CALCIOMERCATO NAPOLI/ News, De Laurentiis: Cerco alternativa a Reina, innesti? Attenzione… (ultime notizie)

Calciomercato Napoli news, ormai vicina la distanza tra domanda e offerta con la Roma per Mario Rui. Zapata e Zuniga sul piede di partenza  (Ultime notizie)

03.07.2017 - Fabio Belli
sarri_napoli_primopiano_lapresse_2017
Maurizio Sarri (LaPresse)

Di rientro dagli impegni lavorativi negli Stati Uniti, il presidente del Napoli Aurelio De Laurentiis è stato intervistato da Il Mattino fornendo diversi spunti riguardo al calciomercato. Dall’ultimo arrivato Ounas del Bordeaux al tormentone Reina, De Laurentiis ne ha per tutti: “Rassicuro i tifosi del Napoli: il più grosso investimento è la conferma di Sarri. Con la bonifica di Bagnoli costruirò la città del Napoli: quindici campi di calcio, un paio a disposizione dei meno abbienti, con uno stadio stramoderno e tecnologico. Ounas? Lo vedrò nel pomeriggio, è un giovane dalle belle speranze. Fisicamente è integro, firmeremo i contratti in hotel e poi partirà verso il Trentino. Nuovi acquisti? Dobbiamo stare attenti, abbiamo ragazzi da far crescere come Rog e non creare malumori. Al massimo ci preoccuperemo di rinnovare i contratti. Sto cercando da mesi un’alternativa a Reina. Ci sto lavorando da due mesi ma non riesco a trovarla. Oggi se dipendesse solo da me sceglierei un portiere su cui puntare e terrei anche Reina, esperto, carismatico e stakanovista. Sarei felice se restasse a vita e mi piacerebbe che si interessasse di giovanili, che sperimentasse le sue capacità di allenatore.

In precedenza vi abbiamo raccontato dell’interesse del Napoli per Roberto Junior Fernández noto come Gatito Fernandez, portiere del Botafogo indicato come possibile sostituto di Pepe Reina in questo calciomercato estivo. Contattato da Radio Crc, uno dei suoi procuratori Luis Ballimina ha parlato dei rumors azzurri spiegando: “Roberto è un classico portiere sudamericano, bravo nell’uno contro uno, sui calci piazzati, un ottimo portiere anche per un club come il Napoli, attualmente sta giocando molto bene, ha già avuto un’esperienza in Europa anni fa nell’Utrecht. È molto bravo con entrambi i piedi, gioca la palla con naturalezza, dipende da ciò che vuole l’allenatore, il Napoli sta sondando diversi profili, ma Roberto non è interessato a venire a Napoli e fare il secondo, è l’anno dei Mondiali, perdendo il posto da titolare nel club potrebbe perdere anche quello da titolare nel Paraguay. C’è stato un contatto con la società? Ho un partner in Italia che si occupa di questo e sta parlando con Giuntoli, ci sono contatti anche con altri club, il Napoli deve valutare la situazione, poi il Botafogo stabilirà un prezzo ma in Brasile sono pronti a trattare in caso di un interessamento importante. Roberto non è interessato a fare il secondo.

In casa Napoli prosegue il tormentone di calciomercato legato alla permanenza del portiere spagnolo Pepe Reina e continuano a moltiplicarsi i nomi di possibili sostituti da collocare tra i pali azzurri. Stando alle indiscrezioni della stampa brasiliana di Globo Esporte, il Napoli avrebbe sondato il terreno con il Botafogo in merito al possibile acquisto di Roberto Junior Fernández noto come Gatito Fernandez, ventinovenne paraguayano. Passato in Argentina dal Racing e dall’Estudiantes oltre ad una breve parentesi in Olanda con l’Utrecht, Gatito Fernandez potrebbe ora tornare in Europa con i partenopei pronti ad offrire 3,5 milioni di euro pur di aggiudicarselo. Aspettando novità sul rinnovo di Reina, sembra invece sfumata definitivamente la pista che portava a Rulli della Real Sociedad mentre rimane viva quella riguardante Alex Meret, giovane talento dell’Udinese.

In questa sessione di calciomercato estivo il Napoli è alle prese non solo coi movimenti in entrata ma pure con qualche cessione specialmente per quanto riguarda quei calciatori destinati a non rientrare più nei piani di società ed allenatore. Tra questi sembra esserci l’attaccante Leonardo Pavoletti, arrivato dal Genoa lo scorso gennaio sulla via del recupero da un infortunio ma incapace di conquistare la fiducia di mister Sarri che ha preferito continuare a puntare sul tridente stagionale composto da Callejon-Mertens-Insigne. Intervistato da TMW Radio, il procuratore di Pavoletti, l’agente Giovanni Branchini, ha parlato dei rumors che vorrebbero il suo assistito alla Fiorentina: “Siamo sereni. Ci sono delle scelte che spettano alle società. Il Napoli ha inseguito per un anno Pavoletti e alla fine abbiamo deciso di accettare la corte degli azzurri. Il ragazzo si trova bene a Napoli: squadra eccezionale, grande allenatore e un impianto societario di primissimo piano. Fiorentina? Ripeto, noi valuteremo le decisioni del Napoli.

In casa Napoli, continua un mercato mirato in maniera particolare, con la squadra di Sarri già consapevole delle potenzialità espresse soprattutto nella parte finale dell’ultimo campionato. Nessun acquisto sensazionale per gli azzurri, ma solo arrivi mirati per provare a coltivare il sogno Scudetto ed essere competitivi anche in Champions League. Un innesto importante potrebbe essere quello di Mario Rui. Il terzino della Roma, sbocciato ad Empoli proprio sotto la guida di Sarri, sembra vicinissimo ad indossare la maglia della formazione partenopea. C’è da limare ancora una differenza di prezzo con la Roma che vende sempre a caro prezzo i propri gioielli: al momento l’offerta del Napoli è ferma sui dieci milioni di euro, la Roma vorrebbe qualcosa di più ma le parti sono destinate ad avvicinarsi, e Sarri potrebbe riabbracciare presto il suo terzino, che dopo essere stato penalizzato da un grave infortunio in questa stagione è tornato ad esprimere in campo tutta la sua qualità.

II calciomercato del Napoli non si concentra però esclusivamente sugli arrivi. Ci sono anche diversi elementi in uscita da piazzare. Il DS Giuntoli sembra avere le idee chiare, col mercato del Napoli che come detto non passerà da nessun arrivo sensazionale, ma neanche da nessuna cessione eccellente, con tutti i big destinati a rimanere. C’è però chi è destinato a partire perché non fa più parte dei piani di Maurizio Sarri: tra di essi c’è Juan Camilo Zuniga, l’esterno colombiano che sembra in procinto di rescindere il contratto con i partenopei per tornare a giocare in patria, per la precisione all’Atletico Nacional. Dopo la stagione a Udine, anche Duvan Zapata probabilmente sarà ceduto, in una squadra in grado di schierarlo con continuità come titolare. Il Torino ha richiesto il centravanti, per il quale arrivano anche le sirene della Premier League, in particolare dell’Everton: in attesa di valutare l’offerta giusta, il colombiano sarà probabilmente tra i convocati per il ritiro a Dimaro.

© RIPRODUZIONE RISERVATA

I commenti dei lettori