Calciomercato Juventus/ News, era Godin il post-Bonucci (Ultime notizie)

- Matteo Fantozzi

Calciomercato Juventus, tutte le news, le ultime notizie, gli aggiornamenti e le indiscrezioni sulle trattative del club bianconero: seguile con noi live in tempo reale

Ronaldo_Godin_Real_Atletico_lapresse_2017
Diego Godin (LAPRESSE)

La Juventus si è assicurata Benedikt Howedes in occasione del recente calciomercato estivo. Il club bianconero ha deciso di puntare sul jolly ex Schalke 04, giocatore che può ricoprire il ruolo di centrale difensivo quanto quello di terzino. La falla lasciata da Leonardo Bonucci, trasferitosi al Milan, doveva però essere coperta da un altro giocatore e precisamente Diego Godin. A rivelare il retroscena è stata La Gazzetta dello Sport di oggi, secondo cui la società di corso Galileo Ferraris aveva presentato un’offerta all’Atletico Madrid per avere il nazionale uruguagio. Una proposta però rimandata al mittente visto che i Colchoneros hanno il mercato bloccato fino al prossimo gennaio, e di conseguenza non avrebbero potuto sostituire il centrale sudamericano con un altro giocatore. Non è da escludere comunque che i campioni d’Italia in carica possano tornare sull’esperto uruguagio già a gennaio, o eventualmente durante l’estate del 2018. (aggiornamento di Davide Giancristofaro)

BARTOMEU SU DYBALA

Il nome di Paulo Dybala è stato a lungo al centro delle vicende di calciomercato durante la sessione estiva. Sulle sue tracce vi era in particolare il Barcellona, che dopo aver ceduto Neymar al Paris Saint Germain ha tentato invano di acquistare la Joya nelle battute conclusive del mercato. Nulla da fare però, con il nazionale argentino che è rimasto a Torino, blindato dalla Juventus almeno fino alla prossima estate. E proprio di Dybala ha parlato il numero uno dei blaugrana, Josep Maria Bartomeu, che intervistato quest’oggi dal quotidiano torinese La Stampa, ha ammesso: «Dybala è un bel giocatore, ma noi siamo contenti della squadra che abbiamo costruito. E soprattutto Dybala è un giocatore della Juve: noi portiamo grande rispetto alla Juve e ad Agnelli». Usa la diplomazia quindi il presidente del Barcellona, anche se sono molti quelli convinti che durante l’estate del 2018 si potrebbe realmente concretizzare il trasferimento dell’ex Palermo al Camp Nou. Molto dipenderà dal cammino in Champions della Signora: in caso di un’altra sconfitta in finale… (aggiornamento di Davide Giancristofaro)

EMRE CAN SEMPRE NEL MIRINO

La Juventus è sempre più interessata all’acquisto di Emre Can calciatore del Liverpool che va in scadenza a giugno prossimo. I bianconeri hanno provato in estate a prenderlo dal club allenato da Jurgen Klopp trovandosi però la porta chiusa davanti. Ora non possono che aspettare gennaio e capire se il ragazzo andrà via davvero a parametro zero o no. Secondo quanto riportato da TalkSPORT pare che il calciatore piaccia molto anche a Chelsea e Manchester United, ma anche che il centrocampista avrebbe voglia di provare l’avventura italiana. I bianconeri sarebbero disposti anche a versare una cifra importante nel calciomercato di gennaio al Liverpool pur di non perderlo. A quel punto la squadra di Jurgen Klopp potrebbe anche decidere di lasciarlo andare, persa ogni speranza di rinnovare il suo contratto. Il ragazzo ha dimostrato di essere in uno straordinario periodo di forma, aprendo la sua Premier League con prestazioni veramente sontuose.

LICHTSTEINER VERSO IL BESIKTAS

Stephan Lichtsteiner non ha digerito la seconda esclusione di fila dalla lista della Champions League e non è da escludere che possa andare via in questi ultimi giorni del calciomercato turco. Piace infatti moltissimo al Besiktas che secondo quanto riportato da SportItalia sarebbe pronto a offrire un biennale con opzione per il terzo anno da tre milioni di euro al calciatore. La Juventus sapeva di questa possibilità e si è cautelata con l’arrivo dallo Schalke 04 del forte difensore tedesco Benedikt Howedes che nato da centrale ha giocato con ottimi risultati anche da terzino destro, ruolo che ha ricoperto nel Mondiale del 2014 vinto con la maglia della Germania sulle spalle. La situazione rimane delicata e i bianconeri devono capire presto cosa vuole fare Lichtsteiner. Di certo se non fosse stato escluso dalla lista della Champions League tutto sarebbe stato diverso. Va ricordato inoltre che Massimiliano Allegri ha schierato da titolare l’ex Lazio in entrambe le due prime partite di Serie A anche se non aveva ancora a sua disposizione proprio Howedes arrivato dopo la gara disputata a Marassi.

© RIPRODUZIONE RISERVATA

I commenti dei lettori