Calciomercato Milan/ News, Il destino di Bacca, conteso da Marsiglia e Siviglia (Ultime notizie)

Calciomercato Milan news, Pantaleo Corvino non blocca la cessione di Nikola Kalinic della Fiorentina attaccante che piace davvero moltissimo ai rossoneri. (Ultime notizie)

03.07.2017 - Matteo Fantozzi
Kalinic_esultanza_gol__Fiorentina_lapresse_2017
Nikola Kalinic (LaPresse)

In casa Milan si sta vivendo una nuova rivoluzione in questo calciomercato estivo. I nuovi dirigenti stanno lavorando parecchio tra movimenti in entrata ed in uscita ed in particolare nell’organico rossonero sono diversi i calciatori che non saranno riconfermati per la prossima stagione. Tra questi c’è anche Carlos Bacca, centravanti colombiano trattenuto tra le polemiche nell’ultima annata ed ora nuovamente sul piede di partenza dopo l’arrivo di Andrè Silva dal Porto e l’interesse per Nikola Kalinic della Fiorentina. L’idea del trentenne Bacca sarebbe quella di tornare al Siviglia, squadra in cui ha vissuto le sue stagioni migliori vincendo due Europa League ma sulle sue tracce si segnala pure la forte presenza dei francesi dell’Olympique Marsiglia, allenati dall’ex romanista Rudi Garcia, pronti a fare sul serio col Milan pur di aggiudicarselo.

Nella sessione di calciomercato estivo appena cominciata il Milan ha intenzione di ripartire cambiando diversi elementi presenti nell’organico della passata stagione. Chi non dovrebbe più far parte della rosa rossonera nella nuova annata calcistica è il difensore italoargentino Gabriel Paletta, il cui contratto in scadenza nel giugno del 2018 non sarà rinnovato. Contattato in esclusiva da Calciomercato.it, il suo procuratore Martin Guastadisegno ha parlato così dei rumors che vorrebbero il suo assistito in procinto di approdare al Torino: “Sono appena arrivato in Italia e non so chi sta mettendo in giro queste voci, non c’è alcun accordo chiuso, nessun triennale pronto col Torino. Ho sentito Petrachi quindici giorni fa e siamo rimasti che ci saremmo rivisti al mio ritorno.” Staremo dunque a vedere se le parti troveranno l’intesa migliore ma sicuramente dopo Atalanta e Bologna, il Torino è la destinazione più probabile per il giocatore del Milan.

Il tormentone di calciomercato legato alla permanenza di Gianluigi Donnarumma continua a far discutere parecchio intorno all’ambiente del Milan. I nomi di possibili sostituti per il classe 1999 non mancano ma i rossoneri potrebbero attuare una nuova strategia per convincerlo a restare a Milanello. Stando alle recenti indiscrezioni, dopo aver rinnovato il classe 2000 Plizzari che andrà in prestito alla Ternana in Serie B per crescere senza troppe pressioni, il Milan starebbe pensando al ritorno di Antonio Donnarumma, estremo difensore classe 1990 cresciuto nelle giovanili rossonere e fratello maggiore di Gigio. Reduce da 36 reti subite in 23 gare mantenendo la porta inviolata in 4 occasioni, Antonio Donnarumma milita ora nell’Asteris Tripolis ed il suo riacquisto avrebbe una triplice valenza: convincere il fratello a rimanere al Milan, ricoprire il ruolo di secondo davanti a Storari ed aiutare il club nel discorso delle liste a proposito dei prodotti del vivaio.

In questa sessione di calciomercato estivo il Milan sta lavorando per costruire una grande squadra e rilanciarsi ad alti livelli nella stagione che sta per cominciare. Preso Calhanoglu dal Bayer Leverkusen, a centrocampo i rossoneri inseguono ancora un altro profilo che probabilmente non sarà il laziale Lucas Biglia. La richiesta del patron Lotito ha frenato bruscamente la trattativa col Milan per il trasferimento dell’argentino ed ora riprendono quota alcune piste soltanto abbozzate nelle passate settimane. Uno che potrebbe fare al caso dei rossoneri in mediana è lo spagnolo Cesc Fabregas, accostato al club cinomeneghino anche durante la finestra di gennaio. Nell’ultima stagione con la maglia del Chelsea Fabregas ha realizzato 7 reti e 15 assist in 38 apparizioni sebbene il tecnico Conte non lo consideri un elemento imprescindibile per la sua squadra. Il nodo principale potrebbe comunque essere rappresentato anche qui dalla richiesta di 35 milioni di euro per il cartellino di Fabregas.

CALCIOMERCATO MILAN NEWS, LE ULTIME SU NIKOLA KALINIC

Continua la trattativa di calciomercato che vede protagonista il Milan e l’attaccante croato della Fiorentina Nikola Kalinic. Di questa situazione ha parlato il direttore generale dei viola Pantaleo Corvino alla Domenica Sportiva, sottolineando: Nikola Kalinic è molto legato alla Fiorentina e noi siamo molto legati a lui. Fa parte del nostro progetto, certo se vuole andare via deve essere lui a dirlo“.

Attaccante dotato di grande fisicità si adatterebbe alla perfezione a giocare sia con André Silva che con alle spalle un esterno rapido e dotato di tecnica come Hakan Calhanoglu. Sarebbe di sicuro un grande colpo per un Milan che si sta rivoluzionando completamente e sta mettendo a segno un colpo dietro l’altro. Kalinic poi conosce bene anche il campionato italiano, dove è stato portato proprio dai viola che gli hanno fatto fare direttamente un salto di qualità nella sua carriera.

Per quanto riguarda il calciomercato del Milan oltre ai tanti acquisti si parla anche della possibile cessione di Gigio Donnarumma. I rossoneri però hanno anche un altro fenomeno tra i pali come Alessandro Plizzari. Questi è ricercatissimo sul calciomercato e la società rossonera ha intenzione di blindarlo il più presto possibile. Secondo quanto riportato da Tuttosport pare che nei prossimi giorni arriverà il rinnovo di contratto fino al 2020 con il calciatore quindi che verrà blindato. Poi Plizzari sarà girato in prestito alla Ternana dove riuscirà a trovare continuità in Serie B.

Potrebbe quindi esplodere anche lui e diventare o una pedina utile sul calciomercato oppure l’erede di Gigio Donnarumma qualora questo decidesse davvero di partire. Plizzari è un portiere di grande esplosività fisica, dimostrando di sapere anche come gestire i primi appuntamenti importanti della sua carriera.

© RIPRODUZIONE RISERVATA

I commenti dei lettori