PERIN, DALLO SFOGO DURANTE SCHERZO IENE ALLA JUVENTUS/ “Andrei subito. Szczesny? Sono pronto a sfidarlo”

- Silvana Palazzo

Perin snobba la Juventus: “Perché il Napoli non mi vuole?” La confidenza a Bertolacci durante scherzo Iene rivela un retroscena di calciomercato. Chissà come la prenderanno i bianconeri…

perin_genoa_lapresse_2017
Pronostici Serie A (LaPresse)

Mattia Perin “chiama” la Juventus: il portiere del Genoa ha rilasciato un’intervista al Corriere di Torino confermando l’interesse dei bianconeri e il suo gradimento ad un trasferimento alla corte di Massimiliano Allegri. «Piacere alla Juventus non è da tutti, già questo per me è motivo di orgoglio, mi fa molto piacere». E non potrebbe essere altrimenti, visto che nello sfogo emerso durante lo scherzo delle Iene è emersa la sua frustrazione per il mancato interesse dei top club, come Milan e Napoli. L’affare però non è chiuso: «Non che io sappia, ma è chiaro che se ci fosse la possibilità, andrei alla Juventus». L’idea di giocarsi il posto con un altro grande portiere come Szczesny non lo spaventa: «Ho vissuto momenti brutti per colpa di alcuni infortuni, mi sento forte, credo che prove di altro genere potrò affrontarle a cuor leggero. Sono pronto, ho già detto che sono competitivo? Suderò tutti i giorni, cercherò di fare sempre del mio meglio e mettere in difficoltà chiunque e l’allenatore nelle sue scelte». (agg. di Silvana Palazzo)

“PERCHÉ MILAN E NAPOLI NON MI VOGLIONO?”

Mattia Perin è conteso da Juventus e Napoli, ma il portiere del Genoa sembra avere una preferenza. È quanto emerge dal servizio che il programma “Le Iene” ha realizzato per fare uno scherzo al giovane calciatore. In una conversazione a casa sua con il compagno di squadra Andrea Bertolacci il portiere si è lasciato andare ad una riflessione: «Il Milan prende Reina e il Napoli vuole Leno o Rui Patricio. Io non mi capacito: perché non prendono me? Comincio a pensare che sono scarso». Bertolacci dal canto suo sposta la conversazione, consapevole delle riprese per lo scherzo. Le sue dichiarazioni però non sono affatto passate inosservate, anzi sono destinate a far discutere, perché in quelle confidenze non c’è alcun riferimento alla Juventus. A prescindere dal club bianconero, dalle sue parole traspare un certo disappunto per le scelte di calciomercato del Napoli. Chissà cosa ne pensa la Juventus, che evidentemente non è la prima scelta di Perin…

PERIN TRA JUVENTUS E NAPOLI? MA SPUNTA UNO SFOGO…

Oggi intanto Mattia Perin ha salutato i tifosi del Genoa: è scesa anche qualche lacrima sul volto del portiere, a causa della commozione. L’unica cosa che sembra certa al momento è il suo addio. «Ci sono delle probabilità che vada via, non so dove, vediamo nei prossimi giorni cosa succederà», ha ammesso oggi ai microfoni di Sky Sport. «In qualunque grande club avrò un collega che è un grande portiere, ci sarà da giocarmi il posto in qualunque squadra andrò. Suderò la maglia tutti i giorni e cercherò di mettere in difficoltà chiunque, anche questo mi farà crescere», ha poi aggiunto Perin. Resta da capire se andrà alla Juventus o al Napoli: «Il Napoli sicuramente lo vuole, qualcosa anche all’estero, la prima a muoversi è stata la Juve, poi anche anche il Napoli, la parola del calciatore ha qualche peso, bisogna trovare la quadra su tutto», ha dichiarato il direttore generale del Genoa, Perinetti, a Premium Sport.

© RIPRODUZIONE RISERVATA

I commenti dei lettori