CALCIOMERCATO MILAN/ News, Jorge Mendes sta lavorando alla cessione di André Silva (Ultime notizie)

Calciomercato Milan, ultime notizie legate al club allenato da Gennaro Ivan Gattuso: piace il centrale di difesa del Grifone, Armando Izzo. In cambio, Musacchio o Zapata

03.01.2018 - Matteo Fantozzi
andrea_conti_milan_2017
Andrea Conti (foto da Instagram)

Tra gli acquisti di calciomercato del Milan nell’ultima faraonica sessione ce n’è uno che ha totalmente disatteso le aspettative. André Silva ha deluso su tutti i fronti, risultando decisivo solo in partite di minore spessore disputate in Europa League. E’ per questo che il Milan sta lavorando già alla cessione in questo calciomercato di gennaio. Secondo quanto riportato da Il Messaggero, nella sua versione online, pare che si sia messo in moto l’agente dell’attaccante lusitano Jorge Mendes. Questi starebbe lavorando alla cessione definitiva del ragazzo a club della Liga e della Premier League. André Silva, nonostante i mesi difficili, rimane comunque un calciatore molto appetito sul calciomercato con diversi club che sarebbero pronti anche a presentare un’offerta importante per cercare di strapparlo alla concorrenza. (agg. di Matteo Fantozzi)

IL VERO ACQUISTO SARÀ CONTI

Inizia oggi il calciomercato di riparazione, e fra le società che potrebbero intervenire vi è anche il Milan. La squadra rossonera non regalerà i fuochi d’artificio, come accaduto in estate, ma se vi sarà qualche occasione, sicuramente saprà coglierla. A riguardo sono significative le parole scritte sul sito dello stesso club di via Aldo Rossi questa mattina, per commentare, come quotidianamente, le notizie riportate dai giornali: «Non è iniziata la fiera dei sogni – si legge – ma una sessione di mercato di puro assestamento come correttamente scrivono i giornali. In questo contesto che riguarda tutti – prosegue il Milan – si inserisce la situazione particolare del Milan che ha come obiettivo principale quello di continuare a consolidare la propria rosa che tanti cambiamenti ha avuto e conosciuto in estate». Nel weekend inizierà la seconda metà stagionale, in cui il club rossonero recupererà uno dei grandi acquisti della scorsa estate, leggasi Conti: «In questo senso il vero grande acquisto – il commento del Diavolo – su cui non ci sarà nessuna forzatura ma che tornerà nei tempi previsti, sarà proprio Andrea Conti che tutto il Milan attende con grande fiducia al suo ritorno in campo». (aggiornamento di Davide Giancristofaro)

CUTRONE VALE 30 MILIONI

Nonostante vada quasi tutto storto, qualche motivo per sorridere in casa Milan c’è. È il caso di Patrick Cutrone, attaccante rossonero che sta vivendo una stagione davvero entusiasmante. Sono nove le reti siglate dall’ex centravanti della Primavera, fra cui il gol contro l’Inter nel derby di Coppa Italia, che ha permesso al Diavolo di conquistare l’accesso alle semifinali del torneo. Cutrone segnava caterve di gol nelle giovanili, e sta continuando a farlo in prima squadra, nonostante la carta d’identità parli di soli 20 anni (tra l’altro, compiuti proprio oggi). Secondo gli esperti, come sottolineato dai colleghi di Calciomercato.com, la rete nel derby ha fatto schizzare alle stelle il valore del ragazzo, che ora si assesta attorno ai 30 milioni di euro, forse qualcosa di più. Un gioiello che il Milan vuole coccolare e blindare, ed è per questo che a breve dovrebbe arrivare il rinnovo del contratto, con Cutrone che andrà a guadagnare cifre importanti per il primo accordo di prestigio della sua carriera. (aggiornamento di Davide Giancristofaro)

IDEA IZZO PER LA DIFESA

Nonostante Galliani non sia più l’ad del Milan, il club rossonero potrebbe proseguire a fare affari con il Genoa. E’ di stamane la notizia, riportata dal Corriere dello Sport, che parla di un interesse nei confronti di Armando Izzo, centrale di difesa del Grifone, schierabile anche come terzino di destra. Il ragazzo piace molto alla dirigenza di via Aldo Rossi, che starebbe pensando di portarlo a Milanello per rinfoltire la retroguardia. Visto che il club ligure chiede attorno ai 10/15 milioni di euro, l’idea è quella di girare in Liguria uno fra Musacchio e Zapata, che non stanno rendendo al meglio, per uno scambio alla pari. Nel mirino per rinforzare la difesa c’è anche il centrale di casa Napoli, Maksimovic, che non gioca praticamente mai, ma la squadra campana chiede una cifra troppo alta, attorno ai 25 milioni di euro, che ovviamente il Milan non vorrebbe spendere. (aggiornamento di Davide Giancristofaro)

PIACE FOFANA

Il Milan ha deciso il nome del viceKessié sul quale si investirà nel calciomercato di gennaio. Secondo quanto riportato da SportMediaset nel mirino sarebbe finito Seko Fofana dell’Udinese. Il centrocampista ha completamente recuperato dall’infortunio dello scorso anno e sembra essere adatto al modulo di Gennaro Ivan Gattuso. Inoltre è un profilo molto simile proprio a Kessié di cui si lamenta l’assenza di un alterego fino alla chiusura del calciomercato della scorsa estate. L’Udinese potrebbe anche decidere la cessione di uno dei suoi talenti in mezzo al campo anche per l’esplosione di Jakub Jankto e Antonin Barak che piacciono entrambi al club meneghino. Fofana al momento sembra essere però il profilo perfetto rispetto a quelle che sono le esigenze tecnico-tattiche richieste dal tecnico calabrese. Bisogna fare attenzione però a Inter, Roma e Juventus che da tempo monitorano la crescita di questo interessante calciatore.

IL VICE SUSO SOLO SE…

Uno dei pochi calciatori imprescindibili nel Milan, sia con Vincenzo Montella che con Gennaro Ivan Gattuso, è Suso. Lo spagnolo arrivato diversi anni fa dal Liverpool è un calciatore dotato di grandissima qualità e che con il suo sinistro riesce a mettere in difficoltà gli avversari che si trova giornata dopo giornata di fronte. Al momento però in rosa non c’è un calciatore simile a lui che possa diventare in certi momenti della stagione la sua alternativa. Secondo quanto riportato da SportMediaset.it pare che si arriverà ad acquistare un calciatore di questo genere solo ed esclusivamente se ci si troverà di fronte a un’occasione da non perdere. Suso dal canto suo spera di continuare a rendere in questa maniera, cercando di giocare con continuità e di dare una mano a questo Milan a risvegliarsi dopo una prima parte di stagione dove l’unica gioia è stata rappresentata dalla vittoria nel derby di Coppa Italia contro l’Inter della scorsa settimana.

I commenti dei lettori