CALCIOMERCATO ROMA/ News, L’Ajax blinda Dolberg, Bucchi: “Berardi vada se…” (Ultime notizie)

Calciomercato Roma News, il ds dell’Ajax blinda l’obiettivo Dolberg. L’allenatore del Sassuolo non vuole trattenere Berardi forzatamente. 4 luglio 2017

04.07.2017 - La Redazione
domenico_berardi_italiaunder21_lapresse_2016
Domenico Berardi (LaPresse)

La Roma ha intenzione di puntare molto sui giovani per rilanciarsi nella prossima stagione tramite questa finestra di calciomercato. Acquistato un talento come Karsdorp dal Feyenoord, i giallorossi monitorano diversi nomi guardando sempre nel campionato olandese. Chi sembrava poter fare al caso della Roma è Kasper Dolberg, centravanti di proprietà dell’Ajax indicato come possibile vice-Dzeko senza dimenticare anche la sua capacità di giocare sulle corsie offensive. Nell’ultima annata calcistica Dolberg coi Lancieri ha raggiunto la finale di Europa League, persa poi contro il Manchester United, ed ha realizzato 23 reti ed 8 assist in 48 presenze totali ma il direttore sportivo dell’Ajax avrebbe sentenziato “Kasper Dolberg non è in vendita”, come riportato dal Telegraaf.nl, lasciando a bocca asciutta sia la Roma che il Napoli.

In questa sessione di calciomercato estivo la Roma ha bisogno di nuovi attaccanti esterni specialmente dopo l’addio di Salah, ceduto al Liverpool. Uno dei profili accostati con maggior insistenza ai giallorossi è quello di Domenico Berardi, ala del Sassuolo che nella Capitale ritroverebbe l’ex allenatore Eusebio Di Francesco. Intervistato da La Gazzetta dello Sport, l’attuale tecnico neroverde Cristian Bucchi ha affermato di esser pronto a privarsi di Berardi con destinazione Roma se quest’ultimo dovesse dimostrare di non voler rimanere al Mapei Stadium: “Gli parlerò, ma non per trattenerlo a forza. Sarebbe inutile. Voglio spiegargli il mio modo di allenare, come intendo il calcio e il ruolo importante che ha all’interno della squadra. Puntiamo a divertirci. Un problema se parte Berardi? Non considero l’ipotesi e comunque ho giocatori importanti che possono fare male in modo diverso: Defrel, Falcinelli, reduce dalla stagione esaltante col Crotone, poi Politano, Matri e Iemmello.



© RIPRODUZIONE RISERVATA

I commenti dei lettori