CALCIOMERCATO NAPOLI/ News, ag.Verde: è vero piace a Giuntoli, ma… (Ultime notizie)

- Matteo Fantozzi

Calciomercato Napoli, ultime notizie legate al club azzurro: il procuratore di Simone Verdi blinda il ragazzo al Bologna, non partirà nella sessione di riparazione di gennaio.

faouzi_ghoulam_napoli_lapresse_2017
Faouzi Ghoulam, terzino sinistro Napoli - LaPresse

Non solo Simone Verdi per il Napoli, ma anche Daniele Verde sotto la lente di ingrandimento del calciomercato. Gli azzurri monitorano con attenzione tutti i giovani esterni d’attacco che possano fare il salto di qualità in un top club. Il calciatore dell’Hellas Verona è tenuto sotto osservazione da Cristiano Giuntoli fino a quando giocava con la maglia del Frosinone. Ne ha parlato il suo agente, Luigi Lauro, ai microfoni di Radio Crc sottolineando: “Daniele Verde piace sicuramente a Cristiano Giuntoli direttore sportivo del Napoli. Non c’è però mai stato nulla di concreto. Il direttore ha occhio soprattutto per i calciatori giovani e bravi. L’interesse del Napoli ovviamente fa piacere, parliamo di un top club. Ovviamente saranno le circostanze a fare la differenza. Al momento posso solo dire che terminerà la stagione al Verona”. Va ricordato che il calciatore è in prestito agli scaligeri dalla Roma e che nella sessione estiva di calciomercato potrebbe anche tornare in giallorosso. Sta di fatto che l’agente di Verde ha chiuso ogni porta per la sessione di riparazione di gennaio. (agg. di Matteo Fantozzi)

SI ATTENDONO I RESPONSI PER MILIK E GHOULAM

Benché la dirigenza del Napoli sia molto impegnata a valutare diverse ipotesi di mercato per la finestra di gennaio appena aperta, gli azzurri non dimenticano di guardare anche in casa. Nei prossimi giorni infatti sono attesi i responsi dell’infermeria sulle condizioni dei due infortunati eccellenti nella rosa di Sarri ovvero Milik e Ghoulam, entrambi alle prese con diversi problemi alle ginocchia. Per entrambi infatti le proiezioni di recupero sono eccellenti e specialmente nel caso del difensore campano pare che il rientro possa arrivare perfino a febbraio. In tale caso è assai probabile che la dirigenza partenopea preferisca attendere il proprio beniamino invece che gettarsi nel mercato. Simile la situazione del polacco: solo nel caso in cui l’attaccante non dovesse farcela a breve, il Napoli potrebbe allora divenire più spregiudicato nel trovare un sostituto. (agg Michela Colombo)

PIACE DEULOFEU

Nonostante le ultime voci di calciomercato che racconta della possibile trattativa tra Napoli e Bologna per Simone Verdi, il club partenopeo non sta perdendo tempo e continua guardasi attorno in questa finestra del calciomercato invernale. Secondo le ultime indiscrezioni che arrivano dall’esperto Ciro Venerato, intervenuto nella trasmissione Gonfia la rete, infatti la dirigenza azzurra starebbe valutando oltre al profilo del felsineo, anche il nome dell’ex rossonero Gerard Deulofeu. Per lo spagnolo il Napoli infatti avrebbe già in mente un’offerta da 15 milioni di euro per la sua acquisizione a titolo definito dal Barcellona. Deulofeu però è un nome che piace, e su di lui si registrano gli interessamenti anche di Siviglia e Inter: da ricordare che l’esterno destro avrebbe un contratto con i blaugrana fino al 2019. (agg Michela Colombo)

SI TRATTA PER CICIRETTI, MA IL GENOA..

Tra gli obiettivi di mercato del Napoli ormai ben noti vi è ovviamente anche il bomber del Benevento Amato Ciciretti, da tempo nel mirino della dirigenza azzurra. Lo stregone piace parecchio a De Laurentiis e ora anche in casa giallorossa non si può più nascondere che in corso vi siano contatti speciali. Oggi infatti lo stesso presidente Oreste Vigorito ha ammesso a Radio Kiss Kiss Napoli: “Come prevede il regolamento, mi è arrivata la notifica e comunicazione da parte del Napoli per richiedere la possibilità di parlare e trattare col nostro Ciciretti. Possibile che lo vogliano tesserare a parametro zero per luglio, ma non escludo la possibilità di essere contattato per anticipare il trasferimento a gennaio”. Di fatto la trattativa di mercato per Ciciretti appare ormai avanzata, ma il bomber stregone fa gola anche al Genoa che potrebbe tentare un’inserimento in extremis dell’accordo. La dirigenza rossoblu infatti potrebbe proporre al club giallorosso uno scambio con Galabinov, che ha trovato finora ben poco spazio. (agg Michela Colombo)

PRESTO INCONTRI CON CHIEVO E BOLOGNA

Si annuncia una settimana di fuoco per la dirigenza del Napoli, tra le più attive in queste prime fasi del calciomercato invernale. Secondo le ultime indicazioni che arrivano dall’esperto di mercato Niccolò Ceccarini attraverso il suo profilo Twitter, pare infatti che la dirigenza azzurra abbia già l’agenda pienissima per i prossimi giorni dopo l’Epifania. Archiviata la partita con il Verona per la 21^ giornata di Serie A ecco che il club partenopeo incontrerà sia il Chievo che il Bologna e l’argomento sarà il mercato. Al Napoli interessa che arrivino il prima possibile sia Roberto Inglese (già di proprietà dei campani) che Simone Verdi (piuttosto restio pare a trasferirsi in Campania dai falsinei). I prossimi giorni quindi si annunciano fondamentali per le sorti del mercato azzurro. (agg Michela Colombo)

JORGINHO NEL MIRINO DELLO UNITED

In questa finestra di calciomercato invernale è assai probabile che il Napoli, oltre che andare a caccia di ottimi talenti da dare a Sarri dovrà anche ben difendersi dalle pressioni esterne. La rosa partenopea infatti non ha di certo ben poche estimatrici e le ultime indiscrezioni di calciomercato che arrivano dall’inghilterra potrebbero preoccupare i fan. Secondo il Manchester Evening infatti rimarrebbe vivo in questi giorni l’interesse del Manchester United per Jorginho, regista del Napoli. Per Sarri l’italo brasiliano rimane un punto fermo del suo 11 titolare, ma i Red Devils lo inseguono ormai già dalla scorsa estate. Jorginho quindi rimane nel mirino di Jose Mourinho e del suo club ma appare difficile che la società inglese possa già farsi avanti ora, rimandando la possibile trattativa alla finestra estiva del mercato. (agg Michela Colombo)

MACHACH ARRIVO VICINO MA..

Continuano i movimenti di mercato in casa Napoli e anzi presto è atteso nel club partenopeo un nuovo arrivo: il nome in questione è quello del giovane francese classe 1996 Zinedine Machach. Il centrocampista infatti potrebbe arrivate ben presto a castelvolturno, almeno secondo le ultime indiscrezioni di calciomercato che arrivano dalla Francia, ma la sua permanenza in casa azzurra potrebbe essere essere ben breve. E’ infatti assai probabile che lo stesso Machach vada poi in prestito per il resto della stagione: su di lui infatti vi sarebbero, almeno secondo il Corriere del mezzogiorno, Benevento, Chievo e Carpi. Ricordiamo che il franco algerino è al momento svicolato dopo l’esperienza di appena pochi mesi con la maglia del Tolosa. In ogni caso parte che l’agente del giocatore sia in questi giorni proprio a Napoli e nuove notizie sono attese nei prossimi giorni. (agg Michela Colombo)

MAKSIMOVIC CEDIBILE

Non è però solo verso gli acquisti che la dirigenza del Napoli si sta muovendo in questa finestra di calciomercato invernale appena iniziata. A occupare la società partenopea ovviamente vi sono anche le possibili uscite. Nella rosa di Sarri di certo non mancano infatti giocatori, che pur assai valenti, al momento non stanno trovando spazio, come Giaccherini e Tonelli, inoltre che Maksimovic. Il difensore centrale serbo, da cui da tempo si attende un exploit, potrebbe infatti presto dover abbandonare la maglia azzurra, almeno quanto riporta il quotidiano il Mattino. Il giocatore del Napoli infatti non risulterebbe più poi così incedibile per De Laurentiis e il resto della dirigenza partenopea: il veto sulla sua cessione è di fatto caduto. Si attende perciò solo che un’offerta interessante per Maksimovic arrivi al tavolo dello stesso De Laurentiis: staremo a vedere. (agg Michela Colombo)

INGLESE PEDINA DI SCAMBIO?

Secondo le ultime indiscrezioni di calciomercato pare proprio che al centro delle possibile trattative intraprese in questi giorni dalla dirigenza del Napoli ci sia proprio Roberto inglese, di fatto già di proprietà azzurra (ma ancora al Chievo fino a luglio). Secondo le ultime novità che giungono dalla Gazzetta delloSport pare infatti che dal possibile arrivo o meno entro questo mese (e quindi con parecchio anticipo rispetto agli accordi preliminari) dello stesso bomber gialloblu al capoluogo campano, dipendano diverse trattative in corso. Il Chievo di certo non vorrebbe separarsi troppo presto del proprio gioiello, almeno non prima di quanto già concordato: il timore che il Napoli possa usare il giocatore come pedina di scambio con qualche concorrente dei veneti però c’è. Le ipotesi sul tavolo porrebbero essere quello di uno scambio con il Sassuolo per Politano o con il Bologna per Verdi (il quale però difficilmente potrebbe volare a vestire la magia azzurra). Di fatto il mercato si annuncia intricato, almeno per i prossimi giorni. (agg Michela Colombo)

AG VERDI: NON SI MUOVE DA BOLOGNA

Continua la telenovela di calciomercato legata a Simone Verdi. Il Napoli ha bisogno di rinforzare l’attacco con un uomo di movimento, l’esigenza quindi non è solo quella di prendere un calciatore strutturato fisicamente per sostituire l’infortunato Arkadiusz Milik. Il giovane calciatore del Bologna però sta facendo parlare di lui per i numerosi accostamenti che sono arrivati in queste ultime settimane. Il Napoli è sembrato il più vigile sulla situazione, ma non sono da escludere per lui le destinazioni Roma, Milan e Inter. Il suo agente, Donato Orgnoni, ha parlato ai microfoni di SportItalia sottolineando: “Simone Verdi non vuole lasciare il Bologna. Non ci siamo posti questo problema neanche per il calciomercato di giugno”. Queste parole potrebbero mettere fine ai numerosi rumors che di giorno in giorno lo vedono accostato a un club diverso, rimandando tutto a tra sei mesi.

PEZZELLA TORNA DI MODA

Il Napoli è ancora alla ricerca di un terzino sul calciomercato di gennaio, per rimpiazzare l’infortunio dell’algerino Faouzi Ghoulam. Quest’ultimo sembra pronto a recuperare in tempi record, ma la società ha deciso di rinforzare la rosa anche con un altro interprete per evitare di trovarsi a corto di uomini. Secondo quanto riportato da Il Mattino gli azzurri sarebbero interessati a Giuseppe Pezzella dell’Udinese per il quale però la famiglia Pozzo chiede attorno ai quindici milioni di euro. Nonostante il terzino sia proprio nato a Napoli non ha mai giocato con la maglia azzurra sulle spalle. Cresciuto nella primavera del Palermo, che lo aveva preso ad appena sedici anni dal Monteruscello, è arrivato in estate all’Udinese con la quale ha firmato un contratto di cinque anni. Il calciatore quest’anno ha collezionato appena otto presenze tra campionato e Coppa Italia. Gli azzurri cercano una formula che possa accontentare in questa sessione di calciomercato sia le sue esigenze che quelle dei friulani, anche se difficilmente arriverà ad offrire quindici milioni di euro.

© RIPRODUZIONE RISERVATA

I commenti dei lettori