Calciomercato Juventus/ News, Howedes ad un passo (Ultime notizie)

- Matteo Fantozzi

Calciomercato Juventus news, tutte le ultime notizie, gli aggiornamenti e le indiscrezioni sulle trattative del club bianconero: seguile con noi live, in tempo reale

Allegri_urlo_Juventus_lapresse
Allegri lascia la Juventus (Foto LaPresse)

La Juventus è ad passo dal nuovo difensore. Tedesco, ruvido, affidabile, pure duttile. Secondo gazzetta.it l’a.d. bianconero Beppe Marotta ha trovato l’accordo con lo Schalke 04 per la cessione di Benedikt Howedes, 29enne campione del mondo con la Germania, superando l’Inter. I nerazzurri non erano gli unici a ingolositi dal giocatore, viste le sirene inglesi, ma gli ultimi dettagli sono stati limati direttamente a Montecarlo, dove lo stato maggiore bianconero è in trasferta per i sorteggio di Champions. Howedes aveva un contratto fino al 2020 e aveva rinnovato l’anno scorso, ma ultimamente aveva rotto con l’ambiente Schalke. Insomma, si sono create le condizioni per un blitz per un giocatore che può ricoprire più ruoli: pure essendo per caratteristiche tecniche un centralone, può essere impiegato da terzino. (agg. Umberto Tessier)

SONDAGGIO PER CAHILL

La Juventus si sarebbe mossa per Gary Cahill. I bianconeri sono sempre a caccia di un possibile sostituto di Leonardo Bonucci passato al Milan. Secondo il “Sun”, ci sono già stati i primi contatti con il Chelsea. La Juventus avrebbe proposto un trasferimento in prestito ma secondo il tabloid sarebbe anche pronta ad offrire 16,5 milioni di sterline, quasi 18 milioni di euro. La Juventus continua quindi la ricerca ad un difensore di spessore capace di rafforzare il pacchetto difensivo in maniera importante. La partenza di Leonardo Bonucci ha lasciato un colmo difficile da colmare. Ad una settimana esatta dalla chiusura del calciomercato, la compagine bianconera spera di pescare il rinforzo giusto. Ricordiamo che ci sono in piedi anche altre piste. Sicuramente Cahill sarebbe un rinforzo di grande spessore. (agg. Umberto Tessier)

IL BARCELLONA DI NUOVO SU DYBALA

Tornano le voci di calciomercato che vogliono l’attaccante della Juventus, Paulo Dybala, in orbita Barcellona. Stando a quanto scrive il quotidiano online spagnolo Diario Gol, pare infatti che l’ex presidente dei blaugrana, Joan Laporta, starebbe pensando di ricandidarsi per i vertici del club catalano. Avrebbe già preso contatto con Lionel Messi, confidandogli che nel caso in cui venisse eletto a quel punto farebbe di tutto per portare al Camp Nou la star bianconera di cui sopra. Trattasi ovviamente di campagna elettorale, una prassi in casa Real Madrid e Barcellona, ma non bisogna comunque sottovalutare questa voce. I blaugrana hanno infatti la potenza economica per portare a termine un’operazione di questo tipo, e soprattutto, hanno l’appeal giusto per convincere qualsiasi giocatore sulla faccia della terra. La cosa certa è che per ora Dybala rimane a Torino, l’anno prossimo non si sa. (Agg. di Davide Giancristofaro)

GASPERINI SU SPINAZZOLA

La Juventus potrebbe effettuare un ultimo tentativo per portare a Vinovo fin da subito Spinazzola. Il calciatore è già di proprietà dei bianconeri ma parcheggiato all’Atalanta fino al 30 giugno del 2018; Allegri lo vorrebbe fin da subito per rinforzare la corsia di sinistra e nel contempo iniziare a fargli prendere confidenza con il mondo Juve. Del futuro del ragazzo ha parlato stamane il tecnico dei bergamaschi, Gasperini, che intervistato dai microfoni del quotidiano Il Mattino, ha ammesso: «Se Spinazzola resterà alla fine? Pare proprio sì, però finché non arriva il 31 agosto non si può dire. Odio il mercato aperto per così tanto tempo – si lamenta Gasperini – ma lo dicono tutti. È una cosa orribile e incomprensibile che si parli di trasferimenti con il campionato iniziato. Bisogna spostare le date, anche la sessione invernale non ha ragione di esistere». Secondo Gasperini, Spinazzola dovrebbe rimanere all’Atleti Azzurri d’Italia perché a Torino rischierebbe di fare solo panchina: «Ho parlato a Spinazzola – ha proseguito l’ex allenatore del Genoa – gli ho detto che alla sua età quello che conta è giocare e che anche alla Juventus avrebbero apprezzato di più una scelta del genere. Non è semplice capirlo». (Agg. di Davide Giancristofaro)

GARAY TORNA DI MODA

Non è chiaro se la Juventus sia alla ricerca di un difensore centrale dopo l’addio di Leonardo Bonucci passato al Milan per 42 milioni di euro in questa sessione di calciomercato. Le parole di Beppe Marotta sono state chiare, arriverà qualcuno solo ed esclusivamente in caso di una buona occasione. E’ così che il nome di Ezequiel Garay, definito un buon giocatore dall’amministratore delegato, torna ad essere d’attualità. Secondo quanto riportato da Plaza Deportiva poi il ragazzo ieri non avrebbe preso parte all’allenamento del Valencia che sta preparando la trasferta di Madrid dove nel fine settimana affronterà il Real. Si è pensato subito all’interessamento della Juventus e alla possibilità di vederlo concretamente in Italia a breve. Dall’altra parte invece la voce di un problema alla schiena che sembra essere più una scusa che la realtà. Fatto sta che tra Valencia e Juventus ci sono ottimi rapporti dopo la cessione dello scorso anno di Simone Zaza che ha fatto il percorso inverso di quello che dovrebbe fare il difensore argentino.

ROGERIO AL SASSUOLO

Il Sassuolo e la Juventus potrebbero completare a breve un’operazione di calciomercato in sinergia. Il club neroverde infatti sembra pronto ad abbracciare Rogerio come riportato da Sky Sport. Per il terzino brasiliano, lo scorso anno tra i protagonisti della buona annata della Primavera di Fabio Grosso, sarebbe un ritorno in Emilia. I sei volte campioni d’Italia avevano infatti portato in Italia Rogerio proprio con l’aiuto del Sassuolo. Il calciatore sarebbe poi a disposizione di Cristian Bucchi pronto a lanciarlo con grande continuità. Già nella giornata di oggi l’affare potrebbe diventare ufficiale con un accordo che è stato trovato tra le parti. Rogerio è un terzino di grande spinta che ha nel cross e nella tecnica due cifre stilistiche. Staremo a vedere cosa accadrà nelle prossime ore e se davvero arriverà l’ufficialità per questa operazione di calciomercato molto interessante in prospettiva.



© RIPRODUZIONE RISERVATA

I commenti dei lettori