Calciomercato Roma/ Pietro Chiaradia: “Servono rinforzi a gennaio, occhio a Denis Suarez”

- int. Pietro Chiaradia

E’ una Roma che dovrebbe muoversi sul calciomercato di gennaio per rinforzarsi. Per parlare di tutto questo abbiamo sentito il procuratore Pietro Chiaradia.

El Shaarawy Roma
Stephan El Shaarawy - La Presse

E’ una Roma che dovrebbe muoversi sul calciomercato di gennaio per rinforzarsi. Magari con un grande colpo sognato dai tifosi almeno a giugno. Da definire la situazione di Dzeko e quella di Schick che potrebbero anche andarsene a fine stagione. Fino a El Shaarawy che sta disputando un grande campionato. Una scoperta piacevole della formazione di Di Francesco. Per parlare di tutto questo abbiamo sentito il procuratore Pietro Chiaradia. Eccolo in questa intervista a IlSussidiario.net.

Quali potrebbero essere i colpi di mercato della Roma a gennaio?

Sicuramente la Roma dovrà investire a gennaio per rinforzare la rosa. Potrebbe arrivare Denis Suarez a rinforzare il centrocampo dal Barcellona. Monchi poi è spagnolo, cosa non indifferente visto che la Roma guarda sempre al mercato della Liga. Potrebbe arrivare qualche giocatore dal Siviglia. Anche il mercato sudamericano potrebbe essere oggetto d’attenzione della Roma.

Il grande colpo quale potrebbe essere?

Difficile farlo perché ci vogliono tanti soldi e la Roma è molto legata alla vicenda stadio. E’ vero che negli ultimi due – tre anni la società giallorossa ha speso poco sul mercato. È anche vero che Pallotta potrebbe investire se questo stadio si farà finalmente. La costruzione dello stadio è legata molto a motivi politici come al solito in Italia. Pallotta potrebbe anche lasciare tutto se lo stadio non si farà…

Cosa porterebbe la costruzione dello stadio?

Tante cose, sicuramente la Roma sarebbe proprietà del suo stadio e poi si creerebbe un indotto che favorirebbe la nascita di tanti posti di lavoro.

Dzeko partenza probabile a giugno?

Dzeko è innamorato di Roma, è un giocatore che ha dato tanto alla formazione giallorossa e vorrebbe restare. Dzeko vuole però una squadra competitiva, vuole finalmente vincere. Se questo non accadrà potrebbe anche andarsene…

Che ne sarà invece di Schick?

Lui ha abbastanza deluso e sembra destinato alla partenza a fine stagione.

El Shaarawy il nuovo gioiello giallorosso…

No El Shaarawy vive di alti e bassi. Non è un giocatore fondamentale per Di Francesco. Nella Roma ci sono De Rossi, Florenzi che è un top player, Manolas. C’è Lorenzo Pellegrini che sta facendo sempre meglio, difficilmente partirà. Oltre a loro naturalmente la squadra giallorossa avrà bisogno di rinforzi importanti!

(Franco Vittadini)





© RIPRODUZIONE RISERVATA