CALCIOMERCATO MILAN/ News, Cuadrado se parte Suso, R.Gentile: “Borini, Conti e Rodriguez…” (Ultime notizie)

- La Redazione

Calciomercato Milan News, i rossoneri andranno su Juan Cuadrado se non rinnoveranno Suso. Riccardo Gentile parla di Conti, Rodriguez e Borini. 8 luglio 2017

Cuadrado_Hetemaj_Juventus_Chievo_lapresse_2017
Juventus, Cuadrado (Foto: LaPresse)

In questa finestra di calciomercato il Milan pare attivissimo avendo già completato l’acquisto di ben 7 calciatori. I rossoneri non sembrano intenzionati a fermarsi qui ed infatti per il reparto avanzato hanno nel mirino anche Juan Cuadrado, esterno offensivo di proprietà della Juventus. Da sempre Cuadrado è ritenuto un pupillo dell’allenatore milanista Vincenzo Montella avendolo allenato a Firenze e sarebbe molto contento di poterlo riabbracciare visto il suo modo di giocare. L’arrivo di Cuadrado è però legato direttamente alla permanenza dello spagnolo Suso: l’ex genoano è uno dei calciatori che guadagna di meno nei top club ed ha già pubblicamente fatto sapere di aspettare nuovi contatti con la proprietà per discutere del rinnovo, con il contratto attualmente in scadenza nel giugno 2019, ovvero tra due anni. Se Suso dovesse partire, Milan e Juventus potrebbero dunque intavolare un discorso coinvolgendo Mattia De Sciglio e Juan Cuadrado appunto.

Il Milan sta lavorando parecchio sul calciomercato in previsione del preliminare di Europa League di fine mese. I volti nuovi in casa rossonera fino a questo momento sono addirittura sette e tra questi ci sono Fabio Borini dal Sunderland, Ricardo Rodriguez dal Wolfsburg e l’ultimo arrivato Andrea Conti dall’Atalanta. Intervenuto negli studi di Sky Sport, il giornalista Riccardo Gentile ha parlato proprio di questi tre giocatori e di come l’allenatore Montella potrebbe collocarli in campo: “Il 3-5-2 è un sistema di gioco che Montella conosce e che ha già proposto. Di partenza questo Milan può giocare a 4, ma dipenderà da avversario e dalla partita: Borini credo sia un ottimo 12° e lotterà per il posto e per convincere l’allenatore, è uno che non si risparmia mai e ha corsa e partecipazione non indifferente. Giocando a 4 con Conti e Rodriguez sei spettacolare ma rischi: è vero che l’ex Atalanta ha impressionato anche dietro, ma restano due terzini di grande spinta.



© RIPRODUZIONE RISERVATA

I commenti dei lettori