Godin al Milan?/ Calciomercato, ultime notizie: colpo in difesa dopo i ko di Musacchio, Caldara e Romagnoli

- Matteo Fantozzi

Godin al Milan può essere il colpo di calciomercato di gennaio dei rossoneri per sistemare la difesa. Proprio in quel reparto infatti Gennaro Ivan Gattuso ha dovuto subire gli infortuni più

godin inter
Diego Godin (LaPresse)

Godin al Milan può essere il colpo di calciomercato di gennaio dei rossoneri per sistemare la difesa. Proprio in quel reparto infatti Gennaro Ivan Gattuso ha dovuto subire gli infortuni più pesanti. Prima si è fermato Mattia Caldara, poi Mateo Musacchio e infine anche Alessio Romagnoli. Questo ha ridotto al solo Cristian Zapata la rosa di difensori a disposizione, tanto che nella sfida contro la Lazio sono stati due terzini a doversi stringere per fare la difesa a tre. Il problema più grande è legato al fatto poi che i tre calciatori fermi non saranno pronti prima di alcuni mesi, con tutte le possibili complicazioni del caso. Come racconta Il Giornale l’acquisto di Diego Godin potrebbe essere anche un affare a basso costo, visto che il ragazzo va in scadenza di contratto il prossimo 30 giugno con l’Atletico Madrid e se pronto a forzare la mano potrebbe partire per una cifra davvero molto agevole. Quotidiano Sportivo parla poi di un accordo raggiunto con un biennale da 4.5 milioni di euro.

Godin al Milan? Calciomercato: un colpo d’esperienza per risollevare la difesa

L’esperienza è un fattore fondamentale nel calcio a certi livelli, per questo Godin al Milan diventa una trattativa molto importante per il calciomercato di gennaio. I rossoneri di recente hanno puntato più su ragazzi giovani e dal grande talento che su calciatori esperti in grado di portare sicurezza. Arrivare a un difensore come l’uruguaiano potrebbe far fare un salto di qualità all’intera rosa a disposizione di Gennaro Ivan Gattuso. I rossoneri starebbero pensando però di cautelarsi anche con delle alternative di altrettanto livello. Non tramonta il nome di Rodrigo Caio del San Paolo, centrale di spessore internazionale che però non ha mai giocato in Europa, e i due centrali del Chelsea Andreas Christensen e Gary Cahill che Maurizio Sarri vede poco. L’obiettivo numero uno però al momento rimane proprio Diego Godin.



© RIPRODUZIONE RISERVATA