CALCIOMERCATO INTER/ News, Joao Mario al West Ham è fatta (Ultime notizie)

- Matteo Fantozzi

Calciomercato Inter, ultime notizie legate alla squadra allenata da Luciano Spalletti: è fatta per la cessione di Joao Mario al West Ham, cessione in prestito con diritto di riscatto.

joao_mario_gollini_inter_atalanta_lapresse
Calciomercato Inter, Joao Mario - LaPresse

L’Inter ha ceduto Joao Mario al West Ham, l’affare di calciomercato non è ufficiale ma manca davvero poco. Sky Sport ha parlato di accordo raggiunto tra i nerazzurri e gli Hammers per il centrocampista portoghese che approda quindi in Premier League per la prima volta nella sua carriera. Si parla di un prestito oneroso con diritto di riscatto stabilito attorno ai trenta milioni di euro. Pare che il calciatore ex Sporting Lisbona si sia convinto perché gli è stata palesata la possibilità di giocare con grande continuità per conquistare una maglia in vista del Mondiale che si giocherà la prossima estate in Russia. Il Portogallo ci arriverà dopo aver vinto l’Europeo del 2016 e con la grande voglia di stupire ancora tutti anche grazie alla possibilità di schierare in campo calciatori di assoluto livello come Cristiano Ronaldo. Vedremo se ci sarà anche Joao Mario grazie al West Ham. (agg. di Matteo Fantozzi)

JOAO MARIO VERSO IL WEST HAM

In attesa che sbarchi in casa Inter il grande colpo per la trequarti, la compagine di corso Vittorio Emanuele sembra davvero vicina alla cessione di Joao Mario. Stando a quanto raccolto dai colleghi di FcInterNews.it, la società meneghina ha ormai raggiunto l’accordo con gli inglesi del West Ham per il trasferimento del nazionale portoghese. Se tutto andrà come previsto, l’ex Sporting di Lisbona sbarcherà a Londra con la formula del prestito oneroso da 1.5 milioni di euro, con diritto di riscatto. Resta solo da trovare la cifra per il riscatto, che potrebbe aggirarsi attorno ai 25 milioni di euro, ma la sensazione circolante è che l’operazione si sia incanalata sui giusti binari. Joao Mario è stato trattenuto in estate dal tecnico Luciano Spalletti e dalla dirigenza, con la speranza di poterlo rigenerare, ma dopo più di metà stagione il ragazzo non ha dato segnali positivi. Il punto più basso è stato probabilmente la prestazione nel derby di Coppa Italia contro il Milan, in cui il portoghese è apparso svogliato e soprattutto si è divorato una ghiotta occasione di portare in vantaggio i suoi. (aggiornamento di Davide Giancristofaro)

DILEMMA DALBERT

Fra i giocatori acquistati dall’Inter in occasione del calciomercato della scorsa estate, anche il terzino sinistro Dalbert. Il brasiliano è sbarcato dal Nizza in cambio di un assegno da 28 milioni di euro con l’aggiunta di una percentuale del 20% su una futura rivendita. Una cifra importante, che però fino ad ora non ha confermato le qualità dello stesso giocatore. Il ragazzo non è mai riuscito ad esprimersi ad alti livelli, e passano i weekend e i dubbi rimangono. C’è chi parla già di clamoroso flop, soprattutto per via dell’assegno di cui sopra, e c’è chi invece ci va più cauto, rimandando il vero giudizio alla prossima stagione, dopo che il ragazzo si sarà allenato tutta estate con l’Inter, e avrà altresì compreso al meglio le disposizione tattiche dell’allenatore. Non è comunque da escludere che in corso Vittorio Emanuele decidano di cedere il terzino brasiliano fra cinque mesi, se nella restante parte stagionale dovesse continuare a dare risposte negative, e nel contempo arrivasse un’offerta interessante dalle parti di Appiano Gentile. (aggiornamento di Davide Giancristofaro)

I NODI PER PASTORE

Per il calciomercato dell’Inter continua a circolare il nome di Javier Pastore. Secondo quanto riportato da Gianluca Di Marzio, esperto di calciomercato della squadra di Sky Sport, pare che i nerazzurri proveranno a prendere il Flaco fino a che non chiuderà i battenti la sessione di riparazione. C’è stato ieri un incontro con il procuratore di Javier Pastore, Marcelo Simonian, per cercare di portare a termine una trattativa che rimane comunque molto complicata. I nerazzurri sono interessati a chiudere l’affare, ma per motivi di fairplay finanziario si potrà chiudere solo ed esclusivamente a titolo temporaneo con un diritto di riscatto fissato. Il club transalpino invece in caso di cessione vorrebbe cedere il calciatore subito. Tra i problemi poi c’è anche quello legato all’ingaggio del calciatore che rimane piuttosto consistente e sul quale l’Inter dovrà fare un sacrificio non da poco.

IL BETIS PUNTA DAVIDE SANTON

La situazione di Davide Santon all’Inter è chiara a tutti, il calciatore non è rimasto di certo felice delle polemiche fatte dai tifosi dopo l’errore commesso contro la Roma domenica scorsa. E’ così che il suo nome torna d’attualità sul calciomercato con il terzino che sarebbe stato messo nel mirino dal Betis Siviglia. Secondo quanto riportato da FcInterNews pare che in Spagna si mormori la possibilità di vedere Davide Santon arrivare al club andaluso se questo non riuscirà ad arrivare al messicano Miguel Layun del Porto, calciatore che per il momento rimane in cima alla lista dei desideri. Sarà importante capire anche come si comporterà Luciano Spalletti di fronte alla possibile cessione di un calciatore come Davide Santon che ha utilizzato non poco. Santon è un terzino affidabile che nelle ultime stagioni ha trovato però spazio solo a corrente alternata. Staremo a vedere se partirà davvero.

© RIPRODUZIONE RISERVATA

I commenti dei lettori