MANGALA ALL’INTER/ Calciomercato news, Marchetti: “Il City non vuole cederlo in prestito”

- Michela Colombo

Calciomercato news Mangala all’Inter: il difensore francese nel mirino della dirigenza nerazzurra, ma l’affare pare di difficile chiusura con il Manchester City. 

Mangala_Valencia_lapresse_2017
Mangala, centrale Manchester City - LaPresse

Luca Marchetti, esperto di calciomercato, ha risposto ad alcune domande attraverso Facebook e Twitter fatte degli utenti. Il giornalista ha parlato anche di Mangala: “Mangala o Mustafi per l’Inter? Non saprei sbilanciarmi. In questo momento nè City nè Arsenal hanno intenzione di cedere il giocatore in prestito”. L’Inter quindi sembra dover scegliere tra Mustafi e Mangala per rafforzare il pacchetto difensivo. Al momento Mangala sembra leggermente in vantaggio su Mustafi. Intanto si attende la cessione di Murillo al Valencia. Se davvero Arsenal e Manchester City non vogliono considerare l’ipotesi prestito, entrambi le trattative potrebbero subire una frenata. Luciano Spalletti attende segnali dalla società per capire chi sarà il difensore chiamato a blindare il pacchetto difensivo. (agg. Umberto Tessier)

MANGALA ALL’INTER, CALCIOMERCATO NEWS: TUTTI GLI AGGIORNAMENTI

MANGALE E UN RENDIMENTO NON SEMPRE COSTANTE

In attesa di capire se l’Inter e il Manchester City chiuderanno l’operazione per il difensore francese Mangala, andiamo a vedere un po’ nel dettaglio il rendimento in carriera del centrale dei Citizens. Senza dubbio l’obiettivo dei nerazzurri fa della costanza di impiego una delle sue migliori qualità. In tutte le squadre in cui ha militato, precisamente Standard Liegi, Porto, Manchester City e Valencia, il 26enne di Parigi è stato impiegato dai vari allenatori sempre con continuità, chiaro indizio circa l’importanza dello stesso in difesa, e il fisico integro. La scorsa stagione, in Spagna, sono state 34 le partite totali disputate, mentre nei due anni precedenti fra le fila dei Citizens, prima 31 e poi 33. Addirittura 42 le presenze nell’ultima stagione con il Porto, nel 2013-2014, ma il record appartiene al 2009-2010 fra le fila dello Standard, con 44 gettoni totalizzati. Di contro, c’è da dire che Mangala non è velocissimo, mentre per quanto riguarda le reti, lo score è comunque interessante, avendone realizzate 10 in carriera, con il picco di 4 gol nel campionato 2012-2013 con la maglia dei Dragoes. (Agg di Davide Giancristofaro) 

NOTIZIE DISCORDANTI IN ARRIVO

Giungono continui aggiornamenti circa la trattativa fra l’Inter e il Manchester City riguardante il difensore centrale Mangala. Secondo quanto ha affermato nelle scorse ore la redazione di Sky Sport le parti in gioco sarebbero molto distanti, e l’operazione sarebbe di fatto saltata proprio per questa eccessiva lontananza che pare incolmabile. Di tutt’altro avviso, però, sono i colleghi de La Gazzetta dello Sport, secondo cui invece sarebbe praticamente tutto fatto per lo sbarco del classe 1991 ad Appiano Gentile, al punto che mancherebbero soltanto gli ultimi dettagli primo della fatidica fumata bianca. La sensazione circolante è che la verità stia a metà strada, con il club di corso Vittorio Emanuele interessata all’ex Valencia, ma che nel contempo si starebbe tenendo aperte altre porte, forse non convintissimo delle qualità dello stesso giocatore. Non ci resta quindi che attendere ulteriori aggiornamenti a riguardo. (Agg di Davide Giancristofaro)

OPERAZIONE GIA’ DECADUTA?

Negli ultimi giorni si è molto discusso dell’ipotesi di calciomercato che avrebbe portato Eliaquim Mangala, del Manchester City, a vestire la maglia dell’Inter: il difensore centrale francese è infatti apparso molto vicino al club nerazzurro, con il quale nei giorni scorsi avrebbe già trovato un accordo di massima con lo stesso giocatore. Nelle ultime ore però pare che la strada  tra Milano e l’Inghilterra si sia completamente raffreddata: a dividere le parti in causa è la diversa modalità attraverso cui Mangala approderebbe alla maglia dell’Inter. Il club nerazzurro infatti pare sia intenzionato a far venire a Milano il francese solo tramite il prestito mentre il Manchester City è molto più interessato ad eventuali offerte maggiori per la cessione a titolo pieno. Le distanze al momento sono troppe e nessuna delle partita in causa pare troppo intenzionata a mettere pressione sull’affare di mercato.

MARIANELLA: CHIUNQUE MEGLIO DI LUI

Della convivenza dell’arrivo di Magala nella sponda nerazzurra di Milano in questa finestra di calciomercato però non tanti ne sono ben convinti: i fan per il momento non si sono espressi e si aspettano grandi colpi di mercato sul finire di questa finestra, mentre gli esperti non paiono troppo convinti dell’affare. Uno su tutti anche il giornalista di Sky Sport Massimo Marianella, intervenuto nella notte allo Speciale Calciomercato L’originale: “ Rispetto a Mangala va bene qualsiasi giocatore, ma sarei sorpreso nel vedere l’Arsenal cedere Mustafi soprattutto ora che stanno impostano la difesa a tre. Lui è perfetto per questo schieramento”. Non a caso infatti l’affare di calciomercato Mangala nei giorni scorsi era stato associato a quello di Mustafi, altro nome caldo del mercato e messo nel mirino da parte della dirigenza nerazzurra per rinforzare il reparto arretrato in mano a Luciano Spalletti. 

© RIPRODUZIONE RISERVATA

I commenti dei lettori