Calciomercato Napoli/ News, Il Sassuolo brucia la concorrenza per Strinic (Ultime notizie)

- Matteo Fantozzi

Calciomercato Napoli news, Pepe Reina ha deciso di lasciare gli azzurri per andare a giocare nel Paris Saint German. Il club azzurro però lo cede solo a 15 milioni. (Ultime notizie)

Reina_arancione_Napoli_lapresse_2017
Pepe Reina e Paolo Cannavaro deferiti (Foto: LaPresse)

Come andrà a finire la telenovela di calciomercato riguardante il portiere in casa Napoli? Interpellato da Kiss Kiss Napoli, l’intermediario di mercato Francesco Brovarone ha fornito la sua opinione su Pepe Reina ed i suoi possibili sostituti spiegando: “Rulli? E’ tanta roba, il Napoli ha proprio individuato il profilo giusto. Se fai una proposta importante, andando anche fuori prezzo, la Real Sociedad può cedertelo. L’organizzazione del Napoli richiede un portiere bravo non solo tra i pali. Bisogna capire la volontà di Reina e se si può andare avanti o meno. Certificato medico? Se lo fai con ADL vai proprio a chiudere e farti del male. I giocatori stanno stufando, è concesso tutto ai giocatori, c’è una forza unilaterale che deve terminare. Abbiamo visto cosa è successo con Kalinic, Bernardeschi, Keita, Niang ecc. ADL è rigido, fa qualche scivolata, ma fa rispettare l’aspetto contrattuale.

SASSUOLO IN POLE PER STRINIC

Nell’elenco dei calciatori del Napoli in esubero e quindi in cerca di una nuova sistemazione in questa finestra di calciomercato per avere maggior spazio da titolare c’è il nome di Ivan Strinic. Il terzino sinistro avrebbe deciso di cambiare aria in cerca della convocazione con la Nazionale croata al Mondiale in Russia del 2018, chiuso in azzurro dalla concorrenza dell’algerino Faouzi Ghoulam e dal neo arrivato dalla Roma Mario Rui. Sulle tracce del trentenne Strinic si segnalava la presenza di Genoa e Fiorentina ma, stando alle indiscrezioni, al momento il club in vantaggio per aggiudicarselo sarebbe il Sassuolo, società pronta ad offrirgli un triennale. In ogni caso con ogni probabilità Strinic dovrebbe essere liberato dal Napoli solamente dopo che Ghoulam avrà rinnovato il proprio contratto con i partenopei.

BELLINAZZO SOTTOLINEA LA STRATEGIA

La dirigenza del Napoli per quest’estate di calciomercato ha deciso di dedicarsi al rafforzamento dell’organico tramite la riconferma della quasi totalità della rosa azzurra della passata stagione. I partenopei, pur dovendo ancora fare i conti con le situazioni di Ghoulam e Reina, hanno infatti lavorato anche durante tutto l’arco dell’anno circa il rinnovo dei contratti dei suoi campioni come ad esempio le stelle Lorenzo Insigne e Dries Mertens. Interpellato da Kiss Kiss Napoli, il giornalista del Sole 24 Marco Bellinazzo ha sottolineato questa strategia spiegando: “Il Napoli ha fatto mercato con i rinnovi. I rinnovi di Insigne e Mertens costano circa 20mln di euro lordi. Per un club che fattura queste cifre significa che incidono al 15%. Nessuna coppia in Europa ha un’incidenza del genere sul fatturato, forse solo la nuova coppia Neymar-Cavani.

RAIOLA E LE VOCI SU INSIGNE

In questa sessione di calciomercato estivo il Napoli è alle prese con qualche guaio imprevisto almeno per quanto riguarda il portiere ma, come successo l’anno scorso con Higuain e la Juventus, deve anche guardarsi bene dai possibili assalti del Barcellona nei confronti di Lorenzo Insigne per rimpiazzare Neymar. Interpellato da Rai Sport, l’agente Mino Raiola ha parlato di queste voci e dei rumors che lo vorrebbero come prossimo procuratore appunto di Insigne: “Barcellona? Non ricordo di averlo consigliato così apertamente, Insigne per me è un gran giocatore, non sbaglierei a farlo. Poi, quello che dico al presidente del Barcellona o a altri presidenti lo tengo per me. Lorenzo ha un procuratore e per il momento resta quello. Con Roberto stiamo lavorando già attivamente. Spero di lavorare in futuro anche con Lorenzo, al momento c’è una procura in atto, ma vedremo come si svilupperà questa situazione.

CAIAZZA CRITICA REINA

La notizia dell’interesse del Paris Saint-Germain per Pepe Reina sta facendo discutere parecchio intorno all’ambiente del Napoli per questi ulltimi giorni del calciomercato estivo. Interpellato da Radio Marte, il giornalista Salvatore Caiazza ha criticato apertamente l’atteggiamento del portiere spagnolo in questa delicata fase di inizio stagione spiegando: “Sembra che Reina e il suo procuratore si stiano togliendo qualche sassolino dalla scarpa. Sembra che voglia prendere la società sia un po’ per la gola: o rinnovi il contratto o vado via. E’ fuori luogo in un gruppo coeso che ha rinunciato alle ferie. Credo che anche nello spogliatoio non sia stata presa benissimo questa cosa.” Già nelle scorse settimane, nello specifico all’inizio del ritiro di Dimaro, si era parlato molto del rinnovo di Reina poi non avvenuto con il patron De Laurentiis concentrato su altri fronti ed ora gli azzurri potrebbero dover accelerare pure per trovare un sostituto valido per l’ex Liverpool.

DUELLO A DUE PER PAVOLETTI

Al fine di completare l’organico, il Napoli sta ragionando sulle cessioni dei calciatori in esubero in questo finale di calciomercato. Alcuni elementi del club partenopeo sono infatti destinati a non trovare molto spazio da titolare nel corso della stagione ed in questo elenco figura anche il nome di Leonardo Pavoletti. Incapace di scalzare Mertens e chiuso ora dal recuperato Milik, Pavoletti non è stato in grado di conquistare la piena fiducia del tecnico Maurizio Sarri tanto da convincersi a guardarsi intorno per ritrovare la condizione migliore e puntare ad una convocazione in Nazionale per gli eventuali Mondiali in Russia del 2018. Al momento per l’attaccante ventottenne si registra il forte interesse di due club in particolare ovvero i rossoblu sardi del Cagliari, desiderosi di rimpiazzare Borriello trasferitosi alla Spal, ed i neroverdi emiliani del Sassuolo, con l’allenatore Bucchi pronto a schierarlo al centro del suo tridente. Il problema maggiore è rappresentato dall’ingaggio metre le società lavorano sulla formula del prestito oneroso con obbligo di riscatto.

L’EX IEZZO PARLA DI RULLI E SEPE

In casa Napoli prosegue dunque il tormentone di calciomercato legato alla permanenza del portiere spagnolo Pepe Reina. Sulle tracce dell’estremo difensore ex Liverpool si registra il forte interesse del Paris Saint-Germain e di questa situazione ha parlato l’ex partenopeo Gennaro Iezzo nel corso di Si Gonfia La Rete su Radio Crc dicendosi scettico sull’eventuale acquisto di Geronimo Rulli dalla Real Sociedad spingendo piuttosto sulla promozione di Luigi Sepe: “Io sono sicuro che Reina vorrebbe restare a Napoli ma se la situazione è questa la vedo dura. Reina è fondamentale per il gioco del Napoli e sarebbe molto difficile rimpiazzarlo, ma spero e credo che il Napoli abbia già trovato un’alternativa. Se devo prendere però i vari Rulli o Rui Patricio io punterei su Sepe. Si tratta di un prodotto del vivaio partenopeo, meglio lanciare Sepe che andare a prendere portieri stranieri.

RINNOVO NELLA SOSTA PER GHOULAM

In questa sessione di calciomercato estivo il Napoli sta lavorando sul consolidamento della rosa tra riconferme e nuovi acquisti. In particolare, gli azzurri sono alle prese con il rinnovo del contratto di Faouzi Ghoulam, terzino sinistro che ha già dimostrato quanto sia importante il suo contributo anche in questa stagione andando in rete nella gara di campionato in casa del Chievo. Stando alle indiscrezioni più recenti l’agente Jorge Mendes, procuratore appunto dell’algerino classe 1991, avrebbe avuto un incontro con il direttore sportivo del Napoli Giuntoli a Montecarlo, meeting questo dall’esito positivo. Secondo i rumors la firma sul nuovo contratto, con aumento dell’ingaggio come desiderato, dovrebbe avvenire durante la sosta per le Nazionali ed in questo modo il Napoli potrà completare pure la cessione del croato Ivan Strinic in quella zona del campo.

REINA E IL PARIS SAINT-GERMAIN

L’affare Pepe Reina tiene banco in casa Napoli alla vigilia della seconda giornata di campionato. Secondo quanto riportato dal portale di Alfredo Pedullà, esperto di calciomercato di SportItalia, la situazione al momento è chiara e cioè il portiere spagnolo vuole assolutamente non perdere l’opportunità di giocare titolare nel Paris Saint German di Neymar e Cavani mentre gli azzurri lo cederanno solo per una cifra vicina ai quindici milioni. E’ una richiesta molto importante questa soprattutto perché il calciatore oltre ad essere in scadenza di contratto giugno 2018 è anche molto in là con gli anni. Il Psg non bada a spese, e lo si è visto nel caso di Neymar, e il Napoli ha fiutato l’occasione di portare a casa un buon bottino con un calciatore che sarebbe comunque andato via gratuitamente alla fine della stagione appena iniziata. L’eventuale sostituto rimane Geronimo Rulli della Real Sociedad.

ULTIME SU ZINCHENKO E GIACCHERINI

Non si sblocca la situazione legata a Emanuele Giaccherini che avrebbe dovuto lasciare il Napoli in questa sessione di calciomercato. L’esterno d’attacco, abile a giocare anche in mezzo al campo, non vuole perdere l’opportunità di giocare il Mondiale in Russia e continuando a stare a Napoli, dove non gioca praticamente mai, non ha nemmeno la possibilità di giocarsi le sue carte. Al momento però non ci sono nuove voci di calciomercato sul suo conto. La situazione sembra essersi improvvisamente bloccata anche per quanto riguarda Zinchenko grande talento ucraino del Manchester United. Secondo quanto riportato da SportItalia pare che il calciatore sia decisamente ancora nel radar della società campana che però al momento è presa dalla questione Pepe Reina e dal capire quale sarà il portiere titolare della stagione tra le altre cose già iniziata. Saranno giorni di fuoco quelli che chiuderanno il calciomercato in cui sono ipotizzabili per il Napoli acquisti e cessioni.

© RIPRODUZIONE RISERVATA

I commenti dei lettori