VIDAL AL MILAN? / Calciomercato live: la società smentisce l’interesse per il cileno

- Claudio Franceschini

Arturo Vidal sarebbe il nuovo obiettivo di calciomercato del Milan: dal Cile filtra l’indiscrezione di una super offerta che i rossoneri sarebbero pronti a formulare al centrocampista

Vidal_Bayern_Real_lapresse_2017
Video Borussia Dortmund-Bayern Monaco - La Presse

Arturo Vidal non è un obiettivo del Milan: la società rossonera, alle prese con gli ultimi colpi di calciomercato (in queste ore sta definendo l’arrivo di Nikola Kalinic dopo aver salutato Carlos Bacca), ha nettamente smentito di essere sulle tracce del centrocampista cileno. Lo ha riportato MilanNews.it che riferisce come la società abbia spazzato via ogni indiscrezione circa un’operazione atta a portare a Milanello il centrocampista del Bayern Monaco; dalla patria di Vidal si era parlato di un Milan interessato ad acquisire l’ex giocatore della Juventus e addirittura di una proposta di ingaggio doppia rispetto all’attuale contratto che lega Vidal al Bayern Monaco. Sembra però che non ci sia nulla di vero, a meno che non si tratti di una smentita per depistare le attenzioni dei media (non sarebbe certo la prima volta) e lavorare sotto traccia al grande colpo di fine agosto. Tuttavia per il momento dobbiamo riferire di questa notizia: del resto avevamo già anticipato le nostre perplessità circa un centrocampo che con l’arrivo di Vidal sarebbe stato super affollato, obbligando Vincenzo Montella a operare di volta in volta esclusioni di lusso (anche due per volta). Al momento quindi il Milan chiude per l’attaccante, staremo poi a vedere se avrà in canna altri colpi per presentarsi ancora più competitivo al via del campionato. (agg. di Claudio Franceschini)

PRONTA UNA SUPER OFFERTA PER IL CILENO?

Nuova indiscrezione di calciomercato in casa Milan: i rossoneri, dicono dal Cile, si sarebbero fiondati con decisione su Arturo Vidal. Dopo aver strappato Leonardo Bonucci alla Juventus, si prepara un altro sgarbo ai bianconeri? Vero che Vidal ha lasciato Torino due anni fa, ma le sue quattro stagioni sono rimaste nel cuore di tutti i tifosi. Marco Fassone, sostiene Television Nacional de Chile, sarebbe pronto a versare sul piatto del Bayern Monaco un’offerta super; non conosciamo le cifre che non sono trapelate, quello che però sembra probabile è che i rossoneri possano offrire un ingaggio addirittura doppio rispetto a quanto percepito dal giocatore in Baviera. Chiusa l’operazione per l’attaccante dunque, il Milan adesso vuole completare il suo calciomercato con il pezzo da novanta: resta da capire ovviamente se il Bayern intenderà accettare e, soprattutto, in che modo Vidal si collocherebbe in un centrocampo nel quale, anche guardando la composizione attuale, uno tra Lucas Biglia (al momento infortunato), Kessié, Montolivo e Bonaventura (senza contare Hakan Calhanoglu) dovrebbe rimanere fuori. Questo però è soltanto uno dei “problemi” che il Milan dovrebbe eventualmente risolvere prima di arrivare all’acquisizione di Vidal.

LE DIFFICOLTA’ DELL’OPERAZIONE

Lo stesso Arturo Vidal infatti era stato piuttosto chiaro qualche settimana fa: dinanzi alle proposte dell’Inter, prima squadra che in questa calda estate ha mostrato particolare interesse per il cileno, aveva detto come la sua intenzione fosse quella di non giocare in una squadra della nostra Serie A che non fosse la Juventus, alla quale è ancora molto legato. Il quadriennio passato a Torino, nel quale ha vinto quattro scudetti, due Supercoppe Italiane e la Coppa Italia (oltre a giocare la finale di Champions League) gli è rimasto nel cuore e il Milan dovrà fare i conti con la volontà del calciatore. In più, come detto, il Bayern Monaco non ha intenzione di privarsi di Vidal: è considerato un elemento fondamentale nella squadra di Carlo Ancelotti (per ora 16 gol in 90 partite) e a questo punto del calciomercato i campioni di Germania avrebbero davvero poco tempo per sostituirlo. Vero che la rosa a disposizione del tecnico emiliano è decisamente ampia, ma un giocatore del calibro del centrocampista cileno è difficile da trovare; il Bayern uscirebbe indebolito dall’operazione e forse è questo il reale motivo per cui alla fine l’affare non si farà. Il Milan però, forte di un calciomercato faraonico realizzato fino a qui, ci proverà nel tentativo di consegnare l’ennesimo campione a Vincenzo Montella.

© RIPRODUZIONE RISERVATA

I commenti dei lettori