Calciomercato Milan/ News, Paletta sempre nel mirino di Squinzi (Ultime notizie)

- Matteo Fantozzi

Calciomercato Milan, ultime notizie legate al mondo rossonero: probabile uscite last-minute in casa rossonera, a cominciare dal difensore centrale Gabriel Paletta, che piace al Sassuolo

Gattuso Napoli
Gennaro Gattuso - La Presse

Il calciomercato di casa Milan potrebbe regalare qualche uscita nei prossimi giorni. In via Aldo Rossi non sono previsti nuovi arrivi, vista anche la massiccia campagna acquisti dell’estate, ma non sono da escludere delle partenze. Fra queste, attenzione a Gabriel Paletta, che ha giocato pochissimo in questa stagione, e che continua ad essere nel mirino del Sassuolo. Il club neroverde ha perso Paolo Cannavaro, che è volato in Cina dal fratello Fabio, e cerca quindi un suo sostituto. L’ex Parma ha fino ad ora sempre rifiutato la proposta degli emiliani, ma non è da escludere che possa tornare sui suoi passi entro il 31 gennaio, soprattutto se non dovessero arrivare altre offerta alettanti. In uscita anche il giovane talento di centrocampo Niccolò Zanellato, che continua ad essere seguito da vicino dal Crotone di Walter Zenga. Operazione possibile ma solo con la formula del prestito semplice. Non sembrano invece destinati a lasciare Milanello il centrocampista Locatelli e il terzino sinistro Antonelli. (aggiornamento di Davide Giancristofaro)

CERCASI BOMBER, MA E’ DURA

Fra i reparti più carenti del Milan, vi è senza dubbio l’attacco. Le tre prime punte Kalinic, André Silva e Cutrone, non riescono ad essere incisive e di conseguenza le reti del reparto offensivo latitano. In estate il club di via Aldo Rossi vorrebbe assicurarsi un nuovo bomber, ma l’impresa è tutt’altro che semplice, e molto dipenderà dall’accesso o meno alla prossima Champions League. Senza la coppa dalle grandi orecchie, infatti, sarà dura riuscire a convincere le stelle d’attacco sparse per l’Europa, e lo si è capito anche nelle enormi difficoltà riscontrate negli scorsi mesi, come ad esempio con Aubameyang, obiettivo sfumato e destinato a vestire la casacca dell’Arsenal. Rimarrebbe la soluzione interna, leggasi Andrea Belotti, ma il capitano del Torino non sta vivendo una stagione positiva, e c’è il rischio di portarsi a casa un nuovo “pacco”. A questo punto diventa obbligatorio valorizzare i giocatori già in rosa, e Gattuso ha le potenzialità per farlo, come dimostrato in queste settimane in particolare con Kessie, Biglia e Bonucci. (aggiornamento di Davide Giancristofaro)

OFFERTA PER REINA

Pepe Reina si svincolerà dal Napoli alla fine di giugno, già da ora diventa quindi protagonista del calciomercato col Milan che punta su di lui per il dopo Gigio Donnarumma. Ne ha parlato il giornalista della Rai Ciro Venerato ai microfoni di Tele Vomero durante la trasmissione Goal Show, sottolineando: “Il Milan ha provato ad acquistare Pepe Reina già l’estate scorsa, ricevendo un no però da Aurelio De Laurentiis. Non ci sono stati colloqui con lo spagnolo, che vuole un nuovo triennale. In questo momento il portiere spagnolo aspetta di comprendere la situazione finanziaria del Milan. In teoria potrebbe anche accettare la proposta di un triennale da quattro milioni di euro. Non è da escludere che possa però accettare di andare a giocare da secondo con Pep Guardiola al Manchester City”. Ovviamente per il suo approdo al Milan servirà prima capire quale sarà il destino di Donnarumma.

MIRABELLI BLOCCA ANTONELLI

Sembrava tutto fatto per il passaggio di Luca Antonelli dal Milan alla Fiorentina in questa sessione di calciomercato. Il terzino sinistro era a un passo dalla squadra di Luca Antonelli dove avrebbe potuto trovare una certa continuità, tornando a giocare da titolare. Secondo quanto riportato da Calciomercato.com pare però che il direttore sportivo del Milan Massimiliano Mirabelli abbia di fatto bloccato la cessione del terzino alla squadra viola. Luca Antonelli è un giocatore esperto e dotato di grande qualità che potrebbe ancora fare comodo a Gennaro Ivan Gattuso. Al momento sulla corsia sinistra il titolare inamovibile è Ricardo Rodriguez che sta sfornando con continuità prestazioni di alto livello. Alle sue spalle però non è detto che arrivi subito Augustinsson per questo il Milan vorrebbe trattenere almeno fino a giugno il terzino ex Genoa che rappresenta comunque un calciatore di assoluta affidabilità.

© RIPRODUZIONE RISERVATA

I commenti dei lettori