BAS DOST AL MILAN? / Calciomercato, l’attaccante dello Sporting Lisbona sostituirà Nikola Kalinic?

- Matteo Fantozzi

Bas Dost al Milan? Calciomercato, il lungo attaccante dello Sporting Lisbona si può liberare a parametro zero e volare verso la squadra rossonera di Gennaro Ivan Gattuso.

Matuidi_Dost_Juventus_Sporting_lapresse_2017
Probabili formazioni Sporting Lisbona Juventus (Foto LaPresse)

Bas Dost può lasciare lo Sporting Lisbona a parametro zero, rescindendo il contratto per giusta causa dopo l’aggressione subita nel centro sportivo della squadra lusitana un paio di settimane fa. Sul lungo della squadra lusitana c’è il Milan che ha fiutato l’affare. Il club rossonero potrebbe decidere di puntare sul ragazzo solo dopo aver ceduto Nikola Kalinic. Il croato è arrivato in estate dalla Fiorentina e ha decisamente deluso. Ora sarà il momento di fare qualche riflessione, ma di certo ritrovarsi uno come Bas Dost a parametro zero e cedere Nikola Kalinic ricavandone anche qualcosa potrebbe essere il modo giusto per iniziare la nuova sessione di calciomercato. Bas Dost non ha mai giocato in Serie A e sarebbe molto felice di fare questa esperienza dopo aver segnato e molto in Germania, Olanda e Portogallo. (agg. di Matteo Fantozzi)

ROSSONERI INTERESSATI

Secondo quanto sottolineato da Record Bas Dost avrebbe deciso di impugnare il contratto che lo lega allo Sporting Lisbona e di chiedere quindi la rescissione per giusta causa dopo l’aggressione subita all’interno del centro sportivo di Leoes. L’attaccante ha al momento un accordo fino al 2020 con la società lusitana e il suo valore di calciomercato si aggira attorno ai venti milioni di euro. Sempre secondo Record il Milan sarebbe molto interessata all’acquisizione del calciatore classe 1989 se questo dovesse liberarsi a parametro zero. Non è da escludere però che di fronte a un attaccante in grado di segnare e molto in tre diversi paesi come Germania, Olanda e Portogallo si possa creare la fila. Il Milan dovrà quindi sbrigarsi se vorrà mettere a segno questo prezioso colpo di calciomercato.

LA TRAGICA AGGRESSIONE

Bas Dost è stato tra le vittime di una tragica aggressione arrivata al centro sportivo di Leoes a Lisbona dove si allena regolarmente lo Sporting. Era metà maggio quando alcuni ultrà facevano irruzione durante un allenamento della squadra lusitana per aggredire i calciatori dopo una sconfitta in campionato che era costata la qualificazione alla Champions League. Proprio il lungo attaccante aveva avuto la peggio, colpito alla testa era stato costretto a farsi applicare dei punti di sutura e le immagini della sua fronte tagliata avevano rapidamente fatto il giro del web diventando virali. Era stato chiaro da subito a tutti che quella situazione non sarebbe passata inosservata e che i calciatori avrebbero protestato. Con il calciomercato alle porte è lecito aspettarsi un fuggi fuggi da Lisbona che potrebbe avere ulteriori ripercussioni sulla prossima stagione.

© RIPRODUZIONE RISERVATA

I commenti dei lettori