Calciomercato Napoli/ News, Donadoni su Verdi: come fa a dire di no agli azzurri? (Ultime notizie)

- Matteo Fantozzi

Calciomercato Napoli, ultime notizie legate al club allenato da Maurizio Sarri: Aleix Vidal è una ipotesi difficile, parla anche l’agente di Mario Rui. Intanto Verdi…

aleix_vidal_barcellona_lapresse
Calciomercato Roma, Aleix Vidal - La Presse

Roberto Donadoni, allenatore del Bologna, ha voluto parlare della possibilità di vedere in questa sessione di calciomercato la possibilità di vedere partire Simone Verdi verso la Roma. Il tecnico ha sottolineato in conferenza stampa: “Penso che sia meglio un bombardamento che restare nell’anonimato. Mi viene da sorridere quando si dice che questi rumors possano distrarre. Si è allenato bene e non ha alcun tipo di problema particolare. Io penso di tenermi Simone Verdi, ma quando un calciatore ha una possibilità importante non credo sia una cosa da sottovalutare. Tutto dipenderà da lui, dalle sue convinzioni e dalla sua voglia. Io da allenatore sono contento di averlo, ma se mi devo estraniare un attimo dalla situazione contingente mi rendo conto che rinunciare a offerte importanti non è facile. Come si fa a rinunciarci?”. Roberto Donadoni alimenta quindi le voci di calciomercato che potrebbero vedere il ragazzo fare il grande salto di qualità, magari proprio verso Napoli. (agg. di Matteo Fantozzi)

L’AGENTE DI MARIO RUI OTTIMISTA

Mario Rui è stato uno dei pochi acquisti del Napoli nel calciomercato estivo. Nonostante avesse già lavorato ai tempi dell’Empoli con Maurizio Sarri, anche lui ha avuto bisogno di un periodo di “apprendistato”, terminato il quale gli spazi sono aumentati, a dire il vero anche a causa dell’infortunio di Ghoulam. Alla metà della stagione, il procuratore di Mario Rui, Mario Giuffredi, ha parlato ai microfoni di Radio Kiss Kiss Napoli anche del proprio assistito: “Mario Rui è tra i ragazzi a cui sono più legato. E’ un ragazzo molto equilibrato, intelligente, e soprattutto caratteriale. Ha analizzato benissimo la partita con l’Atalanta. A livello di condizione è al 70%, nel finale gli mancano gli ultimi 20 minuti. Dopo la sosta sarà pronto al 100% per garantire ottime prestazioni fino al fischio finale“. Un volto nuovo della stagione del Napoli che sarà dunque ancora più utile nella seconda metà della stagione. A questo proposito, questo è il commento di Giuffredi sulle prospettive del Napoli: “La sconfitta contro l’Atalanta ha dato ancora più cattiveria al gruppo, sono agguerriti per raggiungere lo scudetto”. (Aggiornamento di Mauro Mantegazza)

PARLA L’AGENTE DI ALEIX VIDAL

Aleix Vidal è stato accostato al Napoli, ma questa pista di calciomercato sarà difficile da realizzare. Graziano Battistini, rappresentante per l’Italia di Aleix Vidal, lo ha spiegato in modo molto chiaro parlando ai microfoni di Radio Kiss Kiss Napoli: “Il discorso è semplice, il giocatore ha giocato il Clasico, ha segnato, ha giocato anche in Copa del Rey”. Il significato è chiaro: un giocatore che ha segnato nello 0-3 inflitto al Bernabeu al Real Madrid non ha certo intenzione di lasciare il Barcellona, anche se Graziano Battistini spende parole di notevole apprezzamento per il d.s. del Napoli: “Giuntoli è un direttore sportivo dal palato molto fine, gli piacciono le cose belle”. Tra queste evidentemente c’è Aleix Vidal, ma quando Battistini approfondisce la situazione, si capisce che ci sono pochi margini per una trattativa: “Il Barcellona sta attualmente valutando le uscite e le entrate. Si sta parlando troppo di Vidal, prima con la Roma, poi con l’Inter, poi col Napoli. Ma non ci sono cose concrete in Italia. E’ un giocatore stimato da tutte le big italiane. La verità al giorno d’oggi è che Vidal sta bene al Barcellona e non è in procinto di lasciarlo”. (Aggiornamento di Mauro Mantegazza)

IL FUTURO DI INGLESE

Abbiamo già parlato di Roberto Inglese: per il Napoli è un affare di calciomercato già fatto da questa estate, resta da capire se l’attaccante del Chievo si sposterà sotto al Vesuvio già a gennaio oppure se si aspetterà fino a giugno e quindi per la prossima stagione. Il Napoli sta decidendo se metterlo a disposizione di Maurizio Sarri già in questa sessione di gennaio, dopo la frenata che c’è stata nelle ultime ore per volontà del club clivense. Il Chievo infatti vorrebbe naturalmente contare sul suo attaccante di spicco fino al termine del campionato, soprattutto ora che la salvezza non sembra più così sicura. Ciro Venerato, esperto di mercato per la Rai, ha parlato proprio di Inglese a Tuttonapoli.net: “Bisogna aspettare la metà di gennaio, quando Milik avrà un consulto con il professor Mariani. Se Mariani dirà che il ragazzo sarà pronto di lì a poco, il Napoli potrebbe lasciare anche Inglese al Chievo. Altrimenti lo prenderà”. Tutto molto chiaro: il futuro di inglese dipenderà dalle condizioni di Milik. Sarri ha bisogno di un attaccante di quel tipo, se il polacco non darà garanzie si farà arrivare subito Inglese. (Aggiornamento di Mauro Mantegazza)

PARLA CICIRETTI

Per il calciomercato del Napoli si parla anche di Amato Ciciretti, l’esterno offensivo del Benevento che potrebbe trasferirsi nel capoluogo regionale, magari già a gennaio. Una interessante notizia su Ciciretti è arrivata ieri sera: il calciatore è stato avvistato ad Aversa (Caserta), a cena in un ristorante. Amato Ciciretti era insieme al suo agente Vincenzo Pisacane ed altri due amici e la foto della loro cena è stata postata sui social network. Naturalmente al ristorante erano presenti alcuni tifosi degli azzurri e la domanda per Ciciretti è arrivata puntuale: “Giocherai nel Napoli?”. L’ex romanista non si è sbottonato ed è rimasto sul vago: “Non posso dire nulla, ma segnerò ancora allo Stadium”, promessa che naturalmente è molto piacevole se rivolta a tifosi del Napoli. Va solo capito quando ciò potrebbe succedere. Il giocatore ha già giocato quest’anno in casa della Juventus col suo Benevento, segnando su punizione; se la battuta si riferisse al campionato in corso servirebbe passare ad una squadra che in casa dei bianconeri deve ancora giocare. Il Napoli, ad esempio… (Aggiornamento di Mauro Mantegazza)

VERDI AL CENTRO

Simone Verdi è al centro dell’attenzione del calciomercato del Napoli. Il giocatore del Bologna piace talmente tanto ai partenopei che potrebbe essere il grande obiettivo di gennaio: il Corriere del Mezzogiorno, nella sua edizione Campania, ipotizza pure che Roberto Inglese possa essere lasciato fino a giugno al Chievo se Verdi arriverà a Napoli, dato che due arrivi (considerato che non se ne andrà nessuno e che il rientro di Milik si avvicina) sarebbero eccessivi. Dunque va approfondita con attenzione la situazione di Simone Verdi: secondo l’edizione odierna del Corriere dello Sport, ogni giorno il presidente Aurelio De Laurentiis sente i dirigenti del Bologna e l’entourage dell’esterno offensivo rossoblù. Il patron azzurro è sceso dunque in campo in prima persona e l’affare è possibile, anche se a non meno di venti milioni. L’accelerazione è evidente, anche se naturalmente bisognerà trovare l’accordo fra tutte le parti per portare Verdi a Napoli. Anche Inglese attende notizie… (Aggiornamento di Mauro Mantegazza)

SERVE UN TERZINO?

E’ noto come l’infortunio di Faouzi Ghoulam abbia messo in difficoltà il Napoli di Maurizio Sarri che sembrava pronto ad investire sul calciomercato di gennaio per andare a prendere un calciatore altrettanto valido in quel ruolo. La grande crescita di Mario Rui, unita al recupero più rapido del previsto dell’algerino, sembrano però aver convinto la società azzurra a non puntare su un calciatore di livello in quella posizione. L’esperto di calciomercato Alfredo Pedullà ha parlato ai microfoni di SportItalia sottolineando: “Dalla scorsa primavera il Napoli ha individuato in Grimaldo del Benfica l’erede di Ghoulam. Poi quest’ultimo ha rinnovato, fissando una clausola sui sessanta milioni di euro. Il Napoli tiene calda la pista Grimaldo che piace ancora, ma per ora il discorso relativo al terzino non è una priorità. Gli azzurri cercano prima un esterno che possa rinforzare l’attacco“.

LO UNITED VUOLE GHOULAM

Il Manchester United di José Mourinho ha l’esigenza di andare a prendere un terzino sinistro nella prossima sessione di calciomercato, questo perché il tecnico portoghese non è soddisfatto del rendimento di Luke Shaw e Daley Blind. Lo riporta Marca che individua in tre calciatori molto importanti gli obiettivi dei Red Devils. Uno è quello già annunciato da settimane di Alex Sandro per il quale in estate si potrebbe prefigurare un’asta di calciomercato tra il Chelsea e proprio il Manchester United. Piace poi anche Danny Rose che però sembra avere un prezzo troppo elevato anche per una squadra così potente dal punto di vista economico. Si chiude poi con Faouzi Ghoulam che ha una clausola rescissoria da 60 milioni di euro. Lo United vuole prima valutare però come questi si riprenderà dal brutto infortunio che lo ha costretto a passare gran parte di questa stagione ai box. Per questo si parlerà dell’algerino la prossima estate.

© RIPRODUZIONE RISERVATA

I commenti dei lettori