Calciomercato Roma/ News, Vainqueur addio: vola in Turchia (Ultime notizie)

- Matteo Fantozzi

Calciomercato Roma news, tutte le ultime notizie e le novità sulle operazioni e le trattative del club giallorosso: seguile con noi live, in tempo reale

ramon_rodriguez_verdejo_monchi_mani_lapresse_2017
Monchi, direttore sportivo della Roma (LaPresse)

Prosegue il calciomercato in uscita di casa Roma. Il club giallorosso sta cercando di piazzare alcuni esuberi e nelle ultime ore pare aver ceduto William Vainqueur. Il 28enne centrocampista francese non rientrava più nei piedi del club capitolino e del tecnico Di Francesco e di conseguenza è stato piazzato altrove. Come riferito dal collega di Sky Sport, Gianluca Di Marzio, Vainqueur giocherà in Turchia, fra le fila dell’Antalyaspor. Non si conoscono ancora i dettagli economici di tale operazione, ne tanto meno la formula, fatto sta che la sua cessione è fortemente possibile. Se il tutto verrà confermato, Vainqueur ritroverà in Turchia alcune ex conoscenze del calcio italiano come ad esempio l’ex Milan e Roma, Jeremy Menez, nonché l’ex interista Samuel Eto’o. Sulle tracce di Vainqueur vi era il Bologna, poi per un lungo periodo si era parlato del Marsiglia di Rudi Garcia, ma alla fine giocherà in Turchia. (aggiornamento di Davide Giancristofaro)

RETROSCENA ZIYECH

A meno di 24 ore dalla chiusura ufficiale del calciomercato estivo, emergono alcuni retroscena riguardanti gli ultimi due mesi di trattative. Interessante quello di casa Roma, che stava lavorando ad un’alternativa a Patrik Schick nel caso in cui alla fine l’operazione per il talento della Repubblica Ceca fosse naufragata. Come riferito dai colleghi di Calciomercato.it il prescelto sarebbe stato Hakim Ziyech, 24enne talento della nazionale marocchina che gioca in Olanda, precisamente fra le fila dell’Ajax. I contatti erano già stati avviati al punto che il direttore sportivo dei capitolini, Monchi, aveva di fatto messo in pre-allarme il magrebino e il club di Amsterdam, nel caso in cui alla fine fosse saltato l’arrivo di Schick. L’operazione sarebbe stata meno dispendiosa, per ovvie ragioni, rispetto a quella chiusa con la Sampdoria: sul piatto 25 milioni di euro con la formula del prestito con obbligo di riscatto, a fronte però di una richiesta da 30. (aggiornamento di Davide Giancristofaro)

PRADE’ SU SCHICK

Fra i colpi più interessanti di questo ricchissimo calciomercato estivo che si è chiuso ieri sera alle ore 23:00, vi è senza dubbio il trasferimento di Patrik Schick dalla Sampdoria alla Roma. Il club giallorosso ha battuto alla fine una concorrenza capitanata da Juventus e Inter in particolare, versando nelle casse blucerchiate 42 milioni di euro. Il direttore sportivo della compagine ligure, Daniele Pradé, tra l’altro ex romanista, ha commentato proprio questa operazione ai microfoni di Sky Sport: «Cosa ha fatto la Roma rispetto alle altre squadre per acquistare Schick? La domanda bisognerebbe farla a loro. Ci sono poi alcune coincidenze come quella della prossima partita che è proprio Samp-Roma. Avremmo messo volentieri una clausola per non far giocare il ceco contro di noi. Scherzi a parte,gli ho detto quanta passione possono avere i tifosi della Roma. Sono stati bravi i dirigenti giallorossi ad accaparrarsi il calciatore». Ora è tutto nelle mani di Di Francesco, che dovrà essere bravo nel gestire Schick, magari adattandolo a ruolo di esterno destro, o eventualmente, utilizzando con parsimonia come vice-Dzeko. (aggiornamento di Davide Giancristofaro)

DRAGOVIC AL LEICESTER

Sono diversi i calciatori che la Roma si è vista sfuggire dopo aver insisto a lungo per loro nella sessione di calciomercato appena terminata. Curioso però è come uno di questi alla fine sia terminato nella squadra dove ne milita un altro. Il difensore ventiseienne Aleksandar Dragovic infatti ha firmato con il Leicester che lo ha acquistato con un semplice prestito dal Bayer Leverkusen. Chi era il calciatore a lungo inseguito che gioca nelle Foxes? Semplice, quel Riyad Mahrez per il quale è nata una vera e propria telenovela tra la fine di luglio e l’inizio di agosto. Sicuramente il difensore austriaco di origini serbe classe 1991 è un difensore di grande affidabilità e dal sempre costante rendimento. A una Roma che ha perso Antonio Rudiger e acquistato Hector Moreno sicuramente avrebbe fatto molto comodo. Staremo a vedere come se la caverà in Premier League con la maglia del Leicester.

GOLUBOVIC AL NOVARA

Il Novara ha messo a segno un colpo importante nell’ultimo giorno di calciomercato, acquistando a titolo definitivo dalla Roma il terzino sinistro classe 1994 Petar Golubovic. Termina quindi l’avventura in giallorosso di questo eclettico difensore esterno che i giallorossi acquistarono nella gestione Walter Sabatini. Arrivato a Roma nel gennaio del 2014 dall’OFK Belgrado fu ceduto proprio in quella sessione di calciomercato allo stesso Novara per poi iniziare a girare in prestito tra Pistoiese e Pisa. Ora torna a Novara a titolo definitivo e chiude così la sua avventura alla Roma senza poi essere mai stato fisicamente nella capitale se non per firmare il passaggio da un club all’altro. Nell’ultima stagione Golubovic si è visto spesso titolare nella formazione toscana retrocessa con alla guida Gennaro Ivan Gattuso, dimostrando anche di avere buone qualità per la categoria. Staremo a vedere come si comporterà a Novara.

© RIPRODUZIONE RISERVATA

I commenti dei lettori