Rafinha alla Roma/ Ultime notizie da Barcellona: “Vado da Monchi”, e Javier Pastore?

- Matteo Fantozzi

Rafinha alla Roma potrebbe essere uno dei colpi di calciomercato di Monchi in grado di spostare gli equilibri. Il centrocampo giallorosso potrebbe trovare un calciatore di assoluto livello

rafinha
Barcellona, Rafinha

Rafinha alla Roma potrebbe essere uno dei colpi di calciomercato di Monchi in grado di spostare gli equilibri. Il centrocampo giallorosso troverebbe un calciatore di assoluto livello e in grado di fare la differenza. Secondo quanto riportato da DiarioGol.com pare che sia stato lo stesso calciatore del Barcellona a sottolineare ad amici: “Vado da Monchi“. I giallorossi acquisterebbero un giocatore importante che l’anno passato ha avuto la possibilità di conoscere il campionato italiano con la maglia dell’Inter. Giocatore duttile e dotato di grande tecnica può giocare sia da trequartista che da interno di centrocampo. Inoltre può muoversi anche come esterno d’attacco in un tridente anche se con mansioni diverse da un’ala vera e propria. Di certo il suo acquisto alzerebbe il livello tecnico della squadra di Eusebio Di Francesco. La sensazione è che si possa chiudere con un prestito con diritto di riscatto.

Rafinha alla Roma: e Javier Pastore?

Il possibile arrivo di Rafinha alla Roma fa sorgere una spontanea domanda: e Javier Pastore? L’argentino fino a questo momento non ha impressionato e nonostante due splendidi gol di tacco è rimasto spesso ai box per problemi fisici. L’arrivo di Rafinha di certo gli toglierebbe spazio, ma regalerebbe a Eusebio Di Francesco un’alternativa in più. Di certo stiamo parlando di un calciatore importante che con la maglia della Roma ha già dimostrato di essere all’altezza del campionato italiano. Rafinha dal canto suo sarebbe felice di tornare in Serie A, visto che tornato al Barcellona ha trovato pochissimo spazio. In questo inizio di stagione tra Liga, Champions League e Supercopa ha giocato appena 304 minuti, divisi in 7 presenze e segnando un gol in Europa.







© RIPRODUZIONE RISERVATA