MURILLO AL BARCELLONA/ Calciomercato: l’ex Inter in Catalogna, sfuma Christensen su cui ci sono Milan e Inter

- Matteo Fantozzi

Jeison Murillo al Barcellona ora è ufficiale. Il difensore ex Inter firma coi blaugrana che lo hanno acquistato dal Valencia in prestito con un diritto di riscatto fissato a 25 milioni

murillo 2018 lapresse 640x300
Murillo al Barcellona (La Presse)

Murillo al Barcellona esclude dunque la possibilità di vedere in questa sessione di calciomercato anche Andreas  Christensen passare in blaugrana. Il calciatore del Chelsea è stato a lungo nel mirino anche di due club italiani, il Milan e l’Inter, oltre a numerosi club europei molto importanti. L’affare però non si farà, almeno nel calciomercato di gennaio, a sentire Sky Sports UK. Questi ultimi evidenziano come il centrale difensivo rimarrà in Inghilterra per continuare a giocare con la maglia della squadra di Maurizio Sarri. Almeno per il momento dunque Christiansen non si muove e potrebbe essere anche questo il motivo per cui il Barcellona ha deciso improvvisamente di accelerare per andare a prendere dal Valencia il colombiano ex Inter Jeison Murillo. Attenzione comunque a Inter e Milan che continuano a seguire con grande interesse il difensore dei blues e per il quale proveranno un assalto in ottica estate 2019. (agg. di Matteo Fantozzi)

Affare fatto: prestito con diritto di riscatto a 25 milioni di euro

Jeison Murillo al Barcellona ora è ufficiale. Il difensore ex Inter firma coi blaugrana che lo hanno acquistato dal Valencia in prestito con un diritto di riscatto fissato a 25 milioni di euro. Si tratta di un grande salto di qualità per il giovane difensore che in Italia aveva entusiasmato all’inizio per farsi travolgere da un’annata storta dei nerazzurri e finire per essere ceduto dopo appena due stagioni. Il club blaugrana mette a segno un colpo importante andando a completare un reparto che al momento poteva contare su Gerard Pique, Clement Lenglet, Samuel Umtiti e Thomas Vermaelen. Fino a questo momento Ernesto Valverde ha scelto spesso di giocare con la difesa a tre, alternando i calciatori a sua disposizione. Con Murillo la squadra acquista un centrale in grado di dare forza fisica e anche tecnica al reparto che ora punta a diventare più solido in vista di una seconda parte della stagione davvero piena di impegni.

Murillo al Barcellona, Calciomercato: la carriera del centrale colombiano

Il passaggio di Murillo al Barcellona ci porta a tornare sulla carriera del centrale colombiano. Questi è nato a Cali in Colombia il 27 maggio del 1992. Cresciuto nelle giovanili del Deportivo Cali viene scoperto quando aveva appena 17 anni dai talent scout dell’Udinese di Pozzo. Il calciatore viene ceduto appena un anno dopo al Granada sempre della famiglia Pozzo che lo manda a giocare nella squadra B per poi farlo crescere in prestito a Cadice e Las Palmas. Nel 2013 torna a Granada, ma è l’anno dopo che si mette in evidenza, guadagnandosi la maglia della nazionale colombiana vestita fino ad ora ben 26 volte. Nel 2015 lo acquista l’Inter dove inizialmente il centrale gioca bene e diventa protagonista. A causa delle difficoltà della squadra nerazzurra però calano le sue prestazioni e nell’estate del 2017 il ragazzo viene ceduto dal Valencia dove ora il Barcellona l’ha acquistato.



© RIPRODUZIONE RISERVATA