Calciomercato Napoli/ News, il futuro di Pavoletti, le parole di Piccinini (Ultime notizie)

- Matteo Fantozzi

Calciomercato Napoli news, ultime notizie, aggiornamenti, novità e indiscrezioni, su tutte le operazioni del club partenopeo, seguile con noi live, in tempo reale

giuntoli_napoli_lapresse_2017
Cristiano Giuntoli, ds del Napoli - LaPresse

Il giornalista di Sky Sport, Francesco Modugno, intervenuto ai microfoni di Radio Kiss Kiss Napoli ha parlato del futuro di Leonardo Pavoletti, spiegando la mancata convocazione contro il Verona: “Per Leonardo Pavoletti non si tratta di motivi di mercato. Non c’è nulla di questo dietro alla mancata convocazione contro il Verona. Ha davvero problemi famigliari, di ben altro tenore. Ecco perché lo tengono fuori”. Tra gli altri giornalisti noti, anche Piccinini ha parlato di mercato azzurro. Il conduttore di Mediaset è soddisfatto di quanto fatto dal Napoli, anche se si aspetta ancora qualcosa da qui alla fine: “Forse si potrebbe comprare un centrocampista e un difensore, ma acquistare giocatori come Modric ovviamente non è facile. Per me il Napoli lotterà per lo scudetto”.  (agg.jacopo d’antuono)

PARLA IL GIORNALISTA CAMMAROTO

Al fine di completare l’organico la dirigenza del Napoli sta ragionando riguardo ad alcune cessioni per questo finale di calciomercato. Interpellato da Radio Kiss Kiss Napoli, il giornalista Emanuele Cammaroto ha fatto il punto della situazione su due calciatori partenopei in esubero, ovvero il difensore Lorenzo Tonelli e l’attaccante Leonardo Pavoletti, spiegando: “Su Tonelli c’era l’interesse del Torino, ma la pista s’è raffreddata. L’ipotesi che sta venendo fuori è quella di tenerlo fino a gennaio se non arriveranno offerte congrue. Pavoletti-Cagliari? Forte interesse, ma al momento non esistono i presupposti economici. De Laurentiis lo valuta 14-15 milioni. Il Napoli sarebbe disposto a darlo in prestito, ma vuole il diritto di riscatto a cifre congrue. Il Cagliari invece vuole un prestito secco.

RAFAEL AL NEWCASTLE APRE A KARNEZIS

Sembrava definitivamente sfumato e invece in casa Napoli prosegue il tormentone di calciomercato legato alla situazione del portiere. Stando alle ultime indiscrezioni infatti, in queste ore si registra l’interesse da parte degli inglesi del Newcastle nei confronti di Rafael Cabral Barbosa, portiere brasiliano con passaporto portoghese reduce da due apparizioni e due reti subite con la maglia partenopea nella passata stagione. Se il trasferimento del giocatore verdeoro classe 1990 alla squadra allenata dall’ex partenopeo Rafa Benitez dovesse concretizzarsi, il Napoli tornerà con forza a trattare uno dei nomi accostati alla società negli scorsi mesi. Stiamo parlando di Orestis Karnezis, estremo difensore greco di proprietà dell’Udinese. Il trentaduenne piaceva molto agli azzurri sia per l’immediato al posto di Reina che per il futuro sostituendo dunque lo spagnolo nei prossimi anni e la trattativa potrebbe andare avanti solo in caso di cessione di Rafael.

L’AGENTE DI KOULIBALY IPOTIZZA NUOVI ACQUISTI

Il Napoli è alle prese con i preliminari di Champions League contro il Nizza e, in caso di qualificiazione alla fase a gironi, potrebbe anche tornare sul calciomercato per acquistare un nuovo importante elemento. Di questa opinione è il procuratore Bruno Satin, agente dell’azzurro Kalidou Koulibaly, che a Radio Kiss Kiss Napoli ha spiegato: “Il Nizza poteva fare un gol, ma il Napoli poteva arrivare anche a quattro o cinque. Ci sono state tantissime occasioni. L’importante è che il Nizza non abbia segnato, quindi penso che possa essere tranquillo in vista del ritorno. Anche in Europa c’è rispetto per gli azzurri, perché si tratta di una rosa completa, forte. Favre? Tutti cercano di adattarsi al Napoli, soprattutto questo Nizza che è in fase di ricostruzione. Mercato? Non ho sentito nulla. Penso che con la conferma della Champions qualcuno potrebbe arrivare, anche se ci sono due giocatori per ogni ruolo, non ci sono lacune. Diventa difficile anche acquistare un crack, perché ora il crack è questo collettivo.

BURNLEY SULLE TRACCE DI ZAPATA

Nell’ottica di sistemare l’organico per la prossima stagione il Napoli deve pure trovare una nuova sistemazione per quei calciatori destinati a trovare poco spazio in campo prima della fine del calciomercato. Nell’elenco dei giocatori azzurri in esubero figura senza dubbio il nome di Duvan Zapata, attaccante classe 1991 di rientro ai piedi del Vesuvio dopo il prestito biennale all’Udinese. Sulle sue tracce si segnala la presenza da tempo del Torino ma l’interesse dei granata per il milanista Niang e i rapporti non idilliaci tra partenopei e piemontesi non aiutano di certo l’avanzamento della trattativa, favorendo piuttosto l’inserimento di altre società come Chievo e Sampdoria. Secondo i rumors però, per Zapata potrebbe concretizzarsi la pista inglese desiderata dal patron De Laurentiis visto l’interesse del Burnley, club di Premier League che si sarà sicuramente interessato al Napoli in occasione dell’amichevole disputata qualche giorno fa contro il Bournemouth.

DEL PIERO ELOGIA IL MERCATO E SARRI

In questa finestra di calciomercato estivo il Napoli si è concentrato soprattutto sul consolidamento della rosa della passata stagione. La dirigenza azzurra ha infatti lavorato soprattutto per avere a disposizione un’organico di 22 papabili titolari come dimostrano gli acquisti di Mario Rui dalla Roma e di Adam Ounas dal Bordeaux, da alternare rispettivamente a Faouzi Ghoulam e Lorenzo Insigne. Intervistato dal Corriere della Sera, l’ex bandiera juventina Alessandro Del Piero ha elogiato le mosse del Napoli indicando nel tecnico Sarri l’uomo in più per i partenopei: “Indubbiamente il rischio è quello di ottenere, a volte, meno di quanto crea. Ma mai come quest’anno ha le carte in regola per vincere. È stato molto intelligente sul mercato, ha puntato a consolidare un gruppo straordinario, che è cresciuto tantissimo con gli insegnamenti di un ottimo allenatore. Se come spero si qualificherà per la Champions League credo che arriverà anche un ulteriore rinforzo sul mercato. Il Napoli sarà la vera avversaria della Juventus, vedrete.

COLLOQUI PER ZINCHENKO

Nelle sessioni di calciomercato degli ultimi anni il Napoli si è dimostrata una delle società più attente ai giovani talentuosi. Da qualche settimana in questo senso i partenopei sembrano aver messo nel mirino Oleksandr Zinchenko, ventenne ucraino di proprietà del Manchester City e distintosi lo scorso anno con la maglia del Psv di Eindhoven. Secondo i rumors, sarebbe proprio Zinchenko l’ultimo mister x per completare l’organico del Napoli andando a colmare la posizione di riserva per lo spagnolo Callejon, tanto da aver già raggiunto un accordo per un prestito sui 6/7 milioni di euro. La dirigenza del Napoli starebbe incontrando in queste ore l’entourage di Zinchenko per definire i dettagli del trasferimento andando così a scalzare le candidature di altri giocatori come Samu Castillejo di proprietà del Villareal.

GELSON MARTINS NOME NUOVO

Continuano i sondaggi in casa Napoli con l’obiettivo di rinforzare la corsia di destra dell’attacco. Tanti i giocatori accostati al club partenopeo in queste settimane, ma attenzione alla novità dell’ultima ora. Stando a quanto sottolineato stamane dai colleghi del Corriere dello Sport, pare che il direttore sportivo Giuntoli stia guardando in Portogallo e precisamente allo Sporting Lisbona, dove gioca il giovane Gelson Martins. Classe 1995, 22 anni già compiuti, il nazionale portoghese è la tipica ala veloce, tecnica e dal dribbling facile, e la particolarità è che ha una clausola rescissoria da 40 milioni di euro. Molto dipenderà dalla possibilità che i lusitani superino o meno i preliminari di Champions, dopo il pareggio per zero a zero contro i rumeni dello Steaua di Bucarest. Il Napoli ovviamente rimane alla finestra e sarebbe pronto ad investire subito gli eventuali 35 milioni di euro derivanti dall’accesso alla fase finale della Coppa Campioni, proprio per il gioiello portoghese. (Agg di Davide Giancristofaro)

RINNOVO PER GHOULAM

E verrebbe da dire finalmente. Il Napoli è pronto ad annunciare il rinnovo di Faouzi Ghoulam terzino sinistro algerino che sicuramente rappresenta per Maurizio Sarri una sicurezza. Secondo quanto riportato dal direttore di Radio Kiss Kiss Napoli Valter De Maggio pare che ci sia l’accordo tra le partii, un’intesa totale che porterà all’ufficialità del prolungamento dell’accordo con Ghoulam. Il calciatore era rimasto un po’ perplesso dall’arrivo in azzurro del portoghese Mario Rui che Sarri aveva espressamente chiesto dopo averlo visto crescere alla sua corte all’Empoli dove formava una bella coppia d’esterni con Elseid Hysaj anche lui ora al Napoli. La stagione però sarà lunga e piena di appuntamenti da rispettare e sicuramente serviranno due terzini di egual livello per riuscire a fornire all’allenatore valide alternative. Staremo a vedere quando arriverà l’annuncio ufficiale per un calciatore davvero molto importante.

SPUNTA IL CAGLIARI PER PAVOLETTI

Leonardo Pavoletti lascerà il Napoli in questa sessione di calciomercato, su questo non c’è dubbio. C’è solo da capire dove. Mentre negli ultimi giorni sono salite le quotazioni dell’Alaves nella notte è spuntato all’improvviso il Cagliari autore di un vero e proprio blitz. I sardi si sono ritrovati all’improvviso senza il loro maggiore bomber Marco Borriello che non è stato convocato per la sfida di domani contro la Juventus e che sarà ceduto alla Spal. L’attaccante napoletano vuole vestire la maglia dello storico club ferrarese e lascia quindi un vuoto difficile da colmare per i sardi. Secondo quanto riportato da Alfredo Pedullà, esperto di calciomercato, a SportItalia pare che siano già stati sondati i contatti con il procuratore dell’attaccante ex Genoa che costituisce il profilo perfetto per sostituire Marco Borriello. Il Napoli poi è pronto a lasciarlo partire dopo averlo messo fuori perfino dalla lista della Champions League.



© RIPRODUZIONE RISERVATA

I commenti dei lettori