CALCIOMERCATO NAPOLI/ News, Lorenzo Tonelli verso il Torino (Ultime notizie)

- Matteo Fantozzi

Calciomercato Napoli news, tutte le notizie, le indiscrezioni e gli aggiornamenti sulle principali trattative del club partenopeo, seguile con noi live, in tempo reale

lorenzo_tonelli_lapresse_2017
Calciomercato Napoli, Lorenzo Tonelli - LaPresse

L’edizione odierna di Tuttosport analizza il futuro di Lorenzo Tonelli. Il difensore è a tutti gli effetti la quinta scelta per mister Maurizio Sarri e la partenza sembra l’epilogo più logico. Il quotidiano vuole il Torino in vantaggio per assicurarsi le prestazioni dell’ex Empoli: “Il Torino, da tempo, ha già bloccato Tonelli e aspetta il via libera dal Napoli per concludere il discorso: prestito di un milione con diritto di riscatto a sei. Sarri, però, riaprirà il mercato degli azzuri solo dopo il preliminare di Champions. E’ vero che Tonelli non è stato inserito nella lista Uefa, ma il tecnico per ora li vuole tenere tutti”. Dopo l’affare Nikola Maksimovic della scorsa stagione, si profila quindi una nuova operazione tra Napoli e Torino. Per Lorenzo Tonelli una grande occasione di riscatto dopo un’annata fatta di tanta panchina. (agg. Umberto Tessier)

CALCIOMERCATO NAPOLI NEWS, TUTTE LE NOTIZIE E LE INDISCREZIONI SULLE PRINCIPALI TRATTATIVE

SATIN SMENTISCE L’INTERESSE DELLA JUVENTUS

Fra i vari calciatori accostati alla Juventus durante questa fase del calciomercato estivo, anche il centrale di difesa di casa Napoli, Kalidou Koulibaly. Il giocatore della nazionale senegalese sarebbe stato accostato ai bianconeri per via della cessione di Leonardo Bonucci, ma il suo agente, Bruno Satin, ha puntualizzato subito le cose. Intervistato poco fa dai microfoni di Radio Kiss Kiss Napoli ha ammesso: «La Juventus ha mai chiesto Kalidou? No, sa che senza clausola non si può fare nessun discorso col Napoli, soprattutto dopo il caso-Higuain. Non penso che se ne possa parlare». Koulibaly è senza dubbio il pilastro della retroguardia del club campano. Sbarcato a Castelvolturno nell’estate del 2014 dopo l’esperienza in Belgio, fra le fila del Genk, il calciatore classe 1991 è cresciuto a vista d’occhio, guadagnando la fiducia dei vari tecnici che si sono susseguiti in Campania, per ultimo, Maurizio Sarri, che lo manda in campo ogni domenica. (Agg. di Davide Giancristofaro)

IL FUTURO DI INSIGNE

Il Napoli ha in tasca metà dell’accesso alla fase finale della Champions League 2017-2018. Il 2 a 0 di ieri sera al San Paolo fa dormire sonni relativamente tranquilli ai partenopei, che ora dovranno semplicemente gestire il match del ritorno a Nizza. Al di la del prestigio relativo derivante dalla coppa dalle grandi orecchie, il Napoli cercherà di ottenere la qualificazione anche per portare in cassa una svariata quantità di milioni. La Gazzetta dello Sport ha ipotizzato in circa 35 milioni, l’introito derivante dalla Champions, tenendo conto solo dei premi Uefa senza invece contare il botteghino e i bonus sponsor. Una cifra che la società campana starebbe pensando di immettere subito nel mercato, visto che sarebbe proprio quella la somma messa sul piatto per arrivare a Denis Suarez, centrocampista offensivo del Barcellona, classe 1994, che De Laurentiis segue addirittura dai tempi del Villarreal. (Agg. di Davide Giancristofaro)

IL FUTURO DI INSIGNE

Lorenzo Insigne ha fatto il salto definitivo nella sua carriera ed è finito nel mirino dei top club sul calciomercato. Di questa situazione ha parlato il giornalista de Il Mattino Antonio Moschella su Radio Punto Zero durante la trasmissione Fuori Gara. Sottolinea: “Il giocatore simbolo di questo Napoli è Lorenzo Insigne, ormai è una bandiera, un vero leader. Nonostante la corte dei grandi club europei alla fine dovrebbe rimanere a Napoli“. Nonostante questo le tentazioni sia da parte del calciatore che del club di cedere a un’offerta economica molto importante ci sono e questo spaventa ovviamente i tifosi azzurri che non sono pronti a lasciarlo partire. Lorenzo Insigne è stato importante anche ieri nella gara contro il Nizza, gara d’andata del preliminare di Champions League vinta dal club azzurro col risultato di due a zero grazie alle reti di Dres Mertens e Jorginho su calcio di rigore.

L’ALAVES PRENDE PAVOLETTI?

Il futuro di Leonardo Pavoletti potrebbe essere a sorpresa lontano dall’Italia. Il centravanti del Napoli in questa sessione di calciomercato è stato nel mirino di Benevento, Torino e Udinese che poi hanno tutte puntato verso altri obiettivi. E’ così che è spuntato l’Alaves con le idee chiare e pronto a mettere le mani su questo calciatore importante. Secondo quanto riportato dal portale di Gianluca Di Marzio, esperto di calciomercato di Sky Sport, pare che il club spagnolo abbia presentato un’offerta ufficiale di prestito con diritto di riscatto fisso a quindici milioni di euro. Tra i nomi dei club interessati spunta anche la Spal che potrebbe cercarlo qualora decidesse di cedere Mirko Antenucci all’Empoli. Pavoletti di certo è un calciatore importante e vuole partire per giocare di più e provare a conquistare una maglia per giocare i Mondiali 2018 che si svolgeranno l’estate prossima in Russia.



© RIPRODUZIONE RISERVATA

I commenti dei lettori