Suso lascia il Milan? / Ultime notizie, “Orgoglioso dell’interesse del Real Madrid”

- Matteo Fantozzi

Suso lascerà il Milan alla fine della stagione? Difficile dirlo ora, anche perché molto dipenderà dalla crescita del club rossonero, ma le voci di calciomercato che lo riguardano

calciomercato milan
Suso (LaPresse)

Suso lascerà il Milan alla fine della stagione? Difficile dirlo ora, anche perché molto dipenderà dalla crescita del club rossonero, ma le voci di calciomercato che lo riguardano non si fermano. Tra queste c’è quella di un persistente interesse del Real Madrid, cosa alla quale il ragazzo non può rimanere indifferente. Il calciatore ha parlato dal ritiro della nazionale spagnola, sottolineando: “Essere seguito da una delle squadre migliori al mondo è per me motivo di grande orgoglio. Vuol dire che sto facendo bene e che sto dimostrando quanto valgo”. Parole al miele anche per Lopetegui appena esonerato proprio dal Real Madrid: “E’ un ottimo allenatore, evidentemente le cose non sono andate come era previsto. Si sa che il destino degli allenatori, purtroppo, dipende solo dai risultati”. Le parole di Suso preoccupano i tifosi rossoneri, che sperano di non perdere quello che è diventato uno dei calciatori più forti della rosa.

Suso lascia il Milan? L’interesse del Real Madrid fa gola, ma…

Nonostante l’interesse del Real Madrid faccia gola a Suso, questo non si può dire scontento del Milan. Anzi dal ritiro della Spagna fa sapere: “Al Milan mi trovo bene, mi sento importante e la cultura italiana non è poi troppo diversa da quella spagnola. Gattuso per noi è l’allenatore perfetto, ha mantenuto l’intensità che teneva in campo“. Ora però è tempo di scendere in campo con la maglia delle Furie Rosse che si trovano pronte ad affrontare la Croazia dopo il 6-0 del primo turno: “Non dobbiamo pensare a quel risultato. Affrontiamo una squadra forte e con tanti calciatori di qualità. Servirà da parte nostra la massima concentrazione da subito per non farci cogliere alla sprovvista“. Il calciatore è pronto a fare la differenza anche con la maglia della Spagna pronto a fare il definitivo salto di qualità della sua carriera che potrebbe portarlo davvero al Real Madrid.







© RIPRODUZIONE RISERVATA