CALCIOMERCATO MILAN / News, ancora viva la pista per Renato Sanches (Ultime notizie)

- Matteo Fantozzi

Calciomercato Milan news, offerta importante dalla Russia per Niang. Intanto si potrebbe chiudere nelle prossime ore la trattativa per Kalinic. Dal Cile l’ipotesi Vidal (Ultime notizie)

RenatoSanches_Bayern_lapresse_2017
Renato Sanches (LaPresse)

Secondo i colleghi Premium Sport, il Milan potrebbe riallacciare i contatti con il Bayern Monaco per Renato Sanches Il centrocampista portoghese è la quinta scelta di Ancelotti e ha bisogno di giocare. Il Milan aveva trattato il portoghese sulla base di un prestito con diritto di riscatto ma il Bayern Monaco vuole l’obbligo e comunque non cederebbero il mediano per meno di trentacinque milioni di euro. Cresciuto nel Benfica, dove è esploso, ha un record con la sua nazionale. Ha realizzato il suo primo goal internazionale nell’incontro eliminatorio dei quarti di finale del torneo contro la Polonia successivamente vinto ai calci di rigore: grazie a questa partita diventa il più giovane titolare della storia degli Europei e il più giovane marcatore di sempre della fase ad eliminazione diretta. A 18 anni è invece diventato il giocatore più giovane a vincere il campionato Europeo di calcio. (agg. Umberto Tessier)

SIMEONE HA SBLOCCATO KALINIC

Tra oggi e domani il Milan annuncerà l’acquisto del nuovo centravanti, Nikola Kalinic. A dare la svolta decisiva all’affare ci ha pensato Giovanni Simeone che in mattinata ha lasciato l’allenamento del Genoa ed è volato a Firenze per le visite mediche. Anche l’ex compagno di squadra Palladino gli ha fatto i saluti sui social. Il figlio del Cholo ha invece salutato tutti con le seguenti parole: “Grazie a tutti, qui mi sono sentito a casa”. Quindi la Fiorentina ha atteso la chiusura dell’affare con il Genoa per dare il via libera a Kalinic. Per l’attaccante croato arriva la grande occasione della sua carriera. Potrà mostrare il suo valore in una grande società che sta ricostruendo per tornare nel calcio che conta. Con la felicità di Vincenzo Montella: “Kalinic è un giocatore funzionale al nostro gioco“. (agg. Umberto Tessier)

BADELJ RESTA A FIRENZE

Milan Badelj è sempre più lontano dal Milan, dunque sembra sfumare questo obiettivo di calciomercato che avrebbe favorito i giochi di parole, considerato il suo nome di battesimo. Dunque Milan Badelj resterà alla Fiorentina, adesso è arrivata anche l’ufficialità stando a quanto riferisce il portale FirenzeViola.it. Il centrocampista croato sarà il cardine del centrocampo insieme a Veretout. Badelj, che ha il contratto in scadenza nel 2018 ed era stato cercato da diversi club, tra cui in particolare proprio il Milan oltre che gli spagnoli del Valencia, sarebbe stato convinto da una serie di colloqui avuti con mister Pioli. Intanto, la Fiorentina ha già portato avanti i primi contatti diretti col suo nuovo agente Alessandro Lucci per un rinnovo che non sarà facile, ma che è comunque in cantiere: i rossoneri invece hanno preso Lucas Biglia e, nonostante l’infortunio dell’ex biancoceleste, Badelj non è più un nome in primo piano per il Milan. (Aggiornamento di Mauro Mantegazza)

GUSTAVO GOMEZ VERSO LA TURCHIA

Gustavo Gomez è vicinissimo al Trabzonspor, dunque il sempre vivace calciomercato del Milan potrebbe registrare a breve una novità significativa anche in uscita. Il difensore paraguaiano non ha lasciato un segno indelebile nella sua prima stagione al Milan, nella quale Gustavo Gomez ha raccolto 18 presenze in Serie A, per cui rientra fra quei giocatori che sono sicuramente cedibili in caso di un’offerta che la dirigenza rossonera ritenesse adeguata. Offerta che pare essere arrivata grazie alla società turca, che è pronta a mettere sul piatto una cifra importante secondo quanto riferisce sul proprio sito Internet il noto esperto di calciomercato Gianluca Di Marzio. Se l’ipotesi venisse confermata, il Milan non si opporrebbe alla cessione di Gustavo Gomez e potrebbe incassare una buona somma, che di certo non guasterebbe nella frizzante estate dei rossoneri. (Aggiornamento di Mauro Mantegazza)

BELOTTI, IL CHELSEA FA SUL SERIO

Andrea Belotti non è forse più in primissimo piano per il calciomercato del Milan, dal momento che le richieste del Torino appaiono eccessive, tuttavia è sempre bene seguire con attenzione le ultime novità relative al Gallo, che continua ad interessare i rossoneri, che se le circostanze dovessero permetterlo cercheranno sicuramente un nuovo assalto a Belotti. Tuttavia, adesso in primo piano c’è il Chelsea, altra squadra da tempo sulle tracce dell’attaccante granata: il caso Diego Costa, i dubbi sul reale valore di Batshuayi e la sconfitta casalinga con il Burnley nella prima giornata di Premier League spingono Antonio Conte a tornare con forza su Andrea Belotti secondo il Daily Star. Il Chelsea ha già acquistato Alvaro Morata, ma sarebbe pronto ad accontentare nuovamente il proprio tecnico con una maxi offerta da presentare al Torino. Secondo il tabloid Conte e il Chelsea metteranno sul piatto una cifra altissima, vicina alle richieste del presidente granata Urbano Cairo: per il Milan questa naturalmente sarebbe una brutta notizia, che potrebbe mettere la parola fine alle speranze di arrivare ad Andrea Belotti. (Aggiornamento di Mauro Mantegazza)

BACCA, TUTTI CONTENTI

Dopo le visite mediche delle prossime ore, Carlos Bacca diventerà ufficialmente un giocatore del Villarreal e il Milan metterà a segno questa importante cessione che potrà aprire definitivamente l’attacco a una punta, che è notoriamente l’ultimo obiettivo del calciomercato rossonero. Bacca era ormai di fatto un separato in casa al Milan, dunque la nuova destinazione è gradita a tutti, a cominciare naturalmente dal Villarreal che, aggiudicandosi Carlos Bacca, ha dato una risposta rapida all’imprevista cessione di Roberto Soldado, che è stato venduto al Fenerbahce. Secondo quanto riferisce il quotidiano sportivo iberico AS, il Villarreal è stato abile e svelto nel chiudere l’operazione: non era facile trovare in breve tempo un attaccante con grande esperienza in Liga e indiscutibile feeling con il gol, capace dunque di non far rimpiangere l’ormai ex attaccante del Villarreal. Ricordiamo che la formula con cui il Milan ha ceduto Carlos Bacca al Villarreal è un prestito con diritto di riscatto, dunque solo tra 12 mesi si definirà l’esatto destino di Bacca. (Aggiornamento di Mauro Mantegazza)

ARTURO VIDAL: DAL CILE ECCO LA ‘BOMBA’

Il Milan punta Arturo Vidal? La clamorosa notizia di calciomercato arriva dal Cile, dove si parla sia di una super offerta al Bayern Monaco, proprietario del cartellino dell’ex bianconero, sia di una straordinaria proposta per Vidal, con ingaggio raddoppiato al giocatore rispetto al salario attuale. È questa l’indiscrezione rilasciata nella notte da TVN, Televisión Nacional de Chile, sul futuro della stella sudamericana, che sarebbe dunque nel mirino del Milan. Secondo i colleghi cileni, il club rossonero farebbe molto sul serio e si potrebbe creare un curioso derby di calciomercato, dal momento che sulle tracce di Arturo Vidal c’è da qualche tempo anche l’Inter. L’inserimento del Milan è una notizia a sorpresa, si attendono naturalmente conferme in tal senso. (Aggiornamento di Mauro Mantegazza)

SPARTAK MOSCA SU NIANG

Dalla Russia arriva un’offerta shock per il Milan. Secondo quanto riportato da Gianluca Di Marzio a Sky Sport infatti pare che lo Spartak Mosca sia deciso a entrare in scivolata sul calciomercato italiano offrendo una cifra molto vicina ai venti milioni di euro per Mbaye Niang. L’esterno francese classe 1994 negli ultimi sei mesi ha giocato in prestito al Watford dopo l’ennesima illusione che potesse scoppiare con la maglia rossonera. Acquistato nell’estate del 2012 quando aveva appena diciotto anni dal Caen ha alternato cose buone, soprattutto quando era in prestito in altre squadre, ad altre che lo erano decisamente meno. Due volte ha illuso tutti che il Milan era pronto a ritrovarsi in casa un campione incredibile, dopo i prestiti a Montpellier e Genoa, in entrambe ha poi deluso le aspettative. Tornato dall’ennesima situazione provvisoria il suo futuro potrebbe essere nella Russian Premier League dove sicuramente avrebbe più spazio per far vedere il suo talento.

AI DETTAGLI PER KALINIC

Il Milan ha deciso di mettere la quinta per andare a prendere Nikola Kalinic. Sarà questo il colpo di calciomercato con cui chiudere una campagna estiva entusiasmante. Secondo quanto riportato dall’esperto di calciomercato Gianluca Di Marzio ai microfoni di Sky Sport pare che l’accordo sarebbe tra i 3 e i 3.5 milioni di euro stagionali bonus compreso. Le due società stanno discutendo sul come chiudere la trattativa con la Fiorentina che può fare forza sui ventinove milioni di euro dell’offerta arrivata dall’Inghilterra dall’Everton. Il Milan si sente però avere il coltello dalla parte del manico a sua volta perché la volontà del croato è quella di rimanere in Italia. L’affare alla fine si dovrebbe fare anche se c’è da dire che non sarebbe una sorpresa vedere fare a uno dei due club un clamoroso dietrofront. Intanto la Fiorentina molla la pista Luca Antonelli secondo Alfredo Pedullà infatti sarebbe forte su Cristiano Biraghi del Pescara.



© RIPRODUZIONE RISERVATA

I commenti dei lettori