Fabinho è un nuovo giocatore del Liverpool/ “Sono davvero emozionato per questo trasferimento”

- Umberto Tessier

Il Liverpool ha ingaggiato dal Monaco Fabinho, terzino destro brasiliano che in patria ricorda molto Maicon. Contratto pluriennale per il classe 93′ entusiasta per la nuova avventura

Fabinho_Monaco_lapresse_2017
Diretta Monaco Montpellier (LaPresse)

Il Liverpool cerca di dimenticare subito la delusione cocente della finale di Champions League operando sul mercato nel tentativo di regalare a mister Klopp colpi di spessore. La compagine inglese ha ufficializzato, con un comunicato apparso sul proprio sito, l’arrivo dell’ex Monaco Fabinho. Queste le prime parole rilasciate dal centrocampista brasiliano: “Sono davvero emozionato per questo trasferimento. È una cosa che ho sempre voluto, è una squadra enorme. Le infrastrutture del club sembrano eccezionali. Spero di vincere dei titoli qui, e proverò a migliorarmi e far parte della storia del club. Cercherò di crescere e migliorarmi, cercando di diventare parte integrante di questo storico club”. Il calciatore, classe ’93, che in questa stagione ha realizzato otto reti condite da cinque assist in quarantacinque presenze, sarà a tutti gli effetti un calciatore dei reds a partire dal prossimo 1 luglio, dopo che avrà superato le visite mediche e firmato un contratto pluriennale. Un acquisto importante quello del Liverpool che punta a ripetersi dopo un’annata grandiosa.

FABINHO, LE CARATTERISTICHE TECNICHE

Fábio Henrique Tavares, meglio noto come Fabinho. Alto 1,88 per 78 kg, dotato di un fisico asciutto e longilineo, il suo piede è il destro con cui sforna assist a ripetizione. Fabinho è considerato uno dei terzini destri più interessanti a livello internazionale. Il suo ruolo naturale è quello di esterno basso inquadrato in una difesa a quattro, ma può giocare anche da quinto a destra in un centrocampo a cinque e, in casi particolari, è stato schierato anche da mediano. Fabinho oltre a saper spingere sulla fascia, è molto attento anche alla fase di non possesso palla, situazione atipica per un esterno brasiliano che di solito è più adatto alla fase offensiva. Con il Monaco, in cinque stagioni. ha collezionato 167 presenza condite da 23 reti. Per molti aspetti ricorda il connazionale Maicon. Ora lo attende la Premier League ed un campionato dove potrebbe esplodere definitivamente.



© RIPRODUZIONE RISERVATA

I commenti dei lettori