Calciomercato Juventus/ News, Emre Can e Pellegrini le prime operazioni estive (Ultime notizie)

- Matteo Fantozzi

Calciomercato Juventus, ultime notizie legate al mondo bianconero: il club torinese vorrebbe riportare in Italia il terzino sinistro della nazionale italiana, Darmian

Pellegrini_Augusto_Atletico_Roma_lapresse_2017
Video Atletico Madrid Roma, Champions League (Foto LaPresse)

Siamo appena a gennaio, il calciomercato di riparazione sta entrando nel vivo, ma la Juventus è già con la mente proiettata alla prossima estate. In corso Galileo Ferraris stanno infatti lavorando alle operazione di agosto, a cominciare da quella firmata Emre Can. Il nazionale tedesco di proprietà del Liverpool ha il contratto in scadenza, e la Vecchia Signora è in pressing da sei mesi per assicurarselo a costo totalmente gratuito. L’operazione è in chiusura, e anche se non si può parlare di ufficialità, poco ci manca. Attenzione anche ad un altro centrocampista di grande prospettiva come Luca Pellegrini, calciatore che la scorsa estate è tornato a Roma dopo l’esperienza al Sassuolo. Il giocatore ha una clausola rescissoria da 25 milioni di euro, una cifra che ovviamente non spaventa i campioni d’Italia in carica, che in estate diranno addio a Marchisio e Sturaro. La Lupa, tra l’altro, ha bisogno di liquidità, e di conseguenza non esiterà a cedere il ragazzo quando la Juventus presenterà l’assegno suddetto. (aggiornamento di Davide Giancristofaro)

PRESSING SU DARMIAN

Tanti i fronti su cui sta lavorando la Juventus durante il calciomercato di riparazione in corso, e fra questi vi è anche quello riguardante il terzino sinistro. La situazione della fascia mancina bianconera è infatti alquanto incerta, visto che Asamoah ha il contratto in scadenza a giugno, e potrebbe fare le valigie, mentre Alex Sandro potrebbe essere ceduto in caso di offerta ad hoc. Ecco perché l’ad Beppe Marotta sta lavorando su un colpo in ingresso, e il nome caldo sarebbe quello di Matteo Darmian. Il terzino sinistro del Manchester United è la prima scelta per i campioni d’Italia in carica, apprezzato molto dall’ad juventino e dal suo braccio destro Fabio Paratici. I discorsi negli ultimi giorni si sono intensificati e non è da escludere che a breve, o eventualmente in vista della sessione di trattative dell’estate, possa essere presentata un’offerta. In alternativa, attenzione al solito Emerson Palmieri della Roma, nonché a Gayà del Valencia e a Wendell del Bayer Leverkusen. (aggiornamento di Davide Giancristofaro)

PRAET SARA’ BIANCONERO

La voce di calciomercato più importante che riguarda la Juventus nelle ultime ore è quella che riguarda il centrocampista belga Dennis Praet. Il calciatore della Sampdoria pare essere stato bloccato con la Juventus pronta a investire una cifra davvero importante per questo trequartista trasformato da Marco Giampaolo in un interno di centrocampo. Ne ha parlato Ivan Reggiani, primo intermediario di Praet, che ha parlato a Calciomercato.com sottolineando: “La Juventus lo segue da diverso tempo. Ne avevo già parlato con Beppe Marotta e Fabio Paratici in passato, entrambi si erano informati sul calciatore. Praet è sempre piaciuto alla dirigenza bianconera. Ultimamente mi sono un po’ defilato, perché gestisce tutto il papà di Praet e non lo sento da un po’. Per esperienza del genere posso dire che quando esce una notizia del genere riferita alla Juventus c’è sicuramente un fondo di verità. Penso che alla fine l’affare si farà”.

ALLEGRI BLINDATO

La Juventus da tempo non si legava ad un allenatore così a lungo, la quarta stagione sulla panchina di Massimiliano Allegri è un record che si deve ricercare nel passato remoto della società a quando Marcello Lippi vinceva tutto in Italia e nel mondo. Ora però pare che diverse squadre di Premier League vogliano far terminare questo idillio, tentando il mister livornese che da tempo è anche nel mirino dell’Arsenal. Secondo quanto riportato da Sky Sport pare che i bianconeri siano davvero molto contenti dell’operato di Massimiliano Allegri e che vogliano blindarlo. Il contratto del tecnico scade nel 2019 e la Juventus non ha nessuna intenzione di iniziare la prossima stagione col tecnico in scadenza. La sensazione è che a prescindere dai risultati da qui alla fine della stagione possa accadere qualcosa di importante e che a Massimiliano Allegri sarà proposto quindi un rinnovo di contratto fino al 2020.

© RIPRODUZIONE RISERVATA

I commenti dei lettori