori che abbiamo comprato fino ad ogg. Non capisco perché i tifosi siano così sfiduciati, noi siamo sicuri di costruire una Roma più forte.” Gli obiettivi per il mercato della Roma non mancano e non sono da escludere sorprese da qui alla fine di agosto.



© RIPRODUZIONE RISERVATA

I commenti dei lettori