Calciomercato Juventus/ News, Asamoah è praticamente un nuovo acquisto (Ultime notizie)

- Matteo Fantozzi

Calciomercato Juventus news, Inaki Williams è sempre stato nel mirino dei bianconeri ma il calciatore non vuole muoversi da Bilbao dove ha detto di stare benissimo. (Ultime notizie)

inaki_williams_atletico_bilbao_lapresse_2017
Athletic Bilbao (Foto: Lapresse)

Kwadwo Asamoah alla fine si rivela come un nuovo acquisto da parte della Juventus. Nell’ultima sessione di calciomercato infatti era tutto fatto per la cessione del ghanese al Galatasaray, prima che la Juve fosse costretta a bloccare tutto perché non in grado di arrivare a Leonardo Spinazzola. Il calciatore dell’Atalanta in realtà è già di proprietà dei bianconeri che non sono riusciti a interrompere il prestito biennale con la Dea. Ieri Asamoah contro il Chievo Verona è stato tra i migliori in campo, mostrandosi tirato a lucido e pronto a giocare da terzino così come da interno di centrocampo. Giocatore duttile e molto forte fisicamente si è rivelato sempre un uomo importante da quando nell’estate 2012 è arrivato a Torino. Per lui cinque anni in bianconero, questo è il sesto, nei quali ha dovuto però combattere anche con tanti problemi fisici che fortunatamente ora sembrano essere alle spalle. (agg. di Matteo Fantozzi)

INIESTA ALIMENTA LE VOCI

Andres Iniesta e la Juventus è questa una delle telenovele di calciomercato che negli ultimi mesi sta veramente portando a moltissime voci. Se negli ultimi giorni il padre del ragazzo del Barcellona ha sottolineato la volontà del figlio di rimanere al Nou Camp il calciatore è sembrato di altro avviso. Infatti dopo la gara contro l’Espanyol di ieri sera Andres Iniestra ha sottolineato: “Non c’è ancora niente per il rinnovo, niente di nuovo. Il contratto è in scadenza e da tempo ne stiamo parlando. Le cose andranno come devono andare. Il mio unico obiettivo è quello di rendere al massimo in campo per vincere più titoli possibili. Quando c’è un principio d’accordo significa che tutto è fatto, ma per me adesso non è così. Non so ancora quando deciderò, perché al momento penso ad altro”. Il calciatore spagnolo con queste parole proprio a tre giorni da Barcellona-Juventus riapre le voci di calciomercato che lo vorrebbero vedere vestire la maglia dei bianconero. (agg. di Matteo Fantozzi)

INAKI WILLIAMS VUOLE RIMANERE ALL’ATHLETIC BILBAO

Tra gli obiettivi del calciomercato estivo della Juventus c’è stato anche Inaki Williams polivalente calciatore dell’Athletic Bilbao. Il calciatore alla fine non si è mosso con altri club che hanno provato l’assalto nei suoi confronti. Il calciatore ha parlato ai microfoni di Mundo Deportivo, sottolineando: “L’ho detto già molte volte che sono impegnato con il mio club. La mia intenzione è far capire a tutti che sono dove voglio essere. Non voglio andare via perché amo stare qui. Mi fermano per la strada sempre e mi dimostrano affetto. Mi dispiacerebbe lasciare questa gente”. Queste parole sicuramente allontanano il calciatore da un possibile addio, ma è probabile che la Juventus già magari a gennaio riproverà l’affondo per un calciatore molto talentuoso e anche giovane. Staremo a vedere se Inaki Williams cambierà idea perché si sa che nel calcio le parole contano, ma poi i fatti spesso le smentiscono.

TORNA A PARLARE IL PADRE DI INIESTA

Siamo vicinissimi a BarcellonaJuventus, domani infatti sarà già la vigilia della gara di Champions League che apre il cammino verso Kiev della squadra di Massimiliano Allegri. E’ così che continuano a circolare le voci di calciomercato che vorrebbero i bianconeri vicini all’acquisto di Andres Iniesta a parametro zero tra un anno nonostante siano continue le conferme del suo rinnovo. C’è poi il padre del calciatore che in questi giorni sta parlando confermando la volontà del calciatore di rimanere in blaugrana. José Antonio Iniesta a Cuatro ha sottolineato: “Parlo ogni giorno con mio figlio e so che non direbbe mai una cosa non vera. A livello professionale Iniestra non è intenzionato a vestire nessuna altra maglia oltre quella del Barcellona in modo da non giocarci mai da avversario. Per il modo in cui si gestisce poi penso che potrà continuare a giocare per altri due tre anni”. La Juventus dal lato suo non sta facendo pressing, ma qualora le cose dovessero andare male tra Barcellona e Iniesta saprà come farsi trovare pronta.

© RIPRODUZIONE RISERVATA

I commenti dei lettori