Balotelli alla Roma?/ Calciomercato, Miele: “Non penso sia indicato per questa piazza” (Esclusiva)

- Matteo Fantozzi

Mario Balotelli alla Roma, il calciatore potrebbe sbarcare nella capitale a gennaio. Per sapere qualcosa però più di tutto questo abbiamo sentito il procuratore Mario Miele.

balotelli 2018 lapresse 640x300
Balotelli con la maglia del Nizza, foto Lapresse

Mario Balotelli alla Roma è la notizia del giorno, si vocifera infatti che il calciatore potrebbe sbarcare nella capitale a gennaio. Il direttore sportivo della Roma Monchi vorrebbe così fare un grande colpo e portare nella Capitale SuperMario. Un modo magari per rinforzare la formazione giallorossa e anche di ridare entusiasmo ai tifosi dopo una campagna acquisti decisamente negativa. In effetti al Nizza le cose sembrano non andare bene per Balotelli che nonostante abbia il contratto in scadenza a giugno 2019 è già stato scaricato dall’allenatore della formazione francese Vieira. Quindi magari anche attraverso l’ausilio di Mino Raiola Balottelli potrebbe finire alla Roma. Per sapere qualcosa però più di tutto questo abbiamo sentito il procuratore Mario Miele. Eccolo in questa intervista a ilsussidiario.net.

Balotelli potrebbe arrivare alla Roma a gennaio?

Sinceramente non penso, non mi sembra che Balotelli sia il giocatore indicato per una squadra e una piazza come quella della Roma.

Quanto conterebbe Mino Raiola in questo senso…

Poco perché Raiola a Roma non potrebbe fare molto. Non ci sono molte persone che lo ascolterebbero. E’ vero che lui potrebbe piazzare Balotelli in tanti club, in tante nazioni del mondo, a Roma però penso proprio che non ci riuscirebbe…

Ci sono altri club italiani dove potrebbe finire?

Magari il Napoli, una piazza più indicata per Balotelli. Penso al Milan che potrebbe comprarlo a parametro zero, ma credo meno a questa ipotesi.

Come si potrebbe inserire nel reparto offensivo giallorosso?

Potrebbe giocare come punta principale dell’attacco giallorosso. In questo modo però toglierebbe il posto a Dzeko!

Un giudizio tecnico su Balotelli.

Tecnicamente e fisicamente è fortissimo, il problema è che a 28 anni non ha ancora trovato una sua dimensione giusta. Diciamo meglio che è un po’ il Cassano giocatore, non ha un comportamento certo ideale fuori dal campo…

(Franco Vittadini)

© RIPRODUZIONE RISERVATA