CALCIOMERCATO JUVENTUS/ News, nome nuovo per la difesa, Howedes (Ultime notizie)

- Matteo Fantozzi

Calciomercato Juventus news, le ultime notizie, le indiscrezioni e gli aggiornamenti sulle trattative di casa bianconera: seguile con noi live, in tempo reale

Allegri_urlo_Juventus_lapresse
Allegri lascia la Juventus (Foto LaPresse)

I media tedeschi, in particolare Sport1, riportano l’interesse della Juventus nei confronti del difensore dello Schalke 04 e della Nazionale, Benedikt Howedes. In rotta con la società di Gelsenkirchen, il giocatore è cercato anche dal Liverpool. Cresciuto nelle giovanili dello Schalke 04 ha esordito in prima squadra nel 2007 per poi diventare rapidamente titolare. Höwedes ottiene la consacrazione a livello internazionale durante la Champions League 2010-2011. Dal 2011 diventa capitano dello Schalke 04. Il 10 febbraio 2016 prolunga il suo contratto col club tedesco sino al 30 giugno 2020. La Juventus quindi cerca rinforzi importanti per la difesa viste le prestazioni non brillanti dei vari Rugani e Benatia. L’addio di Bonucci ha lasciato un vuoto davvero pesante nella retroguardia bianconera. (agg. Umberto Tessier)

SPUNTA RICARDO PEREIRA PER LA FASCIA

L’edizione online del Corriere dello Sport ci aggiorna sugli ultimi movimenti di mercato della Juventus: “Archiviata l’ipotesi del ritorno anticipato di Spinazzola dal prestito biennale all’Atalanta, come annunciato dallo stesso Marotta, la Juventus continua a monitorare il mercato per un’alternativa sulla fascia sinistra ad Alex Sandro. In Portogallo “O Jogo” parla di un interessamento bianconero per l’esterno Ricardo Pereira, reduce da due stagioni in prestito a Nizza (50 presenze e 2 gol all’attivo) e ora tornato alla base. A frenare la Juventus sono le richieste economiche del Porto, proprietario del cartellino, che vuole il pagamento della clausola rescissoria di 25 milioni di euro. Il laterale portoghese piace – sempre secondo la rivista lusitana – anche al Tottenham“. Vedremo nei prossimi giorni se resterà solo una voce oppure si trasformerà in realtà. (agg. Umberto Tessier)

MARCHISIO VUOLE RESTARE

Claudio Marchisio, attraverso i social, chiude alla voci che lo vogliono lontano dalla società bianconera. Su twitter appare con la foto della maglia bianconera e la mano sul petto: «A volte le parole non servono», scrive. E, a corredo, ci mette una serie di hashtag inequivocabili (#MC8 #FinoAllaFine #ForzaJuve #nodoubt #thankyou) che sembrano mettere a tacere in maniera definitiva alle voci su un suo futuro lontano da Torino. Nei giorni scorsi si era parlato in maniera insistente dell’interesse da parte del Milan che avrebbe fatto vacillare il centrocampista cresciuto in maglia bianconera. Dopo l’addio traumatico di Leonardo Bonucci la tifoseria bianconera non avrebbe digerito un altro addio importante. Oggi sembra quindi definitivamente chiusa un’altra telenovela di mercato. (agg. Umberto Tessier)

NON SI MOLLA STROOTMAN

Il nome di Kevin Strootman non esce dai radar della Juventus. Il club bianconero si è rafforzato molto durante questo calciomercato estivo, ma da qui al 31 agosto qualcosa potrebbe ancora accadere. Lo ha fatto chiaramente capire l’amministratore delegato Beppe Marotta, che uscendo allo scoperto di recente ha ammesso: «La nostra rosa è competitiva , ma restiamo all’erta perché ci sono delle situazioni che potrebbero cambiare». E chissà che una delle situazioni a cui si riferisce l’ad bianconero non sia proprio quella con protagonista il centrocampista della Roma. Sono stati smentiti tutti i contatti sventolati nelle scorse ore, del resto era inevitabile, ma l’interesse bianconero per l’ex calciatore del PSV Eindhoven resta vivo e concreto. Tutto potrebbe cambiare qualora la Vecchia Signora si presentasse al cospetto di Pallotta con un assegno da 40/45 milioni di euro, e in quel caso i giallorossi potrebbero cedere. Sullo sfondo rimane poi l’interesse noto della Lupa per Cuadrado, giocatore che farebbe davvero comodo a Di Francesco. (Agg. di Davide Giancristofaro)

PERCASSI SU SPINAZZOLA

Le parole di Beppe Marotta di ieri hanno sicuramente rivoluzionato il calciomercato della Juventus. Il dirigente bianconero in un sol colpo ha tolto dai sogni dei tifosi Patrik Schick, Keita Baldè Diao e Leonardo Spinazzola almeno per il momento. Su quest’ultimo si era parlato davvero molto con l’amministratore delegato che ha voluto sottolineare come il calciatore resterà ancora un anno all’Atalanta. L’amministratore delegato della squadra nerazzurra, Luca Percassi, ha parlato a Sky Sport sottolineando: “Voglio ringraziare pubblicamente la Juventus e l’amministratore delegato Giuseppe Marotta per le parole che ha speso per noi. Hanno capito perfettamente la nostra soluzione, le dinamiche e l’esigenza dell’Atalanta”. Ora è tutta da chiarire la situazione legata al terzino sinistro della Juventus perché il passaggio di Kwadwo Asamoah al Galatasaray rimane bloccato. Sarà importante capire se la dirigenza bianconera deciderà di trattenere definitivamente il ghanese o punterà su un nuovo profilo.

IL FUTURO DI STEFANO STURARO

Nelle ultime ore di calciomercato in casa Juventus si è aperto un vero e proprio caso legato a Stefano Sturaro. Il duttile centrocampista non è mai stato in dubbio, ma si è iniziato a pensare all’improvviso a un suo trasferimento. Di lui ha parlato anche il suo ex Presidente al Grifone Enrico Preziosi che ha sottolineato: “Se la Juventus lascerà partire Stefano Sturaro allora verrà da noi”. L’agente del ragazzo Carlo Volpi ha parlato in un’intervista a SoccerNews24.it, sottolineando: “Il Genoa e Ivan Juric corteggiano Stefano Sturaro e sicuramente una maglia da titolare nell’anno dei Mondiali lo tenta. Tre quarti della Serie A però è interessata a Stefano compreso Gasperini che voleva riavere il suo allievo. La Juventus però non vorrebbe cedere il ragazzo che ha la stima sia di Mister Massimiliano Allegri che della dirigenza. Staremo a vedere”.



© RIPRODUZIONE RISERVATA

I commenti dei lettori