Cristante alla Roma? / I giallorossi sorpassano Inter e Lazio, ecco la loro offerta all’Atalanta

- Matteo Fantozzi

Cristante alla Roma? I gialorossi sorpassano Inter e Lazio nella corsa al centrocampista dell’Atalanta: offerta importante e voglia di chiudere quanto prima la trattativa con la Dea.

Cristante_Atalanta_Benevento_lapresse_2017
Bryan Cristante molto vicino alla Roma - LaPresse

Bryan Cristante rischia di scatenare un’asta di calciomercato con diversi club italiani e non che lo seguono. La Roma sembra aver superato però nettamente nella corsa al centrocampista Inter e Lazio con l’intenzione di chiudere l’affare quanto prima. Secondo quanto riportato dall’Ansa pare che i giallorossi di Monchi siano pronti a mettere sul piatto 15 milioni di euro e il cartellino di Gregoire Defrel. L’attaccante francese era arrivato in giallorosso dal Sassuolo l’estate scorsa, con Eusebio Di Francesco suo mentore in neroverde che lo aveva richiesto espressamente. Non è riuscito a fare il grande salto di qualità e proprio con un allenatore come Gian Piero Gasperini potrebbe provare a rilanciarsi cercando di mettere di nuovo a servizio del suo club la sua rapidità e i tanti gol sempre segnati lungo la sua carriera. Inter e Lazio sono pronte a rilanciare?

IL GRANDE RITORNO DI BRYAN

Bryan Cristante è un centrocampista classe 1995 che però ha alle spalle già una discreta esperienza. La sua esplosione è arrivata con la maglia del Milan dove è cresciuto nelle giovanili. Dopo alcune stagioni da comprimario in rossonero, nelle quali colleziona 3 presenze e un gol, arriva la chiamata del Benfica. I lusitano investono su di lui, ma la musica non cambia e Cristante gioca davvero poco. Nel 2016 il Palermo lo torna in Italia, ma dopo anche un prestito al Pescara è all’Atalanta che il centrocampista esplode definitivamente. Arrivato nel gennaio del 2017 rimane un po’ in ombra per guadagnarsi una maglia da titolare nella Dea nella stagione appena conclusa anche per la cessione di Franck Kessié al Milan. Cristante è un calciatore versatile, abile a giocare sia da interno di centrocampo che da trequartista. Quest’anno ha segnato anche 12 gol tra Serie A ed Europa League. Proprio nella competizione europea ha fatto grande esperienza e sicuramente avrà la possibilità ora di andare a giocare in un top club.



© RIPRODUZIONE RISERVATA

I commenti dei lettori