Rafinha alla Roma?/ Ultime notizie, l’agente apre ai giallorossi: “Speriamo di tornare in Italia”

- Matteo Fantozzi

Rafinha alla Roma da indiscrezione di calciomercato potrebbe diventare anche realtà. Il suo procuratore , Nicola Innocentin, ha parlato ai microfoni di Sky Sport

rafinha
Barcellona, Rafinha

Rafinha alla Roma da indiscrezione di calciomercato potrebbe diventare anche realtà. Il suo procuratore , Nicola Innocentin, ha parlato ai microfoni di Sky Sport a margine del Wyscout Forum di Amsterdam. L’agente ha specificato: “Rafinha ha fatto davvero molto bene con l’Inter l’anno passato, a Milano ha lasciato il segno. Speriamo di vederlo giocare nuovamente in Italia. La Roma? Le porte non si chiudono mai a nessuno, stiamo parlando di un ragazzo che in Serie A ha fatto bene e mi auguro possa tornare a farlo. Contatti con la Roma? Vediamo. Magari a pranzo tra un bicchiere e l’altro riesco a scucire qualcosa“. La Roma dal canto suo starebbe cercando un calciatore da sistemare proprio dietro Edin Dzeko, in una posizione che si adatta alla perfezioni alle caratteristiche del brasiliano del Barcellona. In estate in quel ruolo è arrivato dal Paris Saint German Javier Pastore che però si è fermato diverse volte ai box.

Rafinha alla Roma? La conferma del giocatore

Non è la prima volta che si parla di Rafinha alla Roma. Il brasiliano del Barcellona pare aver già rivelato che a gennaio andrà a giocare nella squadra del direttore sportivo Monchi. A riportare questa indiscrezione era stato DiarioGol.com, dove potevamo leggere un virgolettato additato al calciatore e ripreso da un suo dialogo tra amici. La Roma potrebbe così regalarsi un calciatore di assoluto livello internazionale che potrebbe abbinare alla sua qualità anche una grande voglia di fare visto il pochissimo spazio che gli è stato concesso a Barcellona. I giallorossi gli consentirebbero anche di giocare nella sua posizione, visto che al momento l’argentino Pastore ha passato più tempo in infermeria che sul rettangolo verde di gioco. Il calciomercato di gennaio non è poi troppo lontano e i tifosi della squadra capitolina possono iniziare a sognare già da adesso.



© RIPRODUZIONE RISERVATA