Verdi al Napoli / Calciomercato news, Beppe Signori: segui il tuo cuore

- Michela Colombo

Simone Verdi al Napoli? Il caso di calciomercato in casa azzurra rimane in stand by. La chiave però potrebbe essere Gerard Deulofeu, valida alternativa all’estreno del Bologna.

Verdi_Bologna_perplesso_lapresse_2018
Simone Verdi (LaPresse)

Se non sono ovviamente pochi coloro che verrebbero vedere Simone Verdi vestire al più presto la maglia del Napoli ma, come al solito, l’ultima decisione spetterà allo stesso giocatore, che ha voluto posticipare il suo verdetto a dopo le vacanze per la sosta invernale. Sotto il sole di Dubai il giocatore de Bologna dovrà quindi capire se preferirà vestire almeno fino all’estate i colori dei felsinei oppure volare tra le braccia di Sarri e del club azzurro, che ha già pronta una bella offerta per i prossimi 5 anni. Tra i vari pareri sulla vicenda di calciomercato che sono emersi in questi giorni, merita spazio quella di Beppe Signori, colonna del Bologna. L’ex giocatore ha infatti affermato a margine della conferenza stampa di presentazione di “Figurine Forever”: “Non sono la persona che può dirgli cosa fare, ma piuttosto un suggerimento, frutto della personale esperienza, su come prendere la decisione. Io ho fatto una scelta di cuore e credo sia la scelta migliore”.

PARLA IL PAPA’: CON SARRI…

Rimane in stand by l’ipotesi di calciomercato che vedrebbe Simone Verdi vestire già in queste settimane la maglia del Napoli. sarei lo vuole e i tifosi azzurri lo sperano ma l’esterno destro rimane dubbioso e gli ultimi nodi si scioglieranno solo nei prossimi giorni. Nel frattempo però anche la famiglia dello stesso giocatore del Bologna sembra dare il suo ok al cambio di maglia, per riaffermando che la scelta ultima spetta solo a lui. Roberto Verdi, papà di Simone intervistato dal Corriere dello sport ha infatti dichiarato a questo proposito: “Calma e gesso, deciderà lui…ma non ha paura e a Napoli può andarci per essere protagonista. Sta succedendo tutto molto in fretta, a 18 era già in Serie A!”. Di certo è stata una carriera fulminante la sua e dopo quanto fatto con la maglia del Bologna quest’anno, Verdi è diventato il nuovo caso del calciomercato invernale.

TRATTATIVA IN STAND BY

Il possibile arrivo di Simone Verdi  al Napoli è di certo il caso di questa prima parte del calciomercato invernale: l’esterno del Bologna è da tempo nelle mire del club campano e Sarri lo vorrebbe a tutti costi nella sua rosa per il finale di stagione che si annuncia pirotecnico per la squadra azzurra. Tra Europa League e Campionato di Serie A la formazione campana ha bisogno di rinforzi di eccellenza su cui poter puntare per un più ampio turnover rispetto a quando sto in campo finora. Proprio l’apprensione di non trovare continuità nel cambiare la maglia pare che sia la principale paura dello stesso Verdi. Da titolare di Donadoni a panchinaro fisso alla Giaccherini, il passo potrebbe essere breve e ovviamente affatto cercato dallo stesso esterno d’attacco. Oltre a questo elemento va detto che vi sono pochi dubbi sulla bontà dell’offerta del pali: contratto per 5 anni da 1,5 milioni in stagione oltre che sonore promesse di continuità e spazio in campo nell’11 titolare campano. Nel frattempo Verdi ci sta rimangiando su a Dubai: nel fine settimana dovrebbe parlare con il suo entourage per prendere una decisione e il Napoli lo aspetta

LA CHIAVE

La chiave della trattativa per portare Verdi al Napoli però potrebbe essere uno spagnolo, Gerard Deulofeu. Il caso di calciomercato che coinvolge l’esterno del Barcellona è ben chiaro: l’ex rossonero vorrebbe cambiare aria e trovare maggiore continuità di gioco (impossibile in Spagna dopo l’arrivo di Coutinho) e gradirebbe tornare in Italia. Il Napoli si è mostrato ben presto interessato e sul tavolo pare che vi sia già una proposta da 20 milioni di euro al Barcellona (contraria al prestito ma favorevole alla cessione del cartellino). Secondo le ultime indiscrezioni di calciomercato pare che in questi giorni l’agente dello stesso Deulofeu sia a Milano e non si escludono incontri con la dirigenza campana: chissà che l’accelerata in tale trattativa possa mettere pressa allo stesso Verdi, ora in vacanza. 

© RIPRODUZIONE RISERVATA

I commenti dei lettori